Tatyana Chernukha, candidata alle scienze mediche, capo del dipartimento di neurologia n. 3 del Centro repubblicano scientifico e pratico di neurologia e neurochirurgia, ha parlato di quanto sia sicuro lo yoga per la colonna vertebrale, come prevenire il mal di schiena e la frequenza con cui è necessario il massaggio..

"È meglio per una donna non trasportare qualcosa di oltre 15-20 kg."

- Chi più spesso diventa paziente di un neurologo?

- Di norma, si tratta di persone con più di 40 anni. Sebbene alcune malattie stiano diventando più giovani, diagnostichiamo, ad esempio, la sclerosi multipla nei giovani di 18-20 anni. Ma molto spesso in Bielorussia, i neurologi sono trattati con manifestazioni neurologiche di osteocondrosi (alterazioni delle vertebre e dei dischi intervertebrali situati tra di loro. - Circa TUT.BY) della colonna vertebrale e lamentele di mal di schiena.

Tatiana Chernukha, candidata alle scienze mediche, capo del dipartimento neurologico n. 3 del Centro repubblicano scientifico e pratico di neurologia e neurochirurgia

- Come le malattie neurologiche sono cambiate in Bielorussia negli ultimi 20 anni?

- Nel tempo, la nostra aspettativa di vita è aumentata e, di conseguenza, ci sono più pazienti anziani. Di conseguenza, il numero di malattie cardiovascolari, inclusi gli ictus, è aumentato..

Anche il morbo di Parkinson è diventato più giovane. Se prima erano malati a 50-70 anni, ora ci sono casi tra 35-40 anni. Ma forse questo è dovuto a una diagnosi migliore e più precoce..

- Con lamentele di dolore alla schiena e alla testa, una persona dovrebbe immediatamente andare da un neurologo?

- Per prima cosa devi contattare il tuo terapista locale. Il medico esaminerà il paziente, identificherà ulteriori sintomi e segni di malattia e prescriverà esami. Prima di tutto, chiederà un esame del sangue e delle urine, secondo le indicazioni: una radiografia della colonna vertebrale, un'ecografia degli organi addominali.

Devi capire che il mal di schiena può essere di natura molto diversa. Ad esempio, sono anche causati da malattie renali, nelle donne - problemi ginecologici.

- Per quale tipo di mal di schiena devi assolutamente andare da un neurologo?

- Se si tratta di un dolore acuto alla colonna vertebrale che si irradia alla gamba o ad entrambe le gambe e si sviluppa debolezza quando si cammina o intorpidimento nelle preoccupazioni del piede. Un sintomo concomitante piuttosto formidabile è un ritardo o minzione frequente. Deriva da un danno alle radici e al midollo spinale. In tale situazione, potrebbe essere necessario un trattamento chirurgico..

- Per quanto tempo possono essere tollerati questi sintomi?

- Se una persona ha debolezza alla gamba e una violazione della minzione, è necessario consultare un medico lo stesso giorno.

- C'è sempre dolore alla spalla e al braccio - sintomi di osteocondrosi cervicale?

- No. Il dolore alla spalla e al braccio è dovuto alla tensione nella zona dei muscoli della colonna vertebrale, lesioni, malattie delle articolazioni.

- Perché si verifica l'osteocondrosi?

- L'osteocondrosi è associata alla posizione verticale del corpo umano e ai cambiamenti legati all'età. Le sue cause possono essere sia un fattore ereditario che uno stile di vita sedentario, eccesso di peso, lesioni, attività fisica eccessiva con sollevamento di carichi pesanti. Intendo il lavoro di caricatori, atleti professionisti, lavoratori su una catena di montaggio, che sono stati in una posizione forzata per molto tempo e non possono fare una pausa.

Il mal di schiena può verificarsi non solo a causa dell'osteocondrosi. Le loro cause possono anche essere associate a danni alle articolazioni intervertebrali e compaiono a seguito di stress prolungato sui muscoli. Tali malattie secondo la classificazione internazionale delle malattie sono chiamate "dorsopatia".

- A che età una persona dovrebbe essere impegnata nella prevenzione dell'osteocondrosi?

- Fin dalla giovane età, devi mettere in primo piano uno stile di vita sano. Devi andare in piscina, in palestra, fare callanetica (una serie di esercizi volti a contrarre e allungare i muscoli. - Circa. TUT.BY) e Pilates. L'attività fisica calma, senza strappi, è utile per la colonna vertebrale.

- Da giovane - da quale età in particolare?

- Devi pensare al fatto che potresti sviluppare l'osteocondrosi dall'età prescolare. Al bambino dovrebbe essere insegnato a sedersi correttamente in modo che non ci sia scoliosi, a instillare in lui un amore per lo sport.

- L'osteocondrosi sta diventando più giovane??

- Sta diventando più giovane per il fatto che ora molte professioni sono associate a uno stile di vita sedentario. I bambini giocano meno spesso per strada e più spesso - nei giochi per computer. A causa di uno stile di vita sedentario, si verifica uno sviluppo insufficiente del corsetto muscolare, la colonna vertebrale si forma in modo errato. Una persona può avere una massa muscolare insufficiente, che in futuro porterà a primi disturbi neurologici della colonna vertebrale.

- L'ernia è una complicazione dell'osteocondrosi?

- Sì. Un'ernia può verificarsi anche al momento della lesione, quando si solleva un peso eccessivo, ad esempio una barra o mobili pesanti.

- Quanto è consentito a una donna di aumentare senza danni alla salute?

- È meglio per una donna non trasportare qualcosa di oltre 15-20 kg e un uomo di oltre 30 kg.

"I residenti estivi devono dedicare tempo non solo ai letti, ma anche alla loro salute"

- Dagli anziani durante la stagione estiva, puoi sentire che sono tormentati dalla sciatica...

- In senso medico, la radicolite o la radicolopatia sono una condizione in cui si verificano irritazione o violazione della radice del nervo. Questo è uno stadio abbastanza pronunciato nella manifestazione dell'osteocondrosi. Richiede un trattamento più lungo e più attivo rispetto allo stesso mal di schiena banale, dopo di che il dolore può scomparire in un paio d'ore. Con la sciatica, il dolore si irradia alla gamba, i sintomi possono manifestarsi sotto forma di mancanza o diminuzione dei riflessi. Se la debolezza appare nel piede con radicolite, allora è urgente consultare un medico.

- Quindi cosa dovrebbero fare i residenti estivi per non rivolgersi a un neurologo?

- Non tentare di ripetere tutto il lavoro in un giorno. L'attività fisica dovrebbe essere dosata. Le persone con problemi alla schiena dovrebbero evitare di piegarsi in avanti per lunghi periodi di tempo. Vale la pena fare qualcosa sedendosi su una panchina o usando una tecnica speciale. Devi mantenere l'equilibrio e dedicare tempo non solo ai letti, ma anche alla tua salute..

- È possibile fare blocchi per il mal di schiena (un metodo di terapia basato sull'introduzione di un farmaco nel luogo responsabile della formazione del dolore. - Circa. TUTTO)?

- Questo è un buon metodo di trattamento che consente di aiutare rapidamente il paziente. Ma per i blocchi ci devono essere alcune indicazioni. Durante l'esame, il medico rivela la tensione muscolare, i punti di dolore e altri sintomi nel paziente. L'esame è necessario per escludere casi in cui una persona inizia a richiedere un blocco, ad esempio con colica renale. Non ha bisogno di fare un blocco, ma corre urgentemente dall'urologo.

Di norma, al paziente vengono dati due o tre blocchi. Il medico consegna il medicinale in modo mirato alle aree problematiche e allevia la tensione muscolare con un'iniezione. Il dolore acuto scompare e la persona guarisce più velocemente. Il medicinale può essere sia straniero che bielorusso, mentre, come la dose, può essere selezionato solo da un medico.

- La medicina bielorussa è inferiore a quella straniera?

- Usiamo il bielorusso e ha un effetto.

- Cosa può dire che una persona di età leggermente superiore ai 30 anni ha mal di schiena in inverno, ma non in estate??

- Ciò può essere dovuto a una reazione individuale al freddo o al fatto che in inverno una persona si muove di meno. Consiglierei a una persona del genere di superare esami del sangue generali e biochimici, analisi delle urine, scattare foto della colonna vertebrale e consultare un medico.

- Perché alcune persone sviluppano la sindrome del tunnel, mentre altre no??

- Le sindromi da tunnel si verificano con una predisposizione ad esse e aumento di peso. I medici diagnosticano la sindrome del tunnel nelle donne più spesso che negli uomini. Ciò è dovuto alle peculiarità del metabolismo ormonale. Se le mani diventano intorpidite, potrebbe trattarsi di un pizzicamento del nervo mediano nel tunnel carpale. In questo caso, è necessario eseguire procedure di fisioterapia mirate all'area problematica, ovvero nell'area del polso.

Ci sono sindromi da tunnel nelle gambe, i piriformi, cioè il gluteo. Per la sindrome dei piriformi, è possibile utilizzare blocchi e farmaci.

- E quale può essere la prevenzione della sindrome del tunnel?

- Controllo del peso. A volte una persona grassa può perdere dieci chilogrammi e il problema scompare..

"Alla colonna vertebrale non piacciono i movimenti acuti e contorti."

- Quanto al giorno puoi sederti al computer senza danneggiare la colonna vertebrale?

- Un adulto può permettersi otto o nove ore. Ma periodicamente devi alzarti, camminare, se hai problemi alla schiena, quindi forse fai un piccolo set di esercizi per due o tre minuti: piegati, gira.

- Quali sedie da ufficio dovrebbero essere in modo che non ci siano effetti negativi sulla schiena?

- Le sedie da ufficio devono essere regolabili per lo schienale, l'altezza del sedile, la forma in modo che corrispondano alle curve della colonna vertebrale, con un cuscino nella regione lombare. Ed è desiderabile che il computer sia rivolto verso gli occhi e non mezzo girato. È buono se c'è l'abitudine di stare dritti e dritti, e non di lato, piegati.

- Cos'altro consiglieresti agli impiegati in termini di prevenzione?

- Assicurati di fare sport due o tre volte a settimana. Dopo tutto, il fatto che una persona abbia lasciato l'ufficio, sia entrato in macchina, sia tornato a casa e si sia sdraiato davanti alla TV, il corpo non perdona.

C'è un altro estremo. Se non fai nulla da 10-15 anni, sei venuto in palestra, sorseggiando qualcosa di bruscamente. In questo caso, possono sorgere problemi alla schiena. Devi avvicinarti allo sport in modo pianificato e dosato, puoi chiedere aiuto a un istruttore.

Si sente spesso che, dicono, non c'è tempo né denaro per lo sport. È un problema indossare pantaloncini, indossare scarpe da ginnastica, uscire e correre per mezz'ora?

Se hai un'esacerbazione e un forte mal di schiena, il jogging peggiorerà sicuramente la condizione. Quindi è meglio consultare un medico su quale tipo di attività fisica per la colonna vertebrale sarà adeguata. In alternativa, puoi fare terapia fisica con un istruttore presso la clinica.

- Come ti senti riguardo alla terapia manuale?

- La terapia manuale deve essere eseguita da uno specialista certificato che ha completato un corso di formazione nella specialità pertinente. Non una persona autodidatta, un uomo di medicina o chiunque altro... Inoltre, il chiropratico deve fornire i risultati di un esame spinale in modo che possa vedere con cosa ha a che fare. Per alcune sindromi dolorose, la terapia manuale aiuta, ma non per le ernie del disco di grandi dimensioni..

- Quanto sono efficaci i materassi ortopedici per dormire?

- È molto importante per la colonna vertebrale ciò su cui dormiamo. Se dormi su un divano scomodo a una festa, al mattino, succede, ti alzi e senti: qualcosa non va. È meglio scegliere un materasso ortopedico di media fermezza. Per la colonna vertebrale, questo è buono.

- E quale dovrebbe essere il cuscino?

- Il cuscino dovrebbe essere basso. Per le persone con dolore al collo, è meglio dormire su cuscini ortopedici con due rulli e una depressione.

- Ogni quanto deve essere fatto il massaggio a una persona che non si lamenta del mal di schiena?

- Due volte all'anno, indipendentemente dalla stagione. Per quelli con problemi neurologici, il massaggio può essere eseguito più spesso. Il corso di massaggio dovrebbe comprendere da cinque a dieci sessioni. Ma in ogni caso, al fine di mantenere in forma muscoli e legamenti, è necessario praticare sport.

- Hai parlato di Pilates e di callanetica e di come ti senti nello yoga?

- Se una persona è sana e in buona forma fisica, per favore, puoi fare quello che vuoi. Ma se ha una malattia cronica, una sindrome del dolore persistente, puoi andare a una sessione di yoga e tornare da un neurologo con un'esacerbazione. In caso di dubbio, è meglio consultare nuovamente il medico. Alla colonna vertebrale non piacciono i movimenti acuti e contorti, quindi, durante lo yoga, è possibile evitare alcuni tipi di movimenti.

Se noti un errore nel testo delle notizie, selezionalo e premi Ctrl + Invio

La mia osteocondrosi lombare ha circa 25 anni (sono stato dimesso dall'esercito). Per i primi 10 anni, la condizione è gradualmente peggiorata e ha raggiunto il palcoscenico quando qualsiasi azione del corpo è divisa in 3: "scansione" mentale della colonna vertebrale prima ("non spara?"), L'azione stessa, "scansione" mentale dopo (e aspettativa di uno scatto). Una condizione dolorosa e una terribile apatia (tutti dicono che "non può essere trattato" e peggiora solo). Si pensava a un "programmatore bugiardo". Gli "esercizi di fisioterapia" vengono insegnati a livello: "fai se puoi, tutti individualmente". Ho provato molte cose, compresi i chiropratici, fino a quando ho incontrato un'infermiera (massaggio) che era coinvolta in sport equestri da bambino e rimase ferita. Quindi ha capito di cosa si trattava e mi ha spinto a trovare la strada giusta. Il problema dell'osteocondrosi è causato da una scarsa (non corretta) fornitura di sangue ai dischi e ai legamenti intervertebrali che coprono ciascuna articolazione (una coppia di vertebre). Quando ci sediamo, alcuni muscoli sono tesi (il flusso sanguigno viene schiacciato) e altri sono inattivi, ma normalmente, con ogni movimento dei muscoli, con il loro alternarsi spremitura / rilascio, aiutano a riempire tutti i capillari più sottili e consentono a ciascun organo di essere fornito in tempo con tutto il necessario e rimuovere tutti gli inutili da esso. La soluzione al problema è la regolarità del ripristino della normale distanza tra i dischi e l'afflusso di sangue a muscoli, dischi, legamenti. 1. Allungamento prima di coricarsi (per ripristinare la distanza che "si consumava" durante il giorno, per consentire al corpo di rigenerarsi di notte.). Ci sdraiamo sul pavimento, mettiamo i piedi sul letto / sedia / sedia (quindi non c'è deflessione lombare e la colonna vertebrale è piatta). Mettiamo le mani dietro la testa - prendiamo le punte delle dita, poi le mani sotto la testa e anche noi allungiamo, ma già dietro i gomiti (nella stessa direzione), puoi "stringere" in sicurezza le scapole, piegando e, per così dire, aiutare a liberare ogni infrazione. La sensazione è molto piacevole, più di una volta ho persino dovuto addormentarmi sul pavimento. ) Quindi vai dritto a letto. Oltre alla distanza salutare, i muscoli come le pompe vengono pompati in tutti. Leggi di più. il capillare è tutto il necessario affinché il corpo funzioni di notte. 2. Esercizi mattutini a. Dopo esserci svegliati, esserci lavati, aver preparato la colazione per te (qualcos'altro, solo per "svegliare il corpo") - iniziamo con lo stesso allungamento di prima di andare a letto. b. Nella stessa posizione (corpo sul pavimento, gambe sul divano), braccia lungo il corpo, piegate ai gomiti e inclinate leggermente sulla parte posteriore della testa - facciamo una deflessione con supporto sui gomiti (come un "ponte" ma nella sezione scapolare, non lombare,) sollevare la schiena dal pavimento non è affatto molto - circa 5-7 cm. Faccio 15 di queste deviazioni di fila, senza ritardi nei punti superiore e inferiore. Di conseguenza, semplicemente "avviamo" i muscoli della parte scapolare (questo non è un pompaggio muscolare, ma il loro "inizio", quindi non sono necessari molti sforzi e ripetizioni). nel. Abbassiamo le gambe dal divano al pavimento, girandoci dietro (ci sdraiamo lungo il divano). Con il supporto sui talloni e sulle scapole - alziamo la parte bassa della stessa schiena di 5-7 cm - questo è solo un "ponte", ma poiché il problema è nella parte bassa della schiena, qui non è necessario solo un carico extra (traumatico). Stesse 15 ripetizioni. Questo esercizio "accende" i muscoli longitudinali adiacenti direttamente alla colonna vertebrale. Inoltre, l'inclusione dei muscoli consente alla colonna vertebrale, allungata nel primo esercizio, di "radunare" la schiena e di far cadere tutti i dischi (senza carico!). d. un po 'per la stampa. Sdraiato sulla schiena, le mani dietro la testa - piega sotto i 25-30 gradi, sollevando non tutta la schiena dal pavimento, ma solo a livello delle scapole (questo è il mio limite del carico sulla colonna lombare, mentre almeno la pressione "superiore" oscilla) e. Auto-massaggio profondo. L'esercizio può essere chiamato "panino", solo tu devi oscillare non sulla colonna vertebrale (non sulle "nocche"), ma sui muscoli longitudinali che lo attraversano (impastare la "polandvitsa")) Per fare questo, devi prima sederti sul quinto punto, raccogliere le ginocchia, ma non avvolgere le mani attorno a loro (le mani avranno la loro funzione). Quindi facciamo un po 'di rollback (dal quinto punto alla parte posteriore della testa), mentre le braccia sono leggermente messe da parte e ognuna aiuta a deviare leggermente il corpo a destra e poi a sinistra (dalla linea della colonna vertebrale). Dopo esserti adattato, puoi quindi deviare il corpo a destra / sinistra in modo così forte che viene massaggiata un'area più ampia intorno alla colonna vertebrale. Ritornando alla posizione iniziale, massaggiamo il quinto punto, utile anche per l'intera sfera maschile / femminile. Questo è un massaggio con il tuo peso. nessuno specialista ti massaggia così profondamente, e lo fai ogni mattina, gratuitamente, e ci vogliono 4-5 minuti per completare l'esercizio, il che ti consente di farlo anche quando non c'è tempo. Di conseguenza, si ottiene una colonna vertebrale allungata, quindi correttamente "assemblata" e massaggiata, pronta per eventuali carichi successivi. Questa combinazione: recupero serale e preparazione mattutina - probabilmente consente al corpo di ripristinare le aree problematiche. Almeno l'ottimismo mi è tornato dopo le prime "lezioni", e gli anni successivi dicono che "funziona". ) Tutto ciò può e deve essere fatto anche con "lombalgia", solo da qualche parte un po 'più assicurandosi - il recupero è anche più veloce (paragone solo con le storie di amici sui "blocchi" e il congedo per malattia settimanale). Le donne dopo il parto hanno problemi alla colonna cervicale (dalle mani della "spinta degli aiutanti".), Dolore alle articolazioni della spalla - Posso anche raccomandare questo semplice complesso (una volta la moglie ha riso, e ora lo fa da sola, anche senza promemoria.)) ) + nessuno ha annullato le regole per sollevare pesi (in verticale, senza girare lungo l'asse, solo noi facciamo un passo in piedi con il corpo). + postura corretta (l'articolo dice sul cuscino nella parte posteriore della sedia), nella metropolitana lo schienale ha anche un arco lombare e qualsiasi posto nel trasporto terrestre ha uno spazio tra lo schienale e il sedile - in esso è nascosto un quinto punto sporgente. e viene creata la stessa deflessione lombare (la letteratura dice che in questa posizione la schiena è il più rilassata possibile, la minima quantità di muscoli è tesa - sembra la verità). Tuttavia, tutti i medici affermano che i maggiori problemi alla schiena sono per coloro che si considerano i più sani e si concedono carichi avventati. Quindi l'osteocondrosi non è sicuramente una frase, ma piuttosto un incentivo a conoscere se stessi e la Natura nel suo insieme..

Perché appare il mal di schiena quando si cammina

Il mal di schiena è spesso attribuito alla banale fatica e ad una posizione scomoda precedentemente accettata. Ma quando la parte bassa della schiena fa male mentre si cammina o dopo, ciò porta non solo ad un inconveniente, ma anche a una perdita parziale dell'attività precedente. Ci sono molte ragioni per tali manifestazioni, quindi è severamente vietato l'auto-trattamento senza la conoscenza del medico..

Affinché una persona non abbia un desiderio violento qui e ora per sbarazzarsi di una sindrome spiacevole, è necessario studiare le premesse del dolore. Questi possono includere malattie abbastanza pericolose della colonna vertebrale. La mancanza del loro trattamento tempestivo porta alla paralisi parziale o completa degli arti inferiori.

Di seguito sono riportate informazioni sul dolore nella colonna lombare: la classificazione della sindrome del dolore e il possibile sviluppo di malattie. Queste informazioni possono aiutare a prevenire azioni indipendenti senza un adeguato esame..

Le ragioni

La lombalgia quando si cammina o in piedi, anche se è causata da una posizione impropria a lungo termine, può verificarsi per i seguenti motivi:

  1. Malattie della colonna vertebrale I più comuni sono l'osteocondrosi, che, a seconda del grado di sviluppo (secondo la classificazione), può causare dolore dopo una lunga camminata o mentre si cammina.
  2. Attività fisica precedente. Portare pesi o praticare sport con esercizi attualmente insopportabili provoca anche dolore alla colonna lombare. Appaiono solo mentre si cammina, quando le vertebre vengono riportate alla normalità..
  3. Lesione alla colonna vertebrale. Spesso, un colpo alla schiena che è stato inflitto nella parte superiore provoca dolore nella regione lombare. Ciò è dovuto al maggiore stress sulla regione lombare rispetto ad altri.
  4. Posizione statica prolungata. Il lavoro da seduto o in piedi porta alla compressione delle radici da parte dei dischi intervertebrali. Questo danno si manifesta quando si cambia posizione e si ripristinano le vertebre..
  5. Essere in sovrappeso o in gravidanza. Questi motivi sono spiegati causando un carico "extra" sulla colonna vertebrale.
  6. Disturbi nevralgici I caratteristici nervi pizzicati durante lo sviluppo dell'osteocondrosi provocano dolore nella regione lombare durante il movimento e il cambio di posizione.

Le cause meno comuni del dolore derivante dal camminare o dalla posizione eretta comprendono lo sviluppo di osteoporosi, spasmi muscolari, malattie renali, infiammazione nella parte bassa della schiena, insorgenza delle mestruazioni nelle donne e altri. Senza identificare la causa, è impossibile iniziare il trattamento.

Classificazione della sindrome del dolore

Per spiegare al medico durante l'esame in che modo la parte bassa della schiena fa male quando si sposta, si dovrebbe studiare la classificazione della sindrome del dolore, in cui si distinguono solo 2 tipi:

  1. Dolore primario: si manifesta periodicamente. Questa sindrome del dolore è associata all'insorgenza della distruzione patologica di legamenti, fibre nervose o muscoli nella regione lombare. Qui possiamo distinguere la famosa osteocondrosi, in cui si verifica un pizzicamento delle radici nervose a causa di una posizione statica prolungata o di uno sforzo fisico. Il dolore primario si manifesta in modo intermittente e si risolve dopo l'assunzione di antidolorifici o la modifica della posizione corporea.
  2. Dolore secondario: si manifesta costantemente, caratterizzato da manifestazioni doloranti o pulsanti. Associato a una patologia più grave: contusione seguita da danno alla colonna vertebrale, distruzione dell'anello fibroso e formazione di ernia, malattie renali e altri problemi.

Il dolore secondario, a differenza del dolore primario, non può essere eliminato assumendo analgesici. Se il dolore nell'area posteriore appare ogni volta che si cammina per un lungo periodo, è possibile condurre autonomamente un test per determinare il dolore primario o secondario. Quando il dolore si verifica durante una lunga camminata, è sufficiente sedersi o togliersi le scarpe, soprattutto se hanno i tacchi alti. Il dolore primario scompare dopo un breve riposo, il dolore secondario no. Ciò aiuterà il medico a determinare la natura della patologia per un ulteriore esame..

Diagnostica

È possibile determinare perché la schiena nella regione lombare fa male quando si cammina su un esame completo. Include:

  • esame iniziale da parte di un medico: determinare la localizzazione della sindrome del dolore e la sua causa;
  • Radiografia: cerca un'ernia, crepe nella colonna vertebrale;
  • tomografia computerizzata: consente di trovare cambiamenti nelle strutture ossee della colonna vertebrale;
  • imaging a risonanza magnetica - determinerà la condizione e il possibile danno ai tessuti molli;
  • Ultrasuoni degli organi interni - aiuteranno ad escludere il dolore radiante nella regione lombare (ad esempio, patologie intestinali o malattie uterine nelle donne).

Spesso, il medico prescrive ulteriori test di laboratorio per determinare la presenza di infiammazione nella regione lombare. Tali test sono prescritti per escludere l'infiammazione del midollo spinale (meningite), la formazione di un tumore benigno o maligno degli organi interni.

Video tematico: PERCHÉ LA SCHIENA FA MALE QUANDO CAMMINARE? 4 MOTIVI PRINCIPALI

Primo soccorso

Se il dolore appare con un movimento prolungato, è necessario eseguire le seguenti operazioni:

  • siediti ed è meglio sdraiarsi e riposare;
  • se non migliora, puoi bere qualsiasi antidolorifico, antispasmodico. Prima di ciò, è necessario leggere le istruzioni, tenere conto della presenza di controindicazioni e dosaggio;
  • se il dolore non scompare, ma si intensifica, è necessario chiamare immediatamente un'ambulanza.

Il dolore nella parte bassa della schiena con camminata lunga o breve può verificarsi a causa di sanguinamento interno. Qui, la rottura dell'appendicite o delle cisti ovariche nelle donne è spesso distinta. Se il dolore aumenta a riposo, consultare immediatamente un medico per ridurre il rischio di morte.

Trattamento per la lombalgia

Dopo aver determinato la causa del dolore dopo aver camminato, è necessario iniziare a prendere il trattamento prescritto dal medico. I seguenti metodi si distinguono qui:

  1. Farmaco. Per cominciare, alleviare il dolore. In caso di forte dolore, può essere effettuato un blocco. In futuro vengono assunti analgesici, farmaci ormonali o antinfiammatori e condroprotettori. La terapia farmacologica può includere farmaci orali o iniettabili (intramuscolari e endovenosi). Il tempo e il dosaggio del trattamento dipendono direttamente dalla malattia e dal grado di danno..
  2. Trattamento di fisioterapia. La fisioterapia viene utilizzata in assenza dell'effetto dell'assunzione di farmaci o per il pieno recupero. Le procedure fisioterapiche includono magnetoterapia, correnti modulate e altri tipi.
  3. Agopuntura o terapia manuale. Queste procedure consentono di ripristinare i dischi intervertebrali parzialmente o completamente distrutti, normalizzare la circolazione sanguigna e migliorare l'assorbimento degli urti delle vertebre..
  4. Esercizio fisico, yoga, sport. Questi metodi si riferiscono anche al trattamento della malattia identificata, ma è preferibile affrontarli nella fase di remissione. In altri casi, lo sport e la terapia fisica sono prevenzione della ricaduta e vengono utilizzati solo con il pieno recupero..

Il trattamento può essere invertito se è necessario un intervento chirurgico. Dopo l'operazione, il paziente dovrà sottoporsi a un lungo ciclo di trattamento e recupero, che potrebbe differire completamente dallo schema standard..

Prevenzione

Le azioni preventive del dolore nella regione lombare includono:

  • sport regolari - semplici esercizi mattutini, eseguiti regolarmente, ti salveranno da tali problemi mentre cammini;
  • corretta alimentazione e rifiuto di cattive abitudini: ciò eviterà un aumento di peso in eccesso, oltre ad aumentare la quantità di vitamine e minerali ricevuti;
  • non trasportare pesi - non dovresti iniziare a sollevare pesi se non c'è esperienza in questo;
  • rifiuto di una posizione statica lunga - se non è possibile, è sufficiente riscaldare periodicamente la schiena durante il lavoro;
  • Smetti di indossare i tacchi alti: l'altezza del tacco consigliata sulle scarpe è di soli 5 cm;
  • scegliendo le scarpe giuste con solette ortopediche - è importante monitorare la presenza di una sporgenza che ripete la piega del piede;
  • prendendo complessi multivitaminici - è necessario assumere vitamine aggiuntive per saturare le cellule del corpo nel loro successivo restauro.

La lombalgia quando si cammina o in piedi può apparire spontaneamente. Pertanto, è importante prevenire la sindrome del dolore in tempo, piuttosto che ricorrere all'assunzione di farmaci costosi in seguito per eliminarla..

Forte mal di schiena

Secondo le statistiche, circa l'80% degli abitanti del mondo almeno una volta nella vita ha sofferto di dolore acuto nella parte bassa della schiena che penetra in tutto il corpo. Questo sintomo si chiama lombalgia in medicina. L'attacco può durare da pochi minuti a diverse settimane. La sindrome del dolore è talvolta accompagnata da mobilità limitata, intorpidimento della parte inferiore del corpo e altri sintomi allarmanti.

Il mal di schiena può verificarsi a causa di malattie della colonna vertebrale o di altri organi, lesioni, ecc. Per sbarazzarsi del disagio, è necessario visitare un medico che aiuterà a identificarne la causa e redigere un piano di trattamento. Inoltre, il paziente deve sapere come aiutare se stesso e alleviare la sindrome del dolore se l'attacco viene preso improvvisamente..

Cause di forte dolore

I medici dividono il mal di schiena in primario e secondario. La prima categoria deriva da problemi alla colonna vertebrale e la seconda è provocata da malattie di altri organi, tumori, lesioni, ecc..

Se sei interessato al motivo per cui appare la lombalgia grave, controlla l'elenco delle sue cause comuni, che verrà presentato di seguito..

Cause del dolore primario nella parte bassa della schiena, che è associato a cambiamenti degenerativi nella colonna vertebrale:

  • Allungamento di legamenti, muscoli. Il dolore improvviso si verifica dopo movimenti improvvisi, sollevamento di oggetti pesanti o sport. Quindi c'è un eccessivo allungamento dei legamenti, lacrimazione delle fibre muscolari.
  • Lesioni alla regione lombare. La schiena può ferire dopo un forte colpo alla parte bassa della schiena, una caduta, microtraumi frequenti ma deboli, sport motoristici, ecc..
  • Osteocondrosi del segmento lombare. Con la malattia, i cuscinetti cartilaginei tra i dischi vengono distrutti. Man mano che la malattia progredisce, la sindrome del dolore aumenta, il disagio può diffondersi alle estremità inferiori. Se non trattata, l'osteocondrosi provoca la formazione di sporgenze, ernie intervertebrali.
  • Ernia del disco. Questa è una patologia in cui viene spostato il nucleo polposo del disco tra le vertebre, l'annulus fibrosus si rompe. Il dolore acuto si verifica quando il rigonfiamento comprime i fasci nervosi o il midollo spinale.
  • Fratture da compressione (lesioni alle vertebre che sono compresse). Di solito si verifica durante un salto o con un trauma minimo nell'osteoporosi. Quindi la colonna vertebrale è danneggiata, c'è un dolore lancinante nella parte bassa della schiena, che si diffonde alle gambe..
  • Sclerosi subcondrale Con una malattia, la placca tra la vertebra e il suo disco si deforma, quindi aumenta il rischio di formazione di crescite. Questo può causare dolore..
  • Spondilosi. La patologia è caratterizzata dallo spostamento delle vertebre, dalla formazione di crescite ossee (osteofiti).
  • Spondiloartrosi. I dischi intervertebrali sono interessati, così come le faccette articolari della colonna vertebrale. Il dolore appare nelle fasi successive.
  • Malattia di Forestier La patologia è caratterizzata da un'eccessiva formazione di tessuto osseo, ossificazione dell'apparato legamentoso, formazione di osteofiti.
  • Restringimento del canale spinale. Quando i fasci nervosi sono compressi, appare dolore, pulsazione.

Di norma, i disturbi strutturali della colonna vertebrale provocano un forte dolore nella regione lombare..

I dolori secondari non sono associati a cambiamenti degenerativi nella colonna vertebrale, sono provocati dalle seguenti malattie:

  • Malattie infettive: osteomielite della colonna vertebrale o delle ossa pelviche, sifilide, ascesso paraspinale (infiammazione purulenta vicino al canale spinale), cisti del coccige, infiammazione dello spazio interdisciplinare, infezioni del tratto urinario (colica renale, pielonefrite), ecc..
  • Patologie oncologiche: metastasi del cancro alla colonna vertebrale, mieloma (tumore da plasmacellule), linfoma spinale (tumore da tessuto linfoide), ecc..
  • Malattie associate a disturbi metabolici: osteoporosi (aumento della fragilità delle ossa dovuta a carenza di calcio), osteomalacia (riduzione della mineralizzazione ossea), emocromatosi (violazione del metabolismo del ferro).
  • Malattie reumatiche: danni alle articolazioni, legamenti della colonna lombare, infiammazione della membrana articolare, ecc..
  • Infiammazione del nervo sciatico.
  • La curvatura della colonna vertebrale, come la scoliosi o la cifoscoliosi, può anche causare dolore nella parte bassa della schiena.
  • Malattie dell'apparato digerente. Il dolore acuto può comparire con pancreatite con decorso atipico, colecistite, colite o ostruzione intestinale, tumori maligni degli organi digestivi.
  • Malattie degli organi pelvici: endometriosi (proliferazione dello strato interno dell'utero), infiammazione delle appendici, prostatite, ecc..

In rari casi, il dolore nella regione lombare si verifica con la malattia di Paget (aumento del riassorbimento (distruzione) del tessuto osseo), fibromialgia (dolore muscoloscheletrico), dolore che si verifica a causa di un trauma mentale.

Qui puoi scoprire le cause e i metodi per eliminare il dolore di un personaggio dolente, noioso e bruciante.

Tipi di dolore

La sindrome del dolore della regione lombosacrale è divisa in 3 tipi: acuta, cronica, intermittente.

Il dolore in varie patologie ha le seguenti caratteristiche:

  • Quando i muscoli sono allungati, la parte bassa della schiena fa male, appare la rigidità, il disagio aumenta con il movimento, diminuisce quando il paziente sta riposando.
  • Con una frattura da compressione, si verifica il dolore più selvaggio, in modo che il paziente non possa stare in piedi. Il disagio può apparire a sinistra e a destra.
  • La spondilosi provoca un forte dolore a destra.
  • Se una persona ha un forte dolore nella parte bassa della schiena sul lato destro, allora questa può essere una conseguenza della spondiloartrosi.
  • La sindrome del dolore sopra la parte bassa della schiena appare improvvisamente con un'infiammazione purulenta dello spazio epidurale (lo spazio tra la dura madre e le ossa della colonna vertebrale). Con l'infiammazione del segmento toracico, il disagio può diffondersi nella parte bassa della schiena.
  • Con una malattia dell'articolazione dell'anca (coxoarthrosis), il dolore dalla parte bassa della schiena sul lato sinistro si diffonde ai glutei e alla gamba.
  • Un'ernia intervertebrale si manifesta con forte dolore nella parte bassa della schiena, che si irradia alle gambe, una persona non può raddrizzare. Il disagio è peggiore quando si è seduti o dopo aver dormito. A volte c'è formicolio, intorpidimento alle estremità inferiori.

La sindrome del dolore nella parte bassa della schiena nelle malattie con un decorso cronico si manifesta con le seguenti caratteristiche:

  • La spondilosi è accompagnata da dolore, che aumenta con l'estensione della flessione della schiena, l'indebolimento dei muscoli degli arti inferiori, la violazione della loro sensibilità.
  • Con la spondiloartrite anchilosante, la sindrome del dolore nella regione lombosacrale appare a riposo, si intensifica più vicino al mattino, si indebolisce con il movimento.
  • Le formazioni oncologiche nella colonna lombare causano forti dolori quando il tumore comprime le radici nervose.
  • Con l'osteomielite, inizialmente compare un forte dolore nell'area danneggiata e la temperatura può aumentare. Quando la malattia diventa cronica, appare dolore doloroso.

La sindrome del dolore intermittente appare improvvisamente. I pazienti lamentano pugnalate, dolore lancinante che può estendersi a tutta la schiena.

Stabilire la diagnosi

Se hai mal di schiena, dovresti consultare un ortopedico; potresti anche aver bisogno di una consultazione con un reumatologo, un neurologo o un vertebrologo. La lombalgia richiede una diagnosi completa. Inizia con l'analisi dei reclami del paziente, prendendo l'anamnesi, l'esame visivo della colonna lombare.

Per identificare le cause della sindrome del dolore acuto, vengono utilizzati i seguenti studi:

  • I raggi X aiutano a valutare le condizioni del tessuto osseo e dei dischi tra le vertebre.
  • La TC e la risonanza magnetica consentono di esaminare la colonna vertebrale, i dischi tra di loro, i tessuti circostanti (muscoli, legamenti, nervi, vasi sanguigni, midollo spinale).
  • L'elettroneuromiografia viene utilizzata per identificare patologie di muscoli, nervi.
  • La scintigrafia delle ossa dello scheletro utilizzando un mezzo di contrasto consente di identificare i cambiamenti strutturali e funzionali nella colonna vertebrale.
  • La densitometria è un metodo di scansione della densità minerale ossea. Aiuta a identificare l'osteoporosi.
  • Gli esami di laboratorio del sangue e delle urine vengono utilizzati per identificare i processi infiammatori.

Se si sospetta una malattia degli organi pelvici o dello spazio addominale, viene prescritta un'ecografia.

Mal di schiena acuto: cosa lo causa e come liberarsene rapidamente

La lombalgia acuta può verificarsi per una serie di motivi. Ma, nonostante l'intolleranza alla sindrome del dolore, molte persone non hanno fretta di vedere un medico. Questo è un grosso errore che può portare a conseguenze imprevedibili. Rimuovendo il forte dolore con antidolorifici, una persona si abitua gradualmente al disagio e smette di notare che la qualità della vita è notevolmente peggiorata. Allo stesso tempo, il processo patologico continua a svilupparsi..

Cause di mal di schiena acuto

Una causa comune di mal di schiena è la tensione acuta dei muscoli o dei legamenti. Può essere causato da una maggiore attività fisica in un corpo impreparato. Spesso, il dolore acuto è associato allo spasmo dei lunghi muscoli della schiena; questo provoca movimenti limitati. Non c'è spostamento del dolore all'inguine o alle gambe..

Una sindrome del dolore acuto si verifica sempre con una frattura da compressione delle vertebre. Questo è il risultato di un infortunio da caduta. Ma lo stesso sintomo si osserva con lo sviluppo di gravi patologie dell'apparato osseo. Il dolore acuto provoca lo spostamento dei dischi intervertebrali.

Un'altra causa comune è l'osteocondrosi lombare. Con un'esacerbazione della patologia, la sindrome del dolore aumenta con qualsiasi movimento, nonché con tosse e starnuti. Nei casi più gravi, vi è una violazione della sensibilità di alcune aree. Con l'osteocondrosi, si verifica spesso la curvatura della colonna vertebrale nella zona lombare.

Un forte dolore nella parte bassa della schiena con osteocondrosi sorprende sempre una persona. Lei lo fa letteralmente congelare in una certa posizione. I tentativi di raddrizzare rimangono invano, poiché il dolore acuto nella parte bassa della schiena aumenta in modo significativo.

Il dolore istantaneo può essere associato alla sindrome delle faccette. In questo caso, la radice del nervo che fuoriesce dal canale spinale viene compressa. Allo stesso tempo, le sensazioni dolorose limitano significativamente la capacità lavorativa..

I seguenti fattori possono provocare un forte dolore nella parte bassa della schiena:

  • ipotermia;
  • sollevamento di carichi pesanti;
  • lungo soggiorno in una posizione scomoda (guida o alla scrivania);
  • sovrappeso;
  • stress, ecc..

La natura del dolore

La lombalgia acuta può essere classificata in base al sito di localizzazione:

  • La sindrome del dolore locale si manifesta in un luogo specifico. A volte tali dolori ben definiti possono irradiarsi in altre parti del corpo..
  • Le sensazioni di dolore generalizzate influenzano non solo la regione lombare, ma anche l'intera schiena.

La lombalgia acuta può essere intermittente o persistente. Nel primo caso, la sindrome del dolore scompare immediatamente dopo l'eliminazione della causa del dolore. A volte, il disagio periodico di natura acuta è associato a costante sforzo fisico pesante o caratteristiche fisiologiche. Ma molto più spesso, il dolore periodico nella parte bassa della schiena provoca malattie degli organi interni nella fase acuta.

Il dolore acuto costante nella parte bassa della schiena è provocato da processi infiammatori nelle strutture cartilaginee o distrofia di alcune parti del sistema scheletrico. Inoltre, i disturbi circolatori possono causare una sindrome del dolore di natura permanente. Il dolore costante è dovuto al danno alle radici nervose che si estendono dalla colonna vertebrale.

Malattie che possono causare forte dolore

La malattia renale può causare forte dolore nella regione lombare. Inoltre, le patologie del fegato e del pancreas, nonché vari organi dell'apparato digerente, possono provocare la sindrome del dolore..

Di solito, con malattie degli organi interni, si osservano ulteriori sintomi:

  • aumento della temperatura;
  • debolezza generale;
  • perdita di appetito;
  • picchi di pressione sanguigna.

Nelle malattie degli organi interni, il dolore può essere localizzato in luoghi diversi, come segue:

  • sensazioni dolorose su entrambi i lati della parte bassa della schiena si verificano con infiammazione bilaterale dei reni: pielonefrite o glomerulonefrite;
  • la sindrome del dolore in un lato indica colica renale o un processo infiammatorio unilaterale nei reni;
  • dolore alla cintura si verifica con pancreatite.

La lombalgia acuta nelle donne può essere causata da:

  • Malattie ginecologiche Può trattarsi di infiammazione delle appendici, sviluppo di tumori, fibromi, annessite, ecc. Di norma, il dolore è unilaterale.
  • Mestruazioni. Abbastanza spesso, il dolore è associato alle caratteristiche individuali del corpo femminile..
  • Climax. In questo caso, la ragione sono i cambiamenti ormonali che interessano tutti gli organi e sistemi..
  • Gravidanza. Di solito, il dolore è innescato da un aumento dei carichi sulla colonna vertebrale della donna a causa di un aumento delle dimensioni del feto nel secondo e terzo trimestre. Con l'avvicinarsi del tempo del travaglio, il dolore può essere un sintomo dell'inizio del travaglio..

Negli uomini, le seguenti patologie sono fattori provocatori:

  • prostatite.
  • Epididimite (infiammazione dell'epididimo).
  • I tumori situati nella regione lombosacrale si manifestano con dolore acuto nelle ultime fasi di sviluppo.
  • A volte la sindrome del dolore acuto è un sintomo di appendicite..

Cosa fare se la parte bassa della schiena fa male

Naturalmente, prima di eseguire qualsiasi misura terapeutica, è necessario sottoporsi a un esame per stabilire una diagnosi accurata. Questo può essere fatto contattando un neurologo. Dopo aver esaminato, eseguito test e superato studi strumentali, il medico può fornire un rinvio a un medico di un'altra specialità.

Primo soccorso

Nei casi più gravi, con dolore insopportabile, il pronto soccorso deve essere dato alla persona. Prima di tutto, limitare l'attività fisica. Devi prendere la posizione più comoda e rimanerci il più a lungo possibile. Inoltre, dopo un attacco di dolore lombare, il paziente deve controllare i suoi movimenti per almeno un paio di giorni..

Per ridurre l'intensità della sindrome del dolore, è consentito assumere antidolorifici. È importante escludere i farmaci se si verificano reazioni allergiche. Inoltre, anche con il dolore più grave, non dovrebbe essere consentito il sovradosaggio. Tutte le compresse devono essere assunte in stretta conformità con le istruzioni per l'uso.

Se la sindrome del dolore intollerabile è provocata da un livido, il ghiaccio deve essere applicato sull'area danneggiata del corpo. Puoi sostituirlo con un pezzo di carne congelata. È consentito mantenere un impacco freddo sul corpo per non più di un quarto d'ora.

Antidolorifici

Puoi ridurre l'intensità del dolore con l'aiuto di analgesici. Di norma, i farmaci di questo gruppo sono sempre disponibili nell'armadietto dei medicinali di casa. In una certa misura, la sindrome del dolore può essere ridotta con Analgin, Baralgin, Pentalgin. Più efficaci per alleviare il dolore sono i farmaci del gruppo FANS (Ketanov o Ketorol). I farmaci antinfiammatori non steroidei sono usati non solo internamente, ma anche per via topica (unguento chetonale). È importante ricordare: analgesici e FANS non devono essere assunti per più di 7 giorni..

Gli analgesici narcotici possono essere acquistati solo con prescrizione medica. Sono indicati solo in casi gravi, quando altri mezzi sono inutili. Il sovradosaggio di potenti farmaci può essere fatale.

I corticosteroidi sono prescritti per il dolore e l'infiammazione gravi. Questi farmaci sono indicati se il dolore non viene alleviato con altri mezzi. I corticosteroidi sintetici hanno meno effetti collaterali rispetto alle controparti naturali. Tuttavia, il loro uso a lungo termine può causare disturbi nel lavoro di vari organi..

Per ridurre il tono della muscolatura liscia, vengono prescritti rilassanti muscolari. Sono indicati nei casi in cui alcune malattie della colonna vertebrale provocano l'insorgenza di spasmo muscolare riflesso, che aggrava la sindrome del dolore. Di norma, questo tipo di farmaco viene utilizzato una volta..

Gli antidepressivi sono spesso usati per il dolore intenso. Questo è abbastanza giustificato, perché le persone che soffrono di dolore sono depresse e depresse, il che non consente loro di condurre una vita normale. Grazie a tali farmaci, è possibile alleviare l'irritabilità e lo stress mentale. Solitamente prescritti farmaci con azione bilanciata che non causano sonnolenza.

Per stabilizzare lo stato del sistema nervoso, vengono utilizzate vitamine del gruppo B. Possono essere incluse in complessi vitaminico-minerali, ma nei casi più gravi sono prescritte iniezioni separate.

Medicina tradizionale

Il modo più efficace per alleviare il mal di schiena è lo sfregamento. Spesso viene utilizzata la tintura di eucalipto per questo, che può essere acquistata in farmacia..

Unguenti e decotti a base di consolida sono considerati altamente efficaci per alleviare il mal di schiena. Questa pianta cresce ovunque sulle rive dei fiumi nella Russia centrale. Ha proprietà antinfiammatorie e può ridurre l'intensità del dolore. I mezzi preparati secondo la ricetta consolidata possono essere conservati a lungo nel frigorifero e utilizzati in caso di emergenza. Nelle farmacie, puoi acquistare unguenti già pronti con consolida maggiore.

Puoi usare altri rimedi popolari per lo sfregamento:

  • Miele mescolato con succo di ravanello e vodka in un rapporto 2: 3: 1.
  • Infuso alcolico della radice di Adamo (Dioscorea vulgaris). Per fare questo, 200 g di radice grattugiata vengono mescolati con mezzo litro di vodka e infusi per 5 giorni in un contenitore buio in un luogo fresco.

Puoi ridurre il dolore con l'aiuto di compresse, per questo usano:

  • Una miscela di rafano e ravanello. Per ridurre la sensazione di bruciore, viene aggiunta anche panna acida. La miscela viene applicata in uno spesso strato sulla zona dolorante e quindi coperta con un tovagliolo. Devi resistere all'impacco il più a lungo possibile.
  • Senape in polvere. È diluito alla consistenza della panna acida. Le aree dolenti vengono imbrattate con la miscela, dopo di che viene avvolto la parte bassa della schiena. Per escludere ustioni, è consentito resistere all'impacco di senape per non più di 5 minuti.
  • Impasto. L'impasto viene impastato su kefir, dopodiché viene steso sul retro su uno strato di garza. Questo impacco è invecchiato durante la notte..

Diagnostica e trattamento

La diagnosi della lombalgia comporta un approccio globale. Innanzitutto, il medico esamina e prende l'anamnesi. Dopo aver raggiunto alcune conclusioni, il medico prescrive studi strumentali per chiarire la diagnosi.

Per questo, vengono utilizzati i seguenti metodi:

  • Radiografia. Ti consente di identificare deformità della colonna vertebrale, determinare la presenza di fratture, tumori, osteoporosi, caratterizzata da assottigliamento del tessuto osseo dovuto alla lisciviazione del calcio per vari motivi.
  • Risonanza magnetica. Grazie ad esso, puoi ottenere un'immagine chiara e tridimensionale dell'intera colonna vertebrale. Ciò consente di vedere tumori e deformità ovunque, per valutare le condizioni del midollo spinale. Lo studio rivela ernia dei dischi intervertebrali e stenosi, caratterizzata da un restringimento del canale spinale.
  • TAC. La combinazione della tecnologia informatica con i tradizionali metodi a raggi X consente di vedere la patologia delle ossa e dei tessuti molli. L'efficacia del metodo aumenta con l'uso di un mezzo di contrasto.

Il corso del trattamento è prescritto in conformità con la diagnosi. Se il dolore è causato da malattie degli organi interni, la terapia viene eseguita con l'obiettivo di curare la malattia di base. Inoltre, vengono utilizzati antidolorifici.

Il massaggio è un modo efficace per curare il mal di schiena. Durante la procedura, vengono utilizzate varie tecniche: impastare, accarezzare, pressione. L'effetto complesso migliora il metabolismo dei tessuti e riduce l'infiammazione.

L'agopuntura è stata trovata utile per il trattamento della lombalgia. Agendo su alcuni punti, puoi alleviare rapidamente il dolore. Tali procedure sono indicate per l'osteocondrosi. Consentono di rilassare i muscoli e alleviare il gonfiore, oltre a migliorare la mobilità delle singole vertebre. Grazie all'agopuntura, è possibile stabilizzare la condizione in breve tempo se il dolore si è manifestato dopo uno sforzo maggiore, causato da distorsioni o lesioni. L'agopuntura è un trattamento aggiuntivo per un'ernia del disco..

Inoltre, viene assegnata una ginnastica speciale. Quando si esegue un complesso terapeutico di esercizi, è necessario controllare tutti i movimenti. Il carico dovrebbe essere aumentato gradualmente. In caso di forte disagio, gli esercizi vengono eseguiti sdraiati, il che riduce il carico sui dischi intervertebrali.

Viene anche mostrato un trattamento fisioterapico: elettroforesi, magnetoterapia, ultrasuoni, amplipulse. In breve tempo, le procedure correttamente selezionate possono ridurre l'intensità della sindrome del dolore e migliorare i processi metabolici. Ciò allevia l'infiammazione e il gonfiore nell'area interessata..

Nei casi più gravi, può essere prescritto un trattamento chirurgico.

Metodi preventivi

La prevenzione del mal di schiena è uno stile di vita corretto, che include una moderata attività fisica, una dieta equilibrata e il rifiuto delle dipendenze.

È molto importante equipaggiare correttamente il posto letto. La preferenza dovrebbe essere data a materassi ortopedici di alta qualità e confortevoli con imbottitura in cocco. Inoltre, è necessario abituarsi a prendere una posizione comoda durante il sonno. I medici raccomandano di dormire di fianco con le ginocchia leggermente piegate.

È necessario abbandonare uno stile di vita sedentario. Se devi sederti al lavoro per molto tempo, dovresti eseguire regolarmente esercizi speciali. È importante monitorare la postura quando si è seduti alla scrivania. La schiena deve essere dritta e le ginocchia devono essere al di sopra del livello del sedile. Per questo si consiglia di utilizzare supporti speciali.

Se diventa necessario trasferire eventuali gravità, questo dovrebbe essere fatto correttamente. Devi caricare le ginocchia, non la parte bassa della schiena. Per fare questo, il carico viene prima sollevato sulle ginocchia piegate e solo allora la schiena viene raddrizzata.

Il sovrappeso è un fattore stimolante. Ecco perché dovresti formulare correttamente la tua dieta. Il menu dovrebbe includere piatti sani a base di ingredienti di alta qualità. Inoltre, la dieta dovrebbe essere bilanciata. Dovrebbe contenere una quantità sufficiente di tutte le vitamine e i minerali necessari per la salute. Ciò manterrà il sistema muscolo-scheletrico in buone condizioni e rafforzerà il sistema immunitario..

E 'Importante Conoscere La Gotta