Un ernia del disco è una malattia che di solito si manifesta improvvisamente. Movimenti imbarazzanti, sollevamento di oggetti pesanti, ipotermia possono provocare malattie in una persona apparentemente sana. Quindi il dolore acuto non consente il normale movimento, il paziente non può piegare o girare il collo. Una persona va in ospedale, dove gli viene diagnosticata un'ernia intervertebrale..

Molte persone che incontrano per la prima volta la malattia credono che possa essere curata solo con un intervento chirurgico. Tuttavia, non lo è. Il trattamento di un'ernia della colonna vertebrale senza intervento chirurgico ha abbastanza successo se il paziente ha chiesto aiuto in tempo. Esistono molti metodi terapeutici che si consiglia di utilizzare in combinazione per eliminare rapidamente i sintomi spiacevoli e accelerare il recupero..

Caratteristiche del decorso della malattia

Un ernia del disco è una formazione che appare a causa della distruzione o completa rottura dell'anello fibroso (membrana esterna) e dello spostamento del nucleo polposo (contenuto di disco gelatinoso). Se il rigonfiamento viene spostato sotto l'influenza di fattori negativi (ad esempio, carico eccessivo), esiste il rischio di compressione delle radici nervose del midollo spinale.

Le principali cause di danno al disco e ernia spinale sono:

  • stile di vita passivo a seguito del quale si sviluppano osteocondrosi, scoliosi, ecc.;
  • carico eccessivo sulla colonna vertebrale (sport professionistico, duro lavoro fisico);
  • sovrappeso;
  • dieta malsana, carenza di minerali;
  • patologie congenite della colonna vertebrale;
  • danno osseo dovuto a infezioni.

Il trattamento di un'ernia spinale viene effettuato solo dopo aver identificato i motivi del suo aspetto.

I medici distinguono le seguenti fasi della malattia, che si manifestano con i seguenti sintomi:

  • Fase 1. Appare una sporgenza fino a 3 mm, la membrana fibrosa inizia a collassare. La formazione irrita i legamenti, provoca gonfiore e interrompe il flusso sanguigno. Il danno alle radici nervose può causare mal di schiena, spasmo muscolare intorno all'area interessata.
  • Fase 2. La dimensione dell'ernia è di circa 15 cm, il dolore diventa doloroso, irradiandosi in altre parti del corpo. Il dolore peggiora quando la sporgenza comprime le radici nervose.
  • Fase 3 Crescite ossee (osteofiti) compaiono nell'area interessata, che limitano la mobilità, comprimono le radici nervose.
  • Fase 4 Le radici dei nervi spinali e dei tessuti circostanti si atrofizzano, per questo motivo si verifica intorpidimento, il lavoro dell'area attaccata al nervo viene interrotto.

La malattia si manifesta con dolore, intorpidimento della schiena, gambe, inguine, controllo alterato della minzione e della defecazione, problemi di potenza negli uomini, sbalzi di pressione, ecc. Se la colonna cervicale è danneggiata, appare un dolore che si irradia alle spalle, alle braccia, alle vertigini (vertigini), aumento della pressione, intorpidimento delle dita degli arti superiori.

Principi della terapia conservativa

Per curare un'ernia spinale senza chirurgia, è necessario combinare i seguenti metodi terapeutici:

  • le medicine sono usate per indebolire il processo infiammatorio, l'edema, la sindrome del dolore;
  • metodi efficaci includono elettroforesi (somministrazione di farmaci attraverso la pelle), magnetoterapia e altre procedure fisioterapiche, trazione spinale, terapia fisica;
  • mangiare bene può aiutarti a ridurre il peso, causando stress alla colonna vertebrale. E anche la dieta consente di saturare il corpo con sostanze utili che sono necessarie per le strutture ossee;
  • la terapia manuale, il massaggio, l'agopuntura, i blocchi antidolorifici consentono di ripristinare la funzionalità dell'area interessata della colonna vertebrale. Con il loro aiuto, il flusso sanguigno, il trofismo (nutrizione) vengono normalizzati, la mobilità viene ripristinata.

I rimedi popolari possono essere inclusi nella terapia complessa.

Come puoi vedere, la risposta alla domanda se è possibile curare un'ernia spinale è affermativa. Ma per raggiungere il successo, è necessario iniziare a trattare la patologia quando compaiono i primi sintomi. Solo in questo caso sarà possibile evitare interventi chirurgici..

Riferimento. I metodi di trattamento conservativi non aiuteranno a riportare il nucleo polposo al suo posto, sono usati per prevenire la formazione di sequestri (tessuto morto della porzione separata del corpo gelatinoso).

Trattamento farmacologico

Per eliminare i sintomi spiacevoli di un'ernia del disco, al paziente vengono prescritti i seguenti farmaci:

  • I FANS aiuteranno a liberarsi da infiammazione, dolore, arrossamento e gonfiore. A tale scopo vengono utilizzati Indometacina, Metindolo, Diclac, Voltaren, Zerodol, Piroxicam, ecc..
  • I rilassanti muscolari riducono il dolore, rilassano i muscoli spasmodici. Ai pazienti vengono prescritti Baclofen, Tizanidina, Tolperisone.
  • Gli antidolorifici non sono efficaci quanto i FANS. Ai pazienti vengono prescritte pillole, iniezioni, blocchi usando farmaci di questo gruppo, ad esempio Tempalgin, Baralgin, Pentalgin. Per il dolore intenso, vengono utilizzati farmaci, ad esempio Tramadol.
  • Gli steroidi aiutano a controllare l'infiammazione. Sono introdotti nello spazio dal guscio duro del midollo spinale e dal periostio delle vertebre.
  • I biostimolanti normalizzano i processi metabolici nell'area interessata. Per fare questo, puoi usare un estratto di aloe, placenta, humisol.
  • I farmaci psicotropi (Prozac, Diazepam, Aminazin) aumentano l'effetto terapeutico di FANS, analgesici, miorilassanti. Non dovrebbero essere presi a lungo, poiché aumenta il rischio di reazioni negative..
  • Condroprotettori a base di condroitina, glucosamina accelerano la rigenerazione della cartilagine e del tessuto osseo e hanno un effetto antinfiammatorio. A tale scopo vengono utilizzati Teraflex, Structum, Don, Elbon, ecc..

I preparati sotto forma di unguenti e gel aiuteranno a colpire l'ernia intervertebrale dall'esterno. I pazienti possono usare Capsicam, Nikoflex, Apizatron, Ketoprofen, Diclofenac, ecc. Questi medicinali non aiutano a curare la malattia, ma riducono l'infiammazione, il dolore, l'edema e migliorano i processi metabolici.

La decisione sulla prescrizione di medicinali viene presa dal medico curante.

Terapia manuale

Il trattamento non chirurgico prevede la trazione della colonna vertebrale. Questa tecnica aiuterà ad eliminare la pressione dell'ernia sui fasci nervosi..

Esistono 2 tipi di trazione spinale:

  • asciutto. La procedura viene eseguita in posizione orizzontale e verticale. Nel primo caso, vengono utilizzati metodi manuali e nel secondo, il peso del paziente o pesi speciali;
  • sott'acqua. Questo tipo di allungamento differisce dal precedente in quanto la procedura viene eseguita in acqua. Il paziente si sdraia in acqua calda o minerale calda con integratori salini. Questo metodo di trazione è più delicato in quanto causa meno disagio..

La trazione è vietata in questi casi:

  • dolore acuto;
  • fragilità delle ossa a causa della mancanza di calcio;
  • malattie oncologiche, cardiovascolari;
  • presenza di calcoli renali.

Dopo lo stretching, il paziente deve indossare un corsetto, eseguire esercizi fisici che aiuteranno a rafforzare i muscoli della schiena.
E anche con un'ernia spinale, viene eseguito il massaggio, che aiuta ad alleviare lo spasmo o ad aumentare il tono muscolare. Tuttavia, per non danneggiare il paziente, lo specialista deve conoscere l'esatta localizzazione della sporgenza.

La terapia manuale con manipolazioni di stiramento e taglio aiuterà a liberare il nervo dal pizzicamento. Questa tecnica aiuta a fermare rapidamente la sindrome del dolore. Non curerà la malattia, ma uno specialista esperto può rilasciare il nervo. Per prevenire la ricompressione, il paziente deve seguire rigorosamente le raccomandazioni del medico.

Fisioterapia

Molti pazienti si liberano del mal di schiena con la terapia fisica. Tuttavia, gli esercizi per le regioni cervicale, toracica e lombare sono diversi..

Ginnastica terapeutica per un'ernia del rachide cervicale:

  • Stare dritti, muovere le spalle su e giù, quindi avanti e indietro. L'esercizio può essere eseguito da seduti. Ripeti 10 volte.
  • Afferra il polso sinistro con la mano destra. Abbassa lentamente la testa sul lato destro, tenendo la mano sinistra, blocca per 3 secondi. Il paziente deve sentire l'allungamento muscolare. Ripeti 10 volte per ogni lato.
  • Metti le mani sul retro della testa, inclina la testa all'indietro, cercando di superare la resistenza delle tue mani, sistemati. Esegui 10 volte.
  • Appoggia le dita sulla fronte, inclina la testa, superando la loro resistenza. Fissazione: 3 secondi, ripetere 10 volte.
  • Metti la mano sul tempio, inclina la testa in questa direzione, superando la resistenza delle dita. Fissazione: 3 secondi, ripetere 10 volte.
  • La mano è ancora sul tempio, cercando di guardare verso la mano di supporto, superando la resistenza. Correggi, ripeti 10 volte.

Un complesso efficace per l'ernia toracica:

  • Siediti su una sedia con le mani dietro la testa, inarca la schiena per toccare la schiena o il muro con il seno. Ripeti 5 volte.
  • Sdraiati, metti un asciugamano piegato sotto le scapole, metti le mani dietro la testa, piega la schiena, poi sdraiati di nuovo. Completa 5 volte.
  • Siediti, piega le gambe sulle ginocchia, premile sul petto, avvolgi le braccia, pompa avanti e indietro. Muoviti lentamente Ripeti 10 volte.
  • Sdraiati sulla schiena, piega le gambe, appoggiandoti sulle mani, alza il bacino il più in alto possibile, blocca e poi abbassa te stesso.
  • Gli elementi yoga sono utili anche per l'ernia toracica. Il paziente può assumere una posa fetale o cobra e giacere lì, sentendo un allungamento muscolare.
  • Sdraiati sulla schiena, piega le gambe, premi sul petto. Tira dolcemente la testa sulle ginocchia, sdraiati di nuovo. Ripeti 10 volte.

Il trattamento dell'ernia del disco lombare può essere integrato con una serie semplice ma efficace di esercizi:

  • Appoggia il piede su una collina (panca) di fronte a te, piegati in avanti, cercando di toccarlo con le dita.
  • Mettiti a quattro zampe, allunga il braccio destro in avanti e la gamba sinistra indietro, bloccati, sentendo la tensione muscolare, quindi abbassa gli arti. Ripetere l'operazione per il braccio sinistro e la gamba destra..
  • Rotola sulla schiena, posiziona la gamba destra sul ginocchio sinistro, quindi solleva l'arto destro, portandolo lateralmente il più in basso possibile. Muoviti senza intoppi. ripeti per l'altro lato.
  • Mettiti a quattro zampe, piega la schiena nella parte bassa della schiena verso l'alto, abbassando la testa tra le mani, quindi abbassala il più in basso possibile, sollevando la testa verso l'alto.
  • Rotola sulla schiena, piega le gambe, solleva delicatamente il bacino, fissa te stesso e poi abbassa te stesso.
  • Non cambiare posizione, sollevare lentamente la testa e le spalle dal pavimento, allungando le braccia in avanti, quindi sdraiarsi.
  • Rotola sullo stomaco, collega le gambe, piegati sugli avambracci, solleva la testa, solleva il torace dal pavimento, quindi abbassati di nuovo.
  • Sdraiati su un fianco, appoggiati alla mano, metti l'arto sulla cintura. Sollevare il bacino, fissandolo per alcuni secondi, quindi abbassarlo.

Questi esercizi efficaci aiuteranno a rafforzare i muscoli della colonna lombosacrale..

In caso di dolore acuto, interrompere l'esercizio e consultare un medico.

Fisioterapia

La terapia non chirurgica prevede la fisioterapia. Questo è facoltativo, ma altamente raccomandato. Tecniche efficaci aiuteranno ad alleviare i sintomi spiacevoli, renderanno la tua schiena più mobile e accelereranno il recupero..

Procedure di fisioterapia per il trattamento dell'ernia intervertebrale:

  • l'elettroforesi è una procedura durante la quale le soluzioni medicinali (FANS, analgesici) vengono iniettate nell'area danneggiata attraverso la pelle mediante un impulso elettrico;
  • la magnetoterapia è un effetto su un focus patologico con un campo magnetico. Questa tecnica aiuta a rilassare i muscoli, accelerare la guarigione dei tessuti danneggiati;
  • terapia laser - trattamento con un flusso laser. I processi di rigenerazione sono accelerati, il rischio di penetrazione di microbi patogeni nel corpo è ridotto;
  • il trattamento ad ultrasuoni accelera i processi metabolici della cartilagine e delle ossa, aiuta a liberarsi dei "depositi di sale";
  • terapia ad altissima frequenza - l'effetto sulla zona interessata con calore secco. Dopo diverse procedure, viene ripristinato il tessuto cartilagineo danneggiato dei dischi, il loro trofismo migliora.

Non funzionerà per rimuovere un'ernia con l'aiuto della sola fisioterapia, tuttavia è del tutto possibile migliorare le condizioni del paziente e accelerare il suo recupero..

Rimedi popolari

A casa, i pazienti possono utilizzare ricette di medicina tradizionale, che, nell'ambito di una terapia complessa, aiuteranno ad eliminare le sensazioni dolorose, ripristinare il disco intervertebrale e prevenirne l'ulteriore spostamento.

Rimedi popolari per il trattamento dell'ernia vertebrale:

  • Versare 100 g di radice di cinquefoil secca con 1 litro di alcool (40%). Lasciare in infusione per 3 settimane in un luogo buio. Quindi sciogliere 1 cucchiaio di tintura in 70 ml di acqua. Il medicinale può essere usato come sfregamento. Per fare questo, la soluzione viene miscelata con 1 flacone di Dimexide (10%), riscaldata e quindi strofinata nell'area malata.
  • Macinare 500 g di radice di consolida fresca, mescolare con 350 g di grasso di maiale fuso, mettere a fuoco lento, cuocere a fuoco lento per 40 minuti, mescolando di tanto in tanto. Quindi aggiungere 300 ml di alcool (40%) alla massa, mescolare, lasciare. Dopo 4 ore, le masse vengono nuovamente riscaldate, versate in un barattolo di vetro e inviate allo scaffale inferiore del frigorifero. Il punto dolente è trattato con uno spesso strato di unguento, coperto da un film, isolato con un panno di lana. Successivamente, è necessario sdraiarsi e dopo 40 minuti lavare il resto del prodotto.
  • Mescola il succo di aloe, miele, alcool in un rapporto 1: 2: 3. Lasciare l'impasto per un giorno, quindi conservare in frigorifero. La garza è impregnata di un prodotto, applicata sulla zona interessata, fissandola con pellicola e tessuto. Dopo 60 minuti, lavare.

I rimedi popolari possono essere utilizzati solo dopo l'approvazione di un medico..

Recensioni

Molti pazienti sono interessati alla domanda su chi abbia curato un'ernia intervertebrale senza chirurgia e se sia possibile. La maggior parte dei pazienti che hanno affrontato con competenza il trattamento affermano che è possibile curare la malattia con metodi conservativi. La cosa principale è cercare un aiuto medico in tempo, seguire rigorosamente le raccomandazioni del medico e non impegnarsi in attività amatoriali..

Il più importante

Come puoi vedere, il trattamento dei dischi erniati dovrebbe essere iniziato in una fase precoce, quindi le possibilità di recupero sono molto più elevate. Il trattamento della patologia dovrebbe essere completo: farmaci, trazione spinale, terapia fisica, fisioterapia. Puoi integrare la terapia con rimedi popolari. Non automedicare, perché molti farmaci e procedure per il trattamento di un'ernia della colonna vertebrale possono aggravare la situazione..

Ernia della colonna lombare: segni e trattamenti efficaci

Trattamento dell'ernia lombare: una descrizione dettagliata di tutti i metodi di trattamento e i sintomi di un'ernia lombare. Esercizi necessari e terapia fisica per l'ernia.

Una delle malattie più comuni e gravi, che colpisce circa il 20% della popolazione mondiale, è un'ernia della colonna lombare. Questa patologia insorge sullo sfondo di osteocondrosi acuta, aumento dello sforzo fisico o improvvisi movimenti imbarazzanti ed è accompagnata da un forte dolore. In assenza di un trattamento corretto e tempestivo, la malattia può portare a una completa perdita di mobilità del paziente e ulteriore disabilità..

Di norma, quando un paziente si rivolge a una clinica medica, gli viene assegnata un'intera gamma di misure terapeutiche, tra cui l'uso di farmaci, esercizi terapeutici, massaggi e procedure di fisioterapia. Con le fasi avanzate della malattia, è consigliabile eseguire un intervento chirurgico.

Nel nostro centro medico "Health Plus", insieme al trattamento chirurgico dell'ernia della colonna lombare, praticano un modo più moderno, delicato ed efficace per ripristinare la salute della colonna vertebrale - terapia ad onde d'urto. La procedura sopra descritta viene eseguita da specialisti di alto livello con esperienza straordinaria e un approccio individuale a ciascun paziente. L'uso di attrezzature svizzere innovative garantisce anche un risultato di trattamento prolungato e di successo. Allo stesso tempo, puoi contare su sconti flessibili durante la consultazione iniziale con uno specialista e prezzi ragionevoli per tutti i servizi forniti.

Da questo articolo imparerai informazioni dettagliate sui sintomi di un'ernia della colonna lombare e conoscerai i moderni metodi per eliminare la malattia.

  • Clinica su Krasnopresnenskaya +7 (495) 126-14-90 Vicolo di Volkov, 21
  • Clinica su Varshavskaya +7 (495) 126-14-72 autostrada Varshavskoe, bld.75, edificio 1
  • Clinica ad Annino +7 (495) 116-81-76 autostrada di Varsavia, 154, edificio 1

Come si verifica un'ernia intervertebrale della colonna lombare??

Il disco intervertebrale sembra un piccolo cilindro formato dal tessuto connettivo. All'esterno, è protetto da un anello fibroso, nella sua parte interna c'è una sostanza che ha una maggiore elasticità ed è in grado di dare elasticità alla colonna vertebrale.

Nel caso in cui il disco intervertebrale sia esposto a regolari impatti negativi o lesioni, l'anello fibroso può perdere la sua forza e possono apparire crepe nella sua area. Di conseguenza, la polpa situata nella sua parte interna può sporgere oltre i confini della fibra. Molto spesso questo processo si chiama "ernia lombare" e si sviluppa nella parte corrispondente della colonna vertebrale.

Il verificarsi di qualsiasi disagio in quest'area è dovuto al pizzicamento delle terminazioni nervose da parte della polpa in eccesso.

Stadi della malattia

Un'ernia spinale della colonna lombare è caratterizzata da diversi segni in determinate fasi della progressione della malattia. Attualmente, ogni paziente ha l'opportunità di interrompere lo sviluppo della malattia e prevenire il rischio di gravi conseguenze, nonché di trattare un'ernia della colonna lombare senza chirurgia, per questo è necessario visitare uno specialista competente in tempo. Di seguito parleremo delle principali fasi caratteristiche di questa patologia:

  • Prolasso. In questo caso, si verifica un leggero cambiamento nella posizione del disco. Esiste la possibilità che torni al suo solito posto, subordinatamente alla cessazione dell'impatto negativo;
  • Sporgenza. C'è un forte spostamento della posizione del disco, ma non sporge oltre i confini delle vertebre;
  • Estrusione. C'è uno spostamento del nucleo oltre i confini delle vertebre;
  • Sequestro. È caratterizzato dalla comparsa di crepe nell'area dell'anello fibroso. In questo caso, c'è uno spostamento della polpa oltre la linea contrassegnata dalle vertebre.

Ernia intervertebrale lombare: sintomi

Se si considera un'ernia intervertebrale della colonna lombare, i sintomi e il trattamento, prima di tutto, riguardano l'eliminazione delle conseguenze della deformità radicolare. In questo caso, si osserva l'atrofia dei muscoli dei glutei e delle gambe. Molti pazienti riportano intorpidimento alle estremità inferiori, una leggera sensazione di formicolio e una sensazione di freddo. Inoltre, perdono gradualmente la capacità di salire le scale, piegarsi, saltare e accovacciarsi. In situazioni difficili, una persona ha una significativa asimmetria corporea e un aumento della temperatura nell'area interessata.

Quando l'ernia si sposta nella parte interna della colonna vertebrale, il paziente può perdere la capacità di muovere le gambe. Con un'eccessiva pressione su questa zona della colonna vertebrale, esiste un grave rischio per la vita umana. Tuttavia, il più grande pericolo per il corpo è un'ernia lombare, i cui sintomi sono caratterizzati da difficoltà a urinare, e il trattamento in questo caso deve essere selezionato più attentamente, tenendo conto della necessità di ripristinare il sistema genito-urinario. Se i segni della malattia vengono ignorati, gli uomini possono sviluppare disfunzioni sessuali e per le donne questo è irto di frigidità..

Intensità del dolore

Se il paziente sospetta di avere un'ernia del disco della colonna lombare, il trattamento appropriato è prescritto solo dopo la conferma dei sintomi. Come accennato in precedenza, il sintomo principale della malattia è la sindrome del dolore. Molto spesso è noioso. Un disagio maggiore può essere osservato dopo un lungo soggiorno di una persona in una posizione. Il sollievo temporaneo deriva dal cambiamento della posizione del corpo.

È un errore presumere che un'ernia della colonna lombare sia un fenomeno passeggero e rimandare il trattamento. Nel tempo, la malattia può acquisire un carattere più progressivo, provocando una violazione multipla delle terminazioni nervose.

Nel tempo, la sindrome del dolore può essere localizzata nella zona glutea o essere accompagnata da lombalgia nella parte bassa della schiena. Questo processo si chiama sciatica..

Le cause dell'insorgenza della malattia

Se un paziente ha un'ernia di Schmorl della colonna lombare, possiamo parlare delle seguenti cause della patologia:

  • Peso corporeo eccessivo;
  • Movimenti acuti e negligenti;
  • Aumento dell'attività fisica;
  • Lesione alla colonna vertebrale dopo un incidente o caduta da un'altezza;
  • Formazione impropria dell'articolazione dell'anca nei bambini;
  • La presenza di osteocondrosi;
  • Seduta prolungata, stile di vita sedentario;
  • Ripartizione non uniforme del carico sulla colonna vertebrale a causa della guida prolungata;
  • Mancanza di ossigeno sullo sfondo di un lungo periodo di fumo;
  • Rachiocampsis;
  • Età superiore ai 30 anni;
  • Fattore ereditario;
  • Malattie croniche della colonna vertebrale.
  • Clinica su Krasnopresnenskaya +7 (495) 126-14-90 Vicolo di Volkov, 21
  • Clinica su Varshavskaya +7 (495) 126-14-72 autostrada Varshavskoe, bld.75, edificio 1
  • Clinica ad Annino +7 (495) 116-81-76 autostrada di Varsavia, 154, edificio 1

Funzionalità diagnostiche

Se il paziente sospetta di avere un'ernia della colonna lombare, è necessario effettuare una diagnosi approfondita prima di sottoporsi al trattamento. Tuttavia, affinché la diagnosi sia effettuata nel modo più accurato possibile e il disco danneggiato venga identificato nel più breve tempo possibile, è meglio contattare uno specialista qualificato presso una clinica comprovata. In questo caso, un prerequisito è una radiografia nella proiezione frontale e laterale, che consente di formare un'idea generale della malattia. È possibile ottenere informazioni più dettagliate sulla malattia in base alla risonanza magnetica. Inoltre, il medico dovrebbe determinare quanta mobilità e sensibilità sono mantenute nell'area delle gambe e controllare anche la presenza di riflessi tendinei nel paziente. Non appena viene stabilita la natura del danno alle terminazioni nervose con un'ernia della colonna lombare, il medico può prescrivere un trattamento.

Come trattare un'ernia della colonna lombare?

Se il paziente ha un'ernia della colonna lombare, il trattamento deve essere iniziato il prima possibile. Allo stesso tempo, nella fase iniziale della patologia, è possibile eseguire l'esposizione a metodi conservativi; in casi difficili, l'unico metodo per eliminare la patologia è l'intervento chirurgico..

Per evitare misure drastiche e sottoporsi a trattamento di un'ernia della colonna lombare senza chirurgia, si consiglia a una persona di abbandonare le cattive abitudini. L'aumento dell'attività fisica e l'adesione a una dieta speciale che ha un effetto benefico sulla cartilagine e sui nervi ripristinerà gradualmente la salute della colonna vertebrale.

L'uso di farmaci

Se una persona ha un'ernia della colonna lombare, il trattamento medico può solo eliminare i segni della malattia e non affrontarli completamente. In questo caso, è obbligatorio assumere antidolorifici e farmaci antinfiammatori come l'ibuprofene o il Diclofenac. Aiutano non solo ad alleviare il dolore acuto, ma prevengono anche l'atrofia del tessuto muscolare in futuro. Tali medicinali possono essere utilizzati non solo sotto forma di compresse, ma anche sotto forma di gel e unguenti..

Se il paziente avverte rigidità di movimenti e spasmi nell'area muscolare, il medico prescrive agenti rilassanti - Sirdalud e Midocalm.

Terapia fisica per l'ernia della colonna lombare

Il trattamento di un'ernia della colonna lombosacrale con metodi conservativi non consente di ottenere l'effetto desiderato in tutte le situazioni. Tuttavia, un tale complesso ginnastica impedisce la successiva progressione della malattia. Si raccomanda di eseguire esercizi per un'ernia della colonna lombare solo dopo la scomparsa del disagio.

Il programma di trattamento è compilato dall'istruttore su base individuale. Il suo obiettivo principale è migliorare le condizioni dei muscoli e prevenire ulteriori cambiamenti nella posizione del disco. Nelle fasi iniziali dello sviluppo, tali esercizi aiutano a liberarsi completamente della patologia. Gli esercizi per l'ernia acuta della colonna lombare aiutano ad alleviare i sintomi della malattia, ma sono prescritti solo dopo il permesso del medico. Allo stesso tempo, sono consentite lievi rotazioni del busto e delle braccia, sollevamento, flessione e altre attività che contribuiscono ad allungare la colonna vertebrale.

Procedure di fisioterapia

Al fine di eliminare i sintomi e prescrivere un trattamento efficace per un'ernia della colonna lombare, vengono utilizzati i seguenti metodi fisioterapici:

  • Impatto sui punti di agopuntura con aghi;
  • Trattamento con impacchi riscaldanti;
  • Elettroforesi con composti antinfiammatori e anestetici;
  • Massaggio subacqueo.
  • Clinica su Krasnopresnenskaya +7 (495) 126-14-90 Vicolo di Volkov, 21
  • Clinica su Varshavskaya +7 (495) 126-14-72 autostrada Varshavskoe, bld.75, edificio 1
  • Clinica ad Annino +7 (495) 116-81-76 autostrada di Varsavia, 154, edificio 1

Massaggio

Se l'ernia del disco lombare ha già superato il periodo acuto, il massaggio può essere eseguito come trattamento. Con l'aiuto di esso, è possibile normalizzare la circolazione sanguigna, fornire la nutrizione necessaria ai tessuti e ai nervi, eliminare lo spasmo nell'area muscolare, liberare le cellule dall'acido lattico dannoso e ripristinare la mobilità perduta. Inoltre, durante le procedure di massaggio, le endorfine vengono prodotte nel corpo, il che dà anche un effetto anestetico..

Il valore della terapia con onde d'urto

Nonostante tutta la varietà di metodi moderni per affrontare questo disturbo, il metodo SWT rimane il più efficace e sicuro per il corpo. Per l'ernia intervertebrale della colonna lombare, il trattamento della tecnica delle onde d'urto è il seguente:

  • Esporre i dischi a suoni a bassa frequenza che non sono ricettivi all'orecchio umano;
  • Trasmissione ad alta intensità di onde sonore nell'area interessata.

Questo metodo di trattamento viene eseguito solo se il medico non ha identificato alcuna controindicazione nel paziente durante la diagnosi. Di norma, tali restrizioni includono la gravidanza, la presenza di tumori cancerosi, i processi infettivi acuti nel corpo o l'uso di un pacemaker.

Gli esperti notano i seguenti vantaggi di questa procedura:

  • È esclusa la probabilità di un intervento chirurgico, poiché durante l'effetto dell'onda d'urto viene rimossa la parte morta dell'ernia della colonna lombare;
  • Periodo di riabilitazione più breve e più facile, in contrasto con la chirurgia;
  • La capacità di ripristinare la circolazione sanguigna nell'area interessata;
  • Lieve impatto sulle aree dolenti;
  • Mancanza di qualsiasi disagio durante la sessione di trattamento e dopo di essa;
  • Rapido sollievo dal dolore;
  • Eliminazione di accumuli di sale;
  • La capacità di rafforzare le vertebre;
  • Eliminazione dell'edema;
  • Rigenerazione cellulare;
  • Ripristino della mobilità degli arti;
  • Rimozione del tono muscolare.

Chirurgia per rimuovere un'ernia della colonna lombare

Ci sono casi in cui i metodi di influenza conservativi sono inefficaci. Questi includono:

  • La presenza di un focus di infiammazione nel nervo sciatico;
  • Un cambiamento significativo nella posizione del disco intervertebrale;
  • Rottura del disco;
  • Scarsa pervietà nel canale longitudinale del midollo spinale;
  • Deterioramento delle condizioni del paziente nel tempo.

In questo caso, solo il trattamento chirurgico può eliminare un'ernia intervertebrale della colonna lombare. Tuttavia, oggi esistono tecniche chirurgiche minimamente invasive, che includono:

  • Esposizione al laser. Con l'aiuto di un laser, è possibile eliminare il fluido non necessario dalla polpa danneggiata e liberare il nervo dalla pressione;
  • Discectomia. Questa tecnica prevede la rimozione di parte del disco. In questo caso, un ago viene utilizzato per rimuovere una porzione del nucleo polposo;
  • Nei casi più difficili, il disco viene completamente rimosso con le sue successive protesi.

Regole di prevenzione

Come sapete, la deformazione dei dischi intervertebrali si verifica sullo sfondo di un carico regolare o acuto. Pertanto, il punto più importante è ridurre questo carico. Si consiglia di utilizzare un materasso ortopedico quando si dorme di notte. È meglio addormentarsi sdraiato sulla schiena..

È anche necessario affrontare il tuo peso, poiché il suo eccesso ha un effetto negativo sulla colonna vertebrale. Quando si eseguono una serie di esercizi terapeutici, è consigliabile evitare movimenti improvvisi e carichi prolungati. Anche a casa, ricorda la postura corretta e cerca di cambiare la posizione del corpo più spesso durante il lavoro sedentario.

Possibili complicazioni

Tra i pericoli più gravi di cui è irta un'ernia lombare c'è un'interruzione nella fornitura di nervi alla regione pelvica e alle estremità inferiori. In questo caso, il paziente può manifestare i seguenti sintomi:

  • Significativo deterioramento della sensibilità delle gambe e del perineo;
  • I dolori diventano troppo intensi;
  • Debolezza muscolare degli arti inferiori e notevole cambiamento dell'andatura;
  • Gravi disturbi nel lavoro del sistema urinario;
  • Sviluppo di impotenza negli uomini, mancanza di attività sessuale nelle donne.

Se hai uno o più dei suddetti sintomi, dovresti cercare l'aiuto di uno specialista in neurochirurgia il prima possibile. In questo caso, l'efficacia dei metodi conservativi è considerata zero. La possibilità di ripristinare la salute della colonna vertebrale nella colonna lombare dipende da quanto seriamente prendi questo problema e da quanto tempestivamente visiti una clinica medica..

Articolo di esperti:

Tatarinov Oleg Petrovich

Medico di altissima categoria, neurologo, fisioterapista, specialista in UHT, specialista di spicco della rete "Health Plus"

Esperienza medica di oltre 40 anni

  • Clinica su Krasnopresnenskaya +7 (499) 252-41-35 corsia Volkov, 21
  • Clinica su Varshavskaya +7 (499) 610-02-09 Varshavskoe shosse, bld.75, edificio 1
  • Clinica ad Annino +7 (495) 388-08-08 Autostrada di Varsavia, 154, edificio 1

Metodi moderni di trattamento dell'ernia lombare

Un ernia del disco è una sporgenza patologica del nucleo polposo (la parte centrale simile a gelatina del disco intervertebrale), derivante da una rottura dell'annulus fibrosus che lo circonda.

Algoritmo per il trattamento dell'ernia intervertebrale della colonna lombare:

eliminazione della sindrome del dolore,

normalizzazione dell'attività fisica,

prevenire l'ulteriore sviluppo della malattia.

Per raggiungere questi obiettivi, vengono utilizzati metodi conservativi tradizionali e metodi innovativi di trattamento non chirurgico..

I metodi conservativi sono:

  • medicinali,
  • terapia manuale
  • fisioterapia,
  • fisioterapia,
  • agopuntura,
  • massaggio,
  • indossa un corsetto morbido.

Maggiori informazioni sui metodi di terapia e sulla loro applicazione - più avanti nell'articolo.

L'efficacia del trattamento domiciliare per l'ernia lombare non è stata dimostrata, ma alcune procedure possono alleviare le condizioni del paziente.

Se la terapia conservativa non porta i risultati desiderati, il medico (vertebrologo o neurologo) può offrire al paziente un moderno intervento chirurgico minimamente invasivo o radicale. Secondo le statistiche mondiali, tali casi non superano il 10%: nel restante 90% dei casi, un'ernia spinale può essere curata senza chirurgia.

Un'ernia spinale può essere trattata senza chirurgia

Terapia farmacologica

I FANS e gli antidolorifici sono il gold standard

I farmaci antinfiammatori non steroidei (FANS) e gli antidolorifici sono lo standard di riferimento nel trattamento medico delle ernie del disco. Sopprimono l'azione di un enzima che si forma nel fuoco dell'infiammazione ed è responsabile della formazione di un impulso del dolore.

I FANS classici (non selettivi) riducono la sensibilità delle terminazioni nervose e l'intensità del processo infiammatorio, migliorano il flusso sanguigno. Per un rapido sollievo dal dolore, ai pazienti con un'ernia della colonna lombare vengono prescritti ibuprofene, diclofenac, lornoxicam, indometacina, ecc..

Inoltre, i medici usano ampiamente il meloxicam (movalis) selettivo del FANS, che i pazienti tollerano meglio di altri..

I FANS selettivi agiscono solo nel sito dell'infiammazione e praticamente non influenzano e non hanno effetti collaterali su altri organi. Gli agenti non selettivi sono privi di questi benefici.

Quando si sceglie un farmaco, il medico tiene conto dell'età del paziente, della presenza di patologie concomitanti, valuta il rischio di sviluppare complicanze gastrointestinali. La dimensione di una singola dose e la durata del ricovero dipendono dall'intensità della sindrome del dolore.

Rilassanti muscolari

Rilassanti muscolari - un gruppo di farmaci che riducono il tono dei muscoli spasmodici stretti. In combinazione con i FANS, hanno un buon effetto terapeutico..

Esempi di farmaci in questo gruppo: midocalm, diazepam, sirdalud, tizanidina, tetrazepam.

Clicca sulla foto per ingrandire

Mezzi che migliorano la microcircolazione del sangue e della linfa

I farmaci che migliorano la microcircolazione sono obbligatori per i pazienti con ernie della colonna lombare. Migliorano il flusso sanguigno nell'area danneggiata e riducono l'edema.

Ben collaudato: pentossifillina, berlizione e actovegin.

Rimedi locali: pomate, gel, compresse

Per il dolore intenso, vengono utilizzati unguenti anestetici, gel e compresse con novocaina e Dimexide.

Il blocco della novocaina con l'aggiunta di corticosteroidi porta un significativo sollievo in caso di violazione del segmento spinale.

Terapia manuale

La terapia manuale è uno speciale "sistema di guarigione" basato sul lavoro manuale di un terapista manuale. Lo specialista agisce sulle aree interessate del corpo, lavora con il tono muscolare nell'area della vertebra danneggiata e quindi elimina lo spasmo muscolare e lo spostamento delle vertebre.

Questa tecnica è prescritta se un'ernia della colonna lombare è combinata con la sublussazione delle vertebre.

Fisioterapia

Gli esercizi terapeutici sono prescritti solo dopo l'eliminazione dei sintomi della compressione nervosa e in assenza di dolore nella gamba interessata (con ernia della colonna lombare, il dolore si diffonde generalmente alla gamba).

Per ogni paziente, l'istruttore di terapia fisica sviluppa una serie individuale di esercizi, tra cui curve morbide, curve e rotazione del corpo.

Una serie approssimativa di esercizi per un paziente con un'ernia lombare.
Clicca sulla foto per ingrandire

Agopuntura

L'agopuntura è una terapia complementare che, in combinazione con altri trattamenti, accelera il processo di guarigione.

Quando i punti biologicamente attivi sono irritati, lo spasmo dei muscoli paravertebrali causato da un cambiamento nella posizione del disco danneggiato viene eliminato e viene ripristinata la circolazione sanguigna locale.

massoterapia

Il massaggio stimola la microcircolazione di sangue, linfa, alleviando gli spasmi muscolari.

La procedura comprende quattro elementi principali: sfregamento, impastamento, vibrazione e carezze.

Oggi è particolarmente richiesto il massaggio profondo periostale (o, in altre parole, la terapia miofasciale). Questo è un effetto su punti e zone dolorosi alterati, che porta all'irritazione dei recettori altamente sensibili nel periostio. Con un'ernia della colonna lombare, massaggia il sacro, l'area dell'articolazione pubica, le ossa sciatiche e iliache.

Per le ernie della colonna lombare, l'idromassaggio è molto efficace (l'acqua viene fornita con getti ad alta pressione). Questa procedura:

  • stimola l'immunità,
  • riduce lo spasmo muscolare,
  • elimina il ristagno di sangue nei vasi,
  • normalizza la circolazione sanguigna.

Quando si utilizza l'idromassaggio, le funzioni del sistema muscoloscheletrico vengono ripristinate molto più velocemente e in modo più efficiente.

Trattamenti innovativi per ernie del disco

Stimolazione del midollo spinale (SCS)

In questa tecnica, viene utilizzato un neurostimolatore che produce impulsi elettrici deboli. Il dispositivo trasmette gli impulsi direttamente alle terminazioni nervose del midollo spinale attraverso microelettrodi impiantati nello spazio epidurale.

Lo spazio epidurale si trova tra la dura madre del midollo spinale e il periostio delle vertebre.

Neurostimolatore ed elettrodi impiantati nello spazio epidurale per stimolare la colonna vertebrale

Decompressione laser percutanea

Questo è un metodo delicato di trattamento che consente di utilizzare un microlaser per ridurre l'ernia intervertebrale e ridurre la pressione sui tessuti circostanti..

Parallelamente, il laser, che agisce sul canale spinale, ripristina le fibre di collagene del tessuto cartilagineo e restringe le piccole crepe sulla superficie della cartilagine articolare.

Hemonucleolysis

La demucleolisi è un metodo efficace e innovativo per il trattamento delle ernie della colonna lombare. Una preparazione enzimatica che dissolve il nucleo polposo, la chimopapain, viene iniettata nel disco intervertebrale danneggiato. Dopo la liquefazione del nucleo, viene aspirato, a seguito del quale l'ernia intervertebrale viene significativamente ridotta.

Un prerequisito per questa procedura abbastanza semplice e poco traumatica è la sicurezza della membrana del disco.

Trattamento dell'ernia lombare a casa

(se la tabella non è completamente visibile, scorrere verso destra)

  • foglie spesse di aloe di 3-4 anni,
  • 150-200 ml di vodka,
  • 100 g di miele fresco.

Passare le foglie attraverso un tritacarne e spremere attraverso una garza. Aggiungi vodka e miele al succo risultante. Mescola tutto accuratamente e lascia riposare il prodotto per un giorno.

Per eliminare il mal di schiena, immergere una garza o una benda piegata in 10 strati con la composizione medicinale e applicarla sulla vertebra interessata per un'ora.

Ripetere la procedura ogni giorno fino a quando il prodotto si esaurisce.

  • tre radici secche di consolida maggiore,
  • 500 ml di vodka,
  • Soluzione di dimeossido al 10%.

Macina le radici in un tritacarne e riempile di vodka. Dopo 2 settimane, aggiungere la soluzione di Dimexide (10 ml di soluzione per 90 ml di acqua) alla tintura risultante.

Strofina la tintura nella parte bassa della schiena. Per lo sfregamento, i guaritori tradizionali raccomandano l'uso di un pezzo di feltro, che ha un effetto massaggio e riscaldamento..

Conclusione

Se il dolore si verifica nella colonna lombare, non ritardare la visita dal medico, aggravando lo sviluppo della malattia. Un vertebrologo competente ti aiuterà a scoprire la causa del tuo disagio e a prescrivere un trattamento efficace.

Ricorda: un'ernia della colonna lombare è una malattia complessa ma curabile che può essere eliminata senza chirurgia, il che può portare a una serie di complicazioni.

Sintomi e trattamento dell'ernia della colonna lombare

Trattamento dell'ernia intervertebrale senza chirurgia

In alcuni casi, non è necessario un intervento chirurgico, l'effetto positivo arriverà dopo l'assunzione di farmaci e seguendo le raccomandazioni di altri medici. Come trattare un'ernia della colonna vertebrale dovrebbe essere determinato da uno specialista in base al grado della malattia

È importante capire che senza trattamento o se le prescrizioni vengono ignorate, il problema progredisce rapidamente, il che consentirà di visitare il tavolo operatorio

Ernia spinale - trattamento, farmaci

Lo schema viene selezionato individualmente, a volte è necessaria la consultazione di diversi specialisti. L'assunzione di farmaci può essere integrata dalla ginnastica per un'ernia della colonna vertebrale o procedure speciali. È anche possibile la monoterapia, ma più spesso viene utilizzato un effetto complesso. Vengono utilizzati i seguenti gruppi di farmaci.

  1. FANS. Sono sotto forma di unguenti o compresse (Diclofenac, Ibuprofen, Indometacina). Eliminano rapidamente il dolore, ma danneggiano il tratto gastrointestinale, quindi vengono utilizzati in combinazione con farmaci protettivi (Omeprazole, Almagel).
  2. Blocco della novocaina. Elimina il dolore intenso, l'effetto dura 20 giorni. Il trattamento di ernie del disco con questo metodo spesso non viene eseguito, perché può portare all'atrofia del legamento..
  3. Hondoprotectors. Efficace nelle prime fasi della malattia, aiuta a ripristinare il tessuto cartilagineo (Teraflex, Structum).
  4. Rilassanti muscolari Rilassa i muscoli, alleviando gli spasmi (Sirdalud, Midocalm).
  5. Corticosteroidi. Rimuovono l'infiammazione, ma non possono essere utilizzati a lungo (Decadron, Metiprednison).

Ernia spinale - fisioterapia

Le procedure non vengono applicate da sole, supportano solo il trattamento principale. Produce i seguenti effetti:

  • stimolazione dei processi metabolici;
  • miglioramento della microcircolazione del sangue;
  • accelerazione del recupero;
  • sollievo dal dolore;
  • eliminazione della rigidità muscolare.

I dischi erniati sono trattati con i seguenti approcci.

  1. Elettroforesi. Aiuta a fornire farmaci nel sito dell'infiammazione usando la corrente continua.
  2. Fonoforesi. La procedura è simile, ma viene utilizzata l'ecografia.
  3. Stimolazione elettrica Rilassa i muscoli e normalizza il flusso linfatico, l'effetto viene effettuato utilizzando impulsi di corrente alternata.
  4. Magnetoterapia. Non è un trattamento, aiuta solo a migliorare l'efficacia di altri farmaci.
  5. Terapia laser. Aiuta ad alleviare l'infiammazione e il dolore, migliora la rigenerazione.

Esercizi di ernia spinale

Questo metodo viene utilizzato solo in assenza o dopo la rimozione di un forte dolore. Il trattamento di un'ernia della colonna vertebrale comporta esercizi sistematici senza uno sforzo pesante. L'effetto non si manifesta istantaneamente, la dinamica dovrà essere monitorata mediante controlli periodici di risonanza magnetica. Tutti gli esercizi vengono eseguiti da una posizione prona, molto lentamente e senza intoppi. Si consigliano 10-12 ripetizioni, se c'è dolore o gravi difficoltà nei movimenti, è necessario interrompere l'esercizio.

  1. Torcere la parte superiore del busto. Gambe divaricate alla larghezza delle spalle, braccia incrociate sul petto, il corpo gira prima in una direzione, poi nell'altra direzione. Sotto la vita, il corpo deve rimanere immobile.
  2. Curve sdraiate. La posizione è la stessa, la parte superiore si inclina prima a sinistra, poi a destra. Ampiezza massima consigliata, ma senza disagio.
  3. Girando i fianchi. Le gambe sono dritte, le mani sono premute con i palmi delle mani sul pavimento, leggermente divaricate ai lati. Quando si ruotano i fianchi, le gambe devono rimanere insieme..
  4. Slittamento dei piedi. La posizione è identica alla precedente, gambe unite. Si muovono in un modo o nell'altro, tendendo i muscoli lombari e laterali.

Ernia intervertebrale della colonna lombare - trattamento, sintomi, esercizi, cause e prevenzione, foto, video

L'ernia intervertebrale della colonna lombare o ernia del disco nella colonna lombare è una malattia comune causata da un danno all'anello fibroso del disco intervertebrale e dall'estrusione del nucleo.

Al fine di comprendere meglio l'essenza di questa malattia, va notato che il disco intervertebrale è un corpo cartilagineo che collega le vertebre tra loro..

Il disco intervertebrale funge da sorta di ammortizzatore per la colonna vertebrale, che si ottiene grazie alla presenza in esso di un nucleo gelatinoso a bassa compressione, racchiuso in un anello fibroso.

Ragioni per il verificarsi di ernia intervertebrale

Le ragioni della rottura dell'anulus fibrosus possono essere:

  • predisposizione ereditaria;
  • caratteristiche strutturali della colonna vertebrale;
  • malattie infettive trasferite;
  • postura scorretta;
  • osteocondrosi e alcuni altri.

Inoltre, un disco erniato della colonna lombare può essere causato da:

  • sovraccarico fisico;
  • movimenti bruschi;
  • infortuni e così via.

Le persone anziane perdono l'elasticità del nucleo dell'anulus fibrosus, il che porta a una significativa riduzione del numero di malattie.

L'ernia della colonna lombare perseguita le persone di età inferiore ai 55 anni, quando il corpo umano è più attivo.

In totale, ci sono quattro fasi dello sviluppo clinico di un'ernia intervertebrale:

  • Il primo stadio è caratterizzato dall'apparizione delle prime crepe sul disco intervertebrale e dalla formazione di un'ernia di 2-3 mm;
  • Il secondo stadio è caratterizzato dall'aspetto di sporgenze (fino a 15 mm). C'è una violazione della circolazione sanguigna ed edema della radice nervosa;
  • Il terzo stadio è caratterizzato dalla formazione di osteofiti, difficoltà di circolazione sanguigna e atrofia parziale della radice nervosa. Il nucleo del disco cessa di funzionare come ammortizzatore;
  • Il quarto stadio della malattia porta alla completa atrofia del tessuto circostante. Il disco intervertebrale si restringe e si ispessisce. Calcifica e blocco anchilosante (mobilità zero della colonna lombare).

Le ernie intervertebrali possono essere suddivise in:

  • antero-laterale;
  • postero-laterale;
  • laterale;
  • foraminale (mediana);
  • combinato.

Sintomi dell'ernia intervertebrale della colonna lombare

Molto spesso, si possono osservare ernie intervertebrali in:

  • persone in sovrappeso;
  • uomini;
  • persone di 30-50 anni.

I principali sintomi di questa malattia:

  • dolore;
  • sensazione di formicolio;
  • intorpidimento;
  • debolezza muscolare;
  • perdere peso su una gamba o un braccio.

Nel tempo, le sensazioni dolorose possono solo aumentare..

La dimensione dell'ernia è considerata grande quando si estende oltre il canale spinale.

La diagnosi di ernia intervertebrale viene eseguita dopo che il sito della sua posizione è stato approssimativamente identificato.

In questo caso, vengono utilizzati ulteriori studi (metodi di selezione):

  • CT (tomografia computerizzata);
  • RM (risonanza magnetica);
  • raggi X.

Trattamento ernia del disco lombare

In totale, ci sono due metodi per trattare un'ernia intervertebrale:

Molto spesso, il trattamento inizia con l'uso di metodi conservativi, in cui i compiti principali possono essere risolti:

  • sollievo dal dolore;
  • riduzione dell'edema tissutale;
  • completa riabilitazione delle funzioni della colonna vertebrale;
  • ripristino della sensibilità nelle aree interessate;
  • ripristino della forza muscolare.

Questi trattamenti comportano l'uso di metodi riflessi:

  • agopuntura;
  • pharmacopuncture;
  • terapia del vuoto e alcuni altri.

I metodi operativi sono richiesti quando i metodi conservativi mostrano la loro inefficienza.

La chirurgia dell'ernia spinale lombare viene eseguita per rimuovere completamente o parzialmente l'area interessata del disco intervertebrale.

I migliori risultati possono essere raggiunti usando terapie combinate:

  • magnetopuncture;
  • pharmacopuncture;
  • terapia moxa;
  • terapia del vuoto;
  • agopuntura;
  • massaggi e altri.

I tempi totali di trattamento possono variare da due settimane a sei mesi.

Conseguenze di un'ernia intervertebrale

Le conseguenze di un'ernia del disco possono essere:

  • perdita di controllo sugli organi pelvici;
  • perdita della capacità di camminare;
  • zoppia;
  • limitazione del movimento.

Di conseguenza, una persona sviluppa una disabilità..

Prevenzione dell'ernia intervertebrale

Le misure di prevenzione includono:

  • esercizi speciali o educazione fisica;
  • mantenere una buona postura (corretta);
  • normalizzazione del peso corporeo;
  • completa cessazione del fumo (il fumo interrompe la corretta alimentazione dei tessuti dei dischi intervertebrali).

Metodi di trattamento non chirurgici

Tradizionalmente, diversi medici sono contemporaneamente coinvolti nella terapia di un'ernia intervertebrale: un chirurgo, un neurologo, un traumatologo, un ortopedico. I metodi per il trattamento di un'ernia della colonna vertebrale senza chirurgia sono basati su metodi fisioterapici e farmacologici. Il blocco della novocaina aiuta molti pazienti. Con il loro aiuto, manifestazioni spiacevoli come:

Un buon risultato è dato dalle vitamine per il tessuto osseo e cartilagineo A, C, E, D. Il trattamento conservativo comprende medicinali, balneoterapia, fisioterapia, massaggio, terapia fisica, tecniche alternative. Scopo della terapia:

  • ridurre il rischio di sequestro;
  • prevenire il prolasso del nucleo polposo;
  • sospendere la distruzione;
  • migliorare i processi metabolici;
  • alleviare il dolore.

Come curare un ernia del disco senza chirurgia? Data la varietà delle cause dell'ernia, i medici prescrivono la terapia di combinazione. Lo schema include medicinali di diversi gruppi. Di seguito sono riportati i principali.

Elimina l'infiammazione, allevia il dolore

Allevia la sindrome del dolore

Allevia lo spasmo dei muscoli spinali

Allevia il gonfiore, elimina l'infiammazione

Rafforza i legamenti, rigenera il tessuto osseo

Ripristina elementi cartilaginei

Ernia spinale - cause

I principali prerequisiti per lo sviluppo del problema sono considerati:

  • cifosi;
  • osteocondrosi;
  • lordosi;
  • lesione alla colonna vertebrale;
  • scoliosi;
  • duro colpo o caduta sulla schiena.

Un'ernia spinale può essere innescata da altri fattori meno ovvi:

  1. Pavimento. Le donne hanno maggiori probabilità di sperimentare un trauma.
  2. Bassa attività fisica. I dischi sono nutriti dai muscoli profondi della schiena, se non ricevono il movimento necessario, quindi lo strato tra le vertebre diventa meno forte.
  3. Altezza sopra 170 cm e età oltre 30 anni.
  4. Peso in eccesso.
  5. fumo.
  6. Ipotermia.
  7. Inattività: lavorare al computer, guidare un'auto, cattiva postura.
  8. Allenamento ad alta intensità - uno sforzo eccessivo o movimenti improvvisi senza riscaldamento possono danneggiare la membrana fibrosa.

Come dormire con un ernia del disco?

Il sonno è un periodo in cui il corpo umano riempie le perdite di energia, riposa e recupera. Ma a volte un'ernia della colonna vertebrale può trasformare questo normale processo in un vero incubo. Come dormire per una persona con questa patologia?

Passaggio 1. Si consiglia di dormire su un fianco, quindi il carico sulla colonna vertebrale sarà minimo. Posa ideale - Posa di embrioni.

Passaggio 2. È vietato dormire sullo stomaco. In questo caso, la naturale curvatura della colonna vertebrale viene raddrizzata, il che influenzerà negativamente le condizioni del mal di schiena già..

Non riesco a dormire a pancia in giù

Passaggio 3. Puoi dormire sulla schiena con un cuscino sotto le ginocchia. Dovrebbe essere abbastanza rigido da non flettersi troppo..

Un'altra buona posizione per dormire

Passaggio 4. Si consiglia di provare diverse posizioni per dormire e scegliere la più comoda e la meno scomoda.

Scegli l'opzione corretta

Passaggio 5. È meglio acquistare un buon materasso ortopedico, abbastanza solido da non piegarsi sotto il peso corporeo.

Compra un materasso ortopedico

Passaggio 6. Puoi anche acquistare un letto che ti consenta di adattare il corpo alla curva del letto o all'altezza.

Prendi un letto regolabile

Video - Esercizi per ernia della colonna lombosacrale

Vivere con un'ernia non è facile. Ma con un trattamento adeguato e l'adesione alle misure preventive, fornirà un minimo di disagio..

Scegli tra le migliori cliniche in base alle recensioni e al miglior prezzo e fissa un appuntamento

Mostra tutte le cliniche a Mosca

Mostra tutti gli specialisti di Mosca

Fisioterapia

La terapia fisica regolare rafforzerà lo scheletro muscolare e allevia i sintomi dolorosi.

  1. Mettiti a carponi e muoviti in modo che la schiena e le braccia siano dritte.
  2. In piedi a quattro zampe, allo stesso tempo sollevare il braccio sinistro e la gamba destra dritti, indugiando per 2-3 secondi nel punto più alto del movimento. Ripeti 10-15 volte. Esegui lo stesso per il braccio destro e la gamba sinistra..
  3. Sdraiati sulla schiena e piega leggermente le gambe sull'articolazione del ginocchio. Stringere la stampante il più possibile e rimanere in questa posizione per 5-10 secondi. La respirazione dovrebbe essere uniforme. Esegui 10-15 volte.
  4. Sdraiati sulla schiena, allunga le gambe dritte. Appoggiando i piedi sul pavimento, sollevare leggermente il corpo e rimanere in questa posizione per 3-5 secondi. Abbassa uniformemente alla posizione precedente. Esegui 10-15 volte.
  5. Sdraiati sulla schiena, piega le gambe sull'articolazione del ginocchio. Sollevare il bacino, tendendo i muscoli della colonna lombare e rimanere in questa posizione per 3-5 secondi. Esegui 10-15 volte.
  6. Sdraiati sulla schiena e fai a turno tirando le ginocchia in una posizione piegata al petto.
  7. Sdraiati sulla schiena e piega leggermente le gambe sull'articolazione del ginocchio. Con la mano destra, applica una pressione sul ginocchio della gamba sinistra, resistendo al movimento del ginocchio verso la testa. Tenere premuto per 10 secondi e assumere la posizione originale. Ripeti 10 volte per ogni gamba..
  8. Sdraiati sulla schiena, appoggiati ai gomiti. Allunga la schiena come fai per un mezzo ponte. Tenere in questa posizione per 2-3 secondi e prendere la posizione precedente. Esegui 10-12 volte.
  9. Sdraiati sulla schiena e raddrizza le gambe. Alza il braccio destro e la gamba destra contemporaneamente e rimani in questa posizione per 2-3 secondi. Esegui 5 turni su ciascun lato.
  10. Sdraiati sulla schiena, raddrizza le gambe. Sollevali contemporaneamente, solo uno dovrebbe essere piegato e l'altro dovrebbe essere dritto. Esegui 10 volte su ciascun lato.

Trazione spinale

È un modo efficace per curare un'ernia che si allontana rapidamente dal dolore. Ma alcuni medici hanno un atteggiamento negativo nei confronti dello stretching, poiché tali carichi sulla colonna vertebrale spesso rompono le fibre fibrose, aggravando così le condizioni del paziente.

La colonna vertebrale è allungata in posizione verticale e orizzontale. La trazione all'inversione si basa sull'uso di simulatori speciali, con l'aiuto del quale il paziente si trova in una posizione invertita.

Metodi di trazione della colonna vertebrale:

  1. Autogravitazionale: la trazione si verifica sotto l'influenza del proprio peso.
  2. Hardware: è necessario un peso aggiuntivo.
  3. La trazione a secco viene effettuata in ambienti chiusi utilizzando simulatori speciali.
  4. Bagnato: la procedura viene eseguita quando una persona è immersa in acqua.

Caratteristiche della malattia

La colonna vertebrale non consiste solo di elementi ossei separati - vertebre. Tra loro ci sono anche "cuscinetti" speciali, più morbidi - dischi intervertebrali. A causa loro, le vertebre sono collegate in un unico sistema. Esse svolgono anche una funzione di assorbimento degli urti, rendono la colonna vertebrale più flessibile, consentono di distribuire correttamente e uniformemente il carico..

Ernia della colonna lombare

Ogni disco vertebrale ha un anulus fibrosus - un guscio duro, all'interno del quale vi è un contenuto semi-liquido. Se si verifica una rottura dell'anulus fibrosus, il contenuto semiliquido fuoriesce attraverso le fessure formate, entra nel canale spinale, a causa della quale diminuisce lo spazio tra le vertebre e pizzicando le terminazioni nervose del midollo spinale o si può verificare la compressione del midollo spinale. Gli esperti affermano anche che l'ernia è il risultato della distrofia del disco a causa di una violazione dei processi metabolici e nutrizionali di questo elemento, a causa della quale inizia a disidratarsi e logorarsi e la protrusione del disco nel canale non si verifica - si verifica solo gonfiore dei tessuti circostanti il ​​disco.

Le cause dell'ernia intervertebrale

Tavolo. Tipi di ernie intervertebrali.

Nome e ingredientiCome preparare il rimedioCome applicare
VisualizzaDescrizione
LatoIn questo caso, c'è una sporgenza del disco rispetto alla colonna vertebrale a destra o sinistra. Non particolarmente pericoloso, ad eccezione di una serie di casi gravi.
posteroIn questo caso, la sporgenza si forma verso il canale del midollo spinale. I nervi di solito sono pizzicati. Questa forma di ernia è considerata la più pericolosa..
Sporgente in avantiNon portare pericolo di malattia. Il disco sporge in avanti.
ClassicoIn questo caso, il disco sporge uniformemente sull'area dell'estremità vertebrale.

A seconda della dimensione, si distinguono i seguenti tipi di ernie:

  • piccolo - fino a 5 mm;
  • medio - fino a 8 mm;
  • grande - fino a 12 mm;
  • extra large - più di 12 mm.

Sintomi di un'ernia della colonna vertebrale sacrale

Un'ernia della colonna vertebrale sacrale ha sintomi che appaiono abbastanza chiaramente anche nella fase in cui non è stata completamente formata. Il dolore persegue inizialmente solo dopo un intenso lavoro, una lunga camminata. In futuro, i segni aggiunti a questo fenomeno:

  • freddezza degli arti;
  • sensazione di rigidità, è più difficile fare i soliti movimenti;
  • sensazione di "pelle d'oca", intorpidimento;
  • ardente.

Che aspetto ha il dolore all'ernia sacrale?

I sintomi di questa malattia sono descritti sopra, ma quello principale, ovviamente, è proprio il dolore. Inoltre, un'ernia della colonna vertebrale sacrale può manifestarsi in diversi modi. Quindi, è consuetudine distinguere 3 tipi di sensazioni di dolore di diversa natura e grado di intensità:

  1. Lumbodynia. Allo stesso modo, chiamano dolore che si fa sentire costantemente, senza esacerbazioni. In alcuni casi, le sensazioni doloranti si attenuano e compaiono solo dopo aver sovraccaricato il lombare.
  2. Lumboishalgia. In questo caso, si osservano esattamente gli stessi fenomeni della lombodinia, solo il dolore si diffonde anche sulla superficie delle cosce e dei glutei. Tale sindrome può irradiarsi su entrambe le gambe contemporaneamente o solo su una.
  3. Lombaggine. Allo stesso modo, è consuetudine chiamare la stessa lombalgia. Questo è un attacco acuto che si manifesta all'improvviso. La sua intensità è così forte che per qualche tempo una persona non è nemmeno in grado di cambiare posizione. Di solito, la lombalgia passa abbastanza rapidamente e il dolore si attenua in qualche modo, diventando simile al carattere della lombodinia.

Trattamento dell'ernia della colonna lombare

In assenza di complicanze, il trattamento di piccole ernie intervertebrali è ridotto al sollievo dal dolore e all'attivazione della circolazione sanguigna nei tessuti adiacenti. Un breve ciclo di antidolorifici e / o farmaci antinfiammatori non steroidei (FANS) sono generalmente sufficienti per alleviare il dolore acuto. Con una scarsa risposta alla terapia farmacologica, è possibile eseguire il blocco controllato a raggi X delle radici nervose danneggiate. I miorilassanti sono usati per eliminare gli spasmi muscolari. I primi 3-5 giorni dall'inizio dell'esacerbazione, il paziente deve rispettare il riposo a letto con l'immobilizzazione della parte bassa della schiena. Si consiglia di sdraiarsi sulla schiena con un morbido cuscino sotto la parte bassa della schiena.

Dopo aver alleviato la sindrome del dolore, vengono mostrati la terapia fisica, la kinesioterapia e il rilassamento post-isometrico, che contribuiscono al ripristino del trofismo dei tessuti molli e alla formazione di un corsetto muscolare per sostenere la colonna vertebrale. All'inizio, tutti gli esercizi per un'ernia della colonna lombare vengono eseguiti sdraiati o in piedi a quattro zampe. Dovresti iniziare sollevando, rapendo e portando le gambe piegate alle ginocchia, e dopo 3-4 settimane di esercizio fisico regolare, puoi esercitarti alla barra della parete, con una palla o con bastoncini da ginnastica. Si consiglia inoltre di visitare la piscina.

Con una bassa efficienza del trattamento conservativo e la comparsa di complicanze, viene considerata la questione dell'intervento chirurgico. Il metodo meno traumatico di trattamento chirurgico delle ernie intervertebrali è la microdiscectomia: la rimozione del nucleo polposo attraverso una puntura mediante un sottile manipolatore endoscopico e la sostituzione dei tessuti distrutti con una sostanza speciale. In alcuni casi, il disco viene rimosso completamente e al suo posto viene installata un'endoprotesi..

La microdiscectomia endoscopica è il metodo meno traumatico di trattamento chirurgico di un'ernia della colonna lombare

La fisioterapia e metodi alternativi di trattamento possono essere utilizzati solo in assenza di dolore acuto e segni di deficit neurologico. Un buon effetto è fornito da elettroforesi, irudoterapia, terapia diadinamica; l'osteopatia, il massaggio e la terapia manuale possono essere indicati solo in presenza di sublussazione delle articolazioni vertebrali. L'effetto terapeutico di agopuntura, terapia termica e terapia UHF per i dischi intervertebrali erniati non è stato dimostrato.

Iniezioni per ernia spinale

Le persone con ernia spinale sono ben consapevoli di quanto possano essere efficaci le iniezioni di dolore per alleviare il dolore. Un'ernia è caratterizzata dal fatto che il dolore è il suo problema principale. Quando il riposo a letto e i farmaci per via orale non danno il risultato desiderato, devono ricorrere alle iniezioni..

Ma quali iniezioni vengono fatte per un'ernia della colonna vertebrale? Tutte le iniezioni possono essere divise in due tipi:

  • novocaina: iniettata sotto la pelle;
  • bloccanti epidurali (blocco epidurale) - utilizzati per iniettare nel sito di ernia.

Le iniezioni anestetiche di novocaina da un'ernia vertebrale devono essere iniettate nell'area della colonna vertebrale dove il medico ha identificato il fatto di nervi pizzicati. Tali blocchi sono divisi in diversi tipi, a seconda del sito di iniezione:

I medici usano ampiamente tali farmaci per l'ernia spinale:

  • betametasone;
  • prednisolone;
  • Structum;
  • Aflutol;
  • Flucinar;
  • Novocaina;
  • cortisolo;
  • Desametasone, ecc..

In nessun caso dovrebbe essere possibile iniettare il farmaco da solo con un'ernia della colonna vertebrale, poiché quando si punge è importante tenere conto delle peculiarità della struttura e della posizione dei fasci neurovascolari. Quando iniettato per via epidurale, il farmaco finisce nella colonna vertebrale, separando le meningi e il periostio. Il metodo epidurale consente alla novocaina di penetrare facilmente nell'area problematica se è necessaria una terapia ripetuta con iniezioni

Il metodo epidurale consente alla novocaina di penetrare facilmente nell'area problematica se è necessaria una terapia ripetuta con iniezioni

Quando iniettato per via epidurale, il farmaco finisce nella colonna vertebrale, separando le meningi e il periostio. Il metodo epidurale consente alla novocaina di penetrare facilmente nell'area problematica se è necessaria una terapia ripetuta con iniezioni.

Le sfumature dei blocchi epidurali

Un'iniezione anestetica, con la quale è possibile anestetizzare la colonna vertebrale, viene eseguita abbastanza spesso utilizzando il blocco epidurale

Tuttavia, con tale iniezione, è molto importante seguire rigorosamente le raccomandazioni relative alla profondità della siringa. Se si supera il tasso stabilito, ciò comporterà gravi complicazioni.

Non è difficile per uno specialista eseguire un blocco epidurale, poiché può facilmente navigare per la posizione delle corna sacrali, tentare per loro. In generale, l'area richiesta si trova direttamente sul lato del canale sacrale..

La procedura stessa per il blocco epidurale per la somministrazione del farmaco per l'ernia vertebrale è la seguente.

  1. Il paziente giace dalla sua parte. Allo stesso tempo, dovrebbe cercare di portare le ginocchia allo stomaco il più possibile;
  2. Come anestesia, vengono utilizzate soluzioni appropriate, che vengono somministrate utilizzando un contagocce. Attraverso un ago sottile, la sostanza penetra sotto la pelle, svolgendo così le sue funzioni di anestetico;
  3. Per raggiungere il canale sacrale, il medico deve usare un ago di 6 cm, lo inserisce rapidamente sotto la pelle e poi cambia direzione al contrario;
  4. La profondità di inserimento dell'ago richiesta è di 5 cm, è installata quasi in orizzontale;
  5. Quando l'ago è stato inserito nella colonna vertebrale, il medico controlla se è inserito correttamente. Per fare ciò, viene eseguita l'aspirazione. Se l'introduzione è stata eseguita correttamente, durante l'aspirazione, il liquido cerebrospinale e il sangue saranno nella siringa;
  6. Quando il percorso è stato trovato, il farmaco stesso viene iniettato direttamente. Una caratteristica dell'iniezione è la somministrazione graduale e lenta del farmaco;
  7. Il farmaco è di solito pura novocaina o la sua miscela con vitamina B1;
  8. Una riparazione dell'ernia di solito dura diverse settimane. Parallelamente a questo, il paziente deve assumere i farmaci prescritti dal medico, fare esercizio fisico e fare un massaggio.

Come trattare un'ernia spinale è determinato direttamente dal medico in base ai risultati dell'esame. È possibile curare un'ernia senza chirurgia. Tuttavia, per non aggravare la situazione, assumere tutti i farmaci per il trattamento dell'ernia secondo le istruzioni, somministrare iniezioni secondo necessità e impegnarsi anche in altre misure terapeutiche. Solo un trattamento completo di un'ernia spinale darà un effetto positivo.

Quadro sintomatico di un'ernia della colonna vertebrale

Nelle prime fasi di un'ernia spinale, potrebbero non esserci sintomi o dolore nella colonna lombare, quindi non esiste alcun trattamento. Nel tempo, quando l'ernia inizia ad aumentare di dimensioni, compaiono i sintomi, dando a una persona un sacco di disagio e dolore.

I sintomi che si verificano con un'ernia spinale lombare sono i seguenti:

  • nella regione lombare, si verifica un dolore acuto, che aumenta con l'attività fisica; dopo un certo periodo, la sindrome del dolore scende alle estremità inferiori; in alcuni casi, appare un dolore che si irradia ai talloni e ai piedi;
  • non c'è sensibilità alle gambe (in tutto o in parte);
  • con il rapido sviluppo di processi patologici, c'è una limitazione dell'attività motoria, fino a una completa perdita della capacità di muoversi;
  • una sensazione di intorpidimento e formicolio appare nella parte bassa della schiena;
  • appare la debolezza dell'intero organismo;
  • c'è una diminuzione del riflesso di Achille;
  • a causa della ridotta circolazione sanguigna, il funzionamento degli organi pelvici peggiora;
  • i riflessi tendinei sono compromessi, portando a debolezza degli arti inferiori;
  • ci sono disfunzioni degli organi che si trovano nelle vicinanze della patologia che si è manifestata;
  • c'è una sporgenza del lipoma;
  • se l'ernia sporge verso l'interno, si verificano danni significativi agli organi interni, che possono successivamente portare a gravi complicazioni;
  • c'è gonfiore dei tessuti e dei muscoli vicini.

nella regione lombare c'è un dolore acuto, che aumenta con l'attività fisica

In rari casi, i sintomi di un'ernia lombare compaiono sotto forma di violazioni dell'atto di defecazione (può essere sia costipazione che diarrea) e incontinenza urinaria.

Ci sono segni che sono caratteristici di un'ernia, manifestati sotto forma di una sporgenza e vengono rilevati sentendo l'area della schiena in cui sono sorti processi patologici. Inoltre, con la progressione della malattia, appare un forte dolore che non può essere tollerato..

Caratteristiche della preparazione e conduzione della procedura chirurgica

La prima fase della preparazione sarà la donazione di sangue per analisi generali e biochimiche. Lo specialista deve valutare le condizioni generali del paziente, vedere deviazioni dal tratto digestivo, segni di infiammazione. Di solito, la diagnosi mostra un aumento del livello dei leucociti e del tasso di sedimentazione degli eritrociti, che indica la progressione del processo.

Quindi è necessario esaminare il paziente, palpare l'area interessata, esaminare i raggi X. Un passaggio obbligatorio è misurare la pressione sanguigna e la temperatura corporea, contare il polso e condurre un elettrocardiogramma. Ciò è particolarmente necessario per i pazienti di età superiore ai 45 anni. Dopo aver ricevuto i risultati diagnostici, lo specialista interroga il paziente, chiarisce la presenza di malattie croniche, cattive abitudini.

La prossima fase di preparazione è una consultazione con un anestesista. Il medico scopre se ci sono stati precedenti interventi chirurgici, reazioni all'anestesia, complicanze

È importante che uno specialista chiarisca tutte le sfumature che possono influenzare le condizioni di una persona durante la somministrazione di farmaci anestetici. Inoltre, il paziente dovrebbe dire in dettaglio della presenza di una reazione allergica ai farmaci, se tali casi si sono verificati in passato.

Non è consigliabile assumere cibo e acqua 8-10 ore prima dell'intervento. Se la regola viene violata, il vomito è possibile dopo l'introduzione dell'anestesia. Soprattutto esaminare attentamente i pazienti anziani con patologie vascolari e cardiache.

E 'Importante Conoscere La Gotta