L'articolazione della caviglia è una articolazione ossea complessa della parte inferiore della gamba con il piede, che collega l'epifisi inferiore della tibia, del perone e del talco tarsale. Grazie a questa struttura anatomica, gli elementi articolari della caviglia consentono la flessione e l'estensione del piede, la sua minore adduzione e abduzione.

Pertanto, eventuali cambiamenti o disturbi che causano dolore nell'articolazione della caviglia sono associati a disfunzione di questa regione anatomica del sistema muscolo-scheletrico..

Metodi di ricerca delle condizioni cliniche

È importante saperlo! I medici sono scioccati: "Esiste un rimedio efficace ed economico per i dolori articolari". Altre informazioni.

Esistono vari metodi di ricerca fisica e strumentale che determinano la relazione causale del dolore nell'articolazione della caviglia. Come risultato della storia, dell'esame e della palpazione raccolti del paziente che lamenta dolore alla caviglia, lo specialista di consulenza raccomanderà un esame di laboratorio per confermare infine la diagnosi precedentemente stabilita.

Una scansione a raggi X è sufficiente per determinare perché l'articolazione della caviglia fa male in caso di danni meccanici. Altri metodi di diagnostica strumentale forniscono un quadro più informativo:

  • TAC;
  • Risonanza magnetica;
  • goniometry;
  • artro;
  • ultrasuoni articolari.

Escludendo danni meccanici diretti - contusioni, fratture o lussazioni, il dolore nell'articolazione della caviglia può verificarsi a seguito di infiammazione acuta o cronica, essere il risultato di alcuni processi di proprietà degenerative-distrofiche o distruzione metabolica. Considera gli stati più probabili di manifestazioni cliniche, le loro cause e il trattamento del dolore nell'articolazione della caviglia.

Artrosi (artrosi) della caviglia

Le articolazioni della caviglia possono ferire a causa di danni superficiali alla struttura del tessuto della cartilagine articolare a causa della loro distruzione degenerativa-distrofica. Una tale patologia clinica per l'uomo è un grave problema, poiché il dolore quando si cammina nell'articolazione della caviglia non solo limita la sua attività, ma influisce anche qualitativamente sull'ulteriore stile di vita..

Tra i possibili fattori causali per lo sviluppo della malattia, i medici determinano quanto segue:

  • la dipendenza genetica del paziente può contribuire al diradamento dei tessuti nelle articolazioni;
  • il dolore alla caviglia quando si cammina o in uno stato calmo può essere il risultato di una vecchia lesione o patologia reumatica;
  • eccesso di peso in una persona, il metabolismo errato non è scontato;
  • l'invecchiamento del corpo, il diabete mellito o la patologia cronica del sistema endocrino possono accelerare la degenerazione dei tessuti nella cartilagine articolare.

La sintomatologia iniziale dell'osteoartrosi (artrosi) è espressa da un leggero dolore quando piccole isole del segmento muscoloscheletrico entrano nell'area interessata. Quando l'articolazione della caviglia fa sempre più male e i sintomi diventano più pronunciati, questa è la prova della progressione della malattia, poiché è interessata la regione più grande dell'articolazione osteoarticolare.

Convenzionalmente, il riflesso del dolore può essere suddiviso in più fasi, quando, con la forma iniziale di degenerazione della cartilagine articolare, una persona avverte una rapida affaticamento mentre corre o cammina. L'articolazione della caviglia fa male con dolore o tirando dolore, il disagio che ne deriva si allontana solo a riposo.

All'esame a raggi X o agli ultrasuoni, la fase iniziale della distruzione degenerativa-distrofica delle articolazioni non è confermata dalla diagnosi finale. In questa fase della patologia clinica, è efficace l'uso di rimedi popolari, esercizi speciali, massaggi e aderenza alle norme nutrizionali dietetiche..

La fase successiva è la progressione del diradamento dei tessuti con ulteriore stress sull'osso sottostante. In questo caso, la caviglia fa male quando si cammina, a riposo, con qualsiasi sforzo minimo o attività fisica. Molto spesso, quando le condizioni meteorologiche cambiano, i pazienti lamentano un aggravamento del dolore. In caso di una risposta prematura alla patologia clinica, esiste il rischio di formazione di osteofiti - escrescenze ossee sulla superficie del tessuto. Tutto ciò limita la mobilità dei segmenti osteoarticolari e risponde con dolore tirando o dolorante nell'articolazione della caviglia quando si cammina.

Il trattamento dell'osteoartrosi (artrosi) deve essere iniziato al minimo segno di manifestazione clinica, poiché il successivo sviluppo di eventi può portare a complicanze nelle regioni osteoarticolari degli arti inferiori. Nella fase iniziale, l'uso di rimedi popolari e uno speciale programma nutrizionale equilibrato è molto efficace..

Se l'articolazione della caviglia fa male, cosa fare a casa:

  • puoi attenuare la sindrome del dolore sfregando vari unguenti e / o gel nella zona infiammata della caviglia, realizzata sulla base dell'ippocastano;
  • L'unguento di Butadion è molto efficace, che ha attività antinfiammatoria e analgesica;
  • per alleviare il gonfiore e ridurre il processo infiammatorio, il gel Deep Relief aiuterà, che ha un effetto analgesico, antinfiammatorio e antiessudativo;
  • tra le opzioni più convenienti per il sollievo dal dolore, si può distinguere Diclofenac, che ha un pronunciato effetto antipiretico e antinfiammatorio.

Puoi fornire sollievo alla tua condizione quando l'articolazione (caviglia) fa male e / o fa male con l'aiuto di medicina alternativa:

  • applicazione di foglie di bardana su un'articolazione dolorante;
  • strofinando la mummia nell'area interessata della caviglia;
  • l'uso di sale e bagni di pino;
  • preparazione di ricette popolari a base di componenti medicinali a base di erbe: consolida maggiore, sciabola, achillea.

Tuttavia, qualsiasi azione sull'uso di rimedi popolari deve essere giustificata e confermata da sintomi appropriati ed esame diagnostico..

Artrite alla caviglia

La malattia procede in forma acuta o cronica, in cui sia una delle articolazioni del sistema di supporto dello scheletro osseo sia diversi segmenti osseo-articolari possono entrare nell'area interessata.

L'artrite da deformazione articolare non è una malattia indipendente, ma una conseguenza di altre lesioni sistemiche, il cui segno clinico principale è il dolore all'articolazione della caviglia. Le ragioni di tali sintomi sono un effetto infettivo sulle articolazioni, una violazione dei processi metabolici nel corpo, una conseguenza di un danno meccanico o una predisposizione immunogenetica di una persona. La lesione articolare con artrite non ha chiari limiti di età e non dipende dal genere di una persona. Tuttavia, l'articolazione della caviglia molto spesso fa male negli anziani e negli anziani..

Esiste una certa classificazione della malattia, che è determinata dalle caratteristiche cliniche e morfologiche:

Il pericolo della patologia clinica nella prima forma della malattia è il decorso asintomatico della malattia, a cui una persona non presta attenzione. La base sintomatica del disturbo infiammatorio è il dolore all'articolazione della caviglia quando si cammina..

Il quadro clinico dell'artrite alla caviglia negli adulti o nei bambini è il seguente:

  • il disagio appare quando ci si sposta;
  • l'area interessata risponde con un aumento della temperatura;
  • la regione infiammata del sistema di supporto reagisce con arrossamento e gonfiore della pelle;
  • l'articolazione della caviglia fa male quando si piegano / estendono le gambe al ginocchio.

Anche i problemi articolari "trascurati" possono essere curati a casa! Ricorda solo di spalmarlo una volta al giorno..

Un'ulteriore complicazione è una limitazione parziale o completa della mobilità del sistema muscolo-scheletrico. Pertanto, quando le articolazioni della caviglia fanno male ai bambini, i genitori dovrebbero prestare particolare attenzione a questo e sottoporsi a diagnostica di laboratorio e diagnostica di alta qualità.

Tra le possibili azioni terapeutiche e profilattiche per eliminare il dolore ci sono la terapia farmacologica, vari metodi di fisioterapia e rimedi popolari per la medicina domestica. In caso di inefficacia della terapia, il medico curante raccomanda un metodo più radicale: la correzione chirurgica.

Trattamento tradizionale

La dieta è una parte costante del trattamento generale dell'artrite alla caviglia nella medicina domestica. L'obiettivo di una buona alimentazione è normalizzare la risposta immunitaria e ridurre la risposta infiammatoria..

La dieta n. 6, 10, 15 secondo il metodo di MI Pevzner, fondatore della dietetica e della gastroenterologia clinica nell'ex Unione Sovietica, aiuterà a organizzare una corretta alimentazione. Il principio di una dieta equilibrata consiste nell'assunzione di cibo frazionato, in cui l'equilibrio dei componenti nutrizionali deve essere mantenuto:

  • proteine ​​- almeno 85-90 g al giorno;
  • carboidrati - almeno 70-80 g al giorno;
  • grasso - almeno 300-350 g al giorno.

Osservando le proporzioni dietetiche, puoi non solo eliminare l'eccesso di peso, ma anche saturare il tuo corpo con alimenti con un valore energetico non superiore a 1500-2000 kcal al giorno.

Il prossimo prerequisito per una corretta alimentazione è limitare gli alimenti salati, affumicati e in salamoia..

Il massaggio terapeutico dell'articolazione della caviglia aiuterà a mantenere la mobilità dell'articolazione. Tuttavia, per compiere una tale azione manipolativa, sono necessarie esperienza e conoscenza in modo da non aggravare la condizione dolorosa degli elementi articolari..

Le ricette comprovate della medicina tradizionale aiuteranno a ridurre i sintomi del dolore:

  1. Mescola due cucchiaini di trementina con tuorlo d'uovo e un cucchiaio di aceto di mele. Dopo un'accurata miscelazione, l'unguento curativo viene strofinato nel punto dolente dell'arto inferiore. Dopo 3-4 sessioni, si osserva un notevole miglioramento delle condizioni della caviglia. Il dolore degli elementi articolari diminuisce, il tono muscolare viene ripristinato, la zoppia forzata e altri segni sintomatici della malattia scompaiono.
  2. La seguente ricetta per trattare l'artrite alla caviglia ci è arrivata dall'Antica Roma. I guaritori locali hanno strofinato la zona interessata con sabbia di mare, quindi hanno applicato olio di abete alle caviglie. Per migliorare l'effetto curativo, si consiglia di fissare l'area trattata dell'arto inferiore con cellophane e un bendaggio tissutale.
  3. Una vecchia ricetta - la cosiddetta pomata Ural - aiuterà a ridurre il gonfiore, alleviare il gonfiore ed eliminare la sindrome del dolore. Per preparare una preparazione medicinale, hai bisogno di: 200 g di sale, 100 g di senape secca e una barra di paraffina fusa. Tutti gli ingredienti sono mescolati insieme. Avvolgi la composizione in un panno oliato, invia per un giorno in un luogo asciutto e buio. L'unguento risultante viene strofinato sul punto dolente prima di andare a letto fino a quando la pelle non si secca. Dopo diversi trattamenti a casa, il gonfiore alla caviglia scompare e il dolore lancinante cessa di disturbare la persona.
  4. Il segreto del balsamo siberiano ci è venuto dagli antichi credenti del Sayan occidentale (Khakassia). Un pizzico di radice di ranuncolo Altai schiacciata secca viene mescolata con la stessa quantità di radice di genziana e lichene di renna secco. L'intera massa curativa viene riempita secondo la ricetta originale con due cucchiai di olio per lampade (abeti). La miscela viene conservata in un recipiente di vetro a tenuta ermetica per 24 ore. L'arto inferiore interessato viene strofinato con un rimedio siberiano fino a secco per 3-5 minuti. La caviglia è avvolta in un panno di lana caldo. Il corso del trattamento è illimitato.
  5. L'ape Podmore è un magazzino non solo di minerali e componenti vitaminici, ma anche un eccellente guaritore di varie malattie articolari. Un farmaco efficace può essere acquistato presso la rete di farmacie, oppure puoi prepararlo da solo. La tintura curativa viene preparata da insetti secchi. Un bicchiere di liquido contenente alcol viene prelevato su un cucchiaio di verme d'api. Il medicinale viene conservato per 21 giorni in un luogo asciutto e buio in un barattolo di vetro ben sigillato con agitazione periodica ogni 5-7 giorni. La tintura viene presa a stomaco vuoto, 2 cucchiaini una volta al giorno. La medicina dell'ape morta può essere utilizzata come trattamento esterno. Prima di andare a letto, viene eseguito un impacco sull'articolazione della caviglia. La durata del trattamento non è limitata nel tempo. Tuttavia, dopo 5-7 sessioni, si osserva un notevole miglioramento: il dolore e il gonfiore nell'articolazione dolorosa scompaiono..

Tale trattamento non eliminerà completamente i problemi alla caviglia se non è supportato da farmaci o terapia fisica. La profilassi terapeutica e la possibile prevenzione della ricaduta saranno il trattamento termale dell'artrite articolare della caviglia nei fanghi e nei bagni balneologici.

Danno meccanico

La frattura è un tipo abbastanza comune di lesione alla caviglia, che rappresenta circa il 15% del numero totale di lesioni meccaniche ai segmenti osso-articolari del sistema muscolo-scheletrico. C'è un effetto indiretto della forza traumatica, cioè quando la parte posteriore del piede è rigidamente fissata, la sua parte anteriore continua a muoversi. La lesione (frattura) della caviglia è possibile quando si cade da un'altezza, a seguito di un atterraggio infruttuoso durante gli esercizi fisici, lo sci, il pattinaggio. Quando ferito, ulteriori movimenti o movimenti di una persona diventano molto limitati, dal momento che l'articolazione della caviglia fa male. Cosa fare?

Non eseguire azioni fisiche con l'arto inferiore interessato. Una persona ha bisogno dell'aiuto di un professionista medico e della pace assoluta, poiché la natura del danno può essere determinata solo mediante esame radiografico. È necessario consegnare immediatamente il paziente alla struttura medica più vicina o chiamare un'ambulanza.

Molto spesso le articolazioni fanno male dopo una ferita domestica o sportiva alla caviglia, a seguito di un colpo diretto o di una caduta involontaria su una superficie dura. Sintomi tipici di infortunio alla caviglia:

  • dolore che si alza immediatamente o gradualmente aumentando con il movimento nell'articolazione della caviglia;
  • il danno ai tessuti periarticolari si estende all'arco del piede e gli provoca gonfiore;
  • in breve tempo, si forma un ematoma nella zona interessata;
  • una persona ha mobilità ridotta, difficoltà a camminare;
  • a volte c'è un leggero intorpidimento delle dita dei piedi o una sensazione di strisciare lungo la superficie della pelle del piede.

Tuttavia, tali manifestazioni non hanno una specificità rigorosa, poiché segni simili possono essere determinati dalla rottura del tessuto muscolare, dalla distorsione dei legamenti e / o dei tendini. A riposo, un livido o un danno all'apparato legamentoso non disturba una persona, ma l'articolazione della caviglia fa male quando si cammina.

Il trattamento delle lesioni inizia con il primo soccorso:

  1. L'articolazione malata deve essere dotata di riposo completo.
  2. Il freddo viene applicato sulla zona interessata.
  3. L'arto inferiore deve essere sollevato leggermente più in alto rispetto al pavimento.
  4. Applica un bendaggio elastico e chiama un'ambulanza.

Dopo una diagnosi completa in un istituto medico, al paziente verrà determinato un regime terapeutico.

Ulteriori azioni terapeutiche e profilattiche sono la terapia balneologica, il trattamento con paraffina ed elettroforesi, l'esposizione alle articolazioni con induttotermia ad altissima frequenza (UHF).

Cosa fare quando fa male alla caviglia, i cui sintomi sono determinati quando l'apparato legamentoso viene strappato o strappato? Non appena i legamenti sono danneggiati, è necessario applicare il ghiaccio sul punto dolente. In futuro, fissa l'arto ferito con una benda rigida per diversi giorni. Questa azione ti consente di mantenere l'elasticità dei segmenti articolari e muscolari, per ridurre il gonfiore del piede. Dopo aver rimosso la benda, viene prescritto il recupero rigenerativo: il riscaldamento delle articolazioni con metodi di fisioterapia e rimedi popolari.

Prevenzione

Il rispetto delle regole elementari dell'ostello sarà la migliore aggiunta terapeutica e profilattica al miglioramento delle articolazioni degli arti inferiori:

  1. Prestare attenzione quando si eseguono determinati esercizi fisici o altre attività attive.
  2. Non appena si avverte affaticamento, appare dolore nella regione della caviglia, è necessario smettere di usare gli arti inferiori.
  3. Rafforzare l'apparato osteoarticolare e muscolo-legamentoso è impossibile senza determinati sforzi fisici, quindi tutto dovrebbe essere con moderazione.
  4. Non caricare le articolazioni dolenti indossando scarpe scomode.
  5. Il controllo del peso è importante. Prima o poi, ma i chili in più sono articolazioni dolenti.
  6. Diversifica la tua dieta quotidiana con contenuto di vitamine e minerali. Presta particolare attenzione ai componenti nutrizionali con un contenuto sufficiente di calcio, gruppi vitaminici A, B e D.
  7. Non trascurare la saggezza della medicina tradizionale, consultare periodicamente un medico specialista.

Dolore alla caviglia - panoramica: camminare, a riposo, all'interno, senza motivo apparente

In questo articolo imparerai: perché il dolore alla caviglia può verificarsi a riposo e quando si cammina, cause e trattamento. Quali malattie questo può indicare, come vengono diagnosticate e trattate. Perché può ferire alla caviglia senza una ragione apparente.

L'autore dell'articolo: Stoyanova Victoria, medico di seconda categoria, capo del laboratorio presso il centro di terapia e diagnosi (2015-2016).

Il dolore all'articolazione della caviglia dall'interno o dall'esterno è una delle lamentele tipiche quando si visita un traumatologo. Secondo la N.N. Priorova *, il dolore alla caviglia è uno dei motivi più comuni per visitare un medico.

* National Medical Research Institute of Traumatology and Orthopedics.

La sindrome del dolore si verifica sia con lievi danni ai tessuti che con gravi disturbi. Tuttavia, solo uno specialista può valutare il grado di rischio. Più a lungo il paziente rimanda la visita dal medico, maggiore è il rischio di complicanze fino alla completa perdita di movimento dell'articolazione.

Le cause più comuni di dolore alla caviglia sono:

  • Lesione. Il dolore è acuto, doloroso o sordo, può essere il risultato di dislocazione e sublussazione dell'articolazione, frattura ossea, distorsioni. È più comune nei giovani (dai 14 ai 40 anni), in particolare negli uomini. Il trattamento consiste nell'immobilizzazione della gamba, ripristinando l'integrità dei tessuti. Viene mostrata la ricezione di antidolorifici, è possibile un trattamento chirurgico. Il recupero completo dipende dalla gravità della lesione: sono più probabili lesioni lievi.
  • Artrite: infiammazione dell'articolazione (sullo sfondo dell'infezione, danno autoimmune al tessuto, sono possibili altre cause). Il dolore è accompagnato da gonfiore. Si verifica a qualsiasi età. Nel trattamento vengono utilizzati farmaci antimicrobici e antinfiammatori, immunosoppressori, ecc. Se la struttura anatomica della cartilagine non viene disturbata, quindi con l'inizio tempestivo di un trattamento adeguato, è possibile il recupero completo (dipende dal tipo di artrite, alcuni sono completamente trattati, altri - ad esempio, reumatoidi - non lo sono).
  • Artrosi - alterazioni degenerative del tessuto cartilagineo (cioè distruzione, screpolatura della cartilagine articolare, disfunzione dell'articolazione). Il dolore appare quando si cammina e aumenta con l'aumentare del carico sull'articolazione. Si verifica principalmente dopo 45 anni, più spesso nelle donne. In terapia, l'accento è posto sui condroprotettori. È impossibile ripristinare la cartilagine interessata con l'aiuto di droghe, ma è possibile fermare la sua distruzione. Il trattamento chirurgico è indicato per la completa distruzione dell'articolazione.
1 - lussazione dell'articolazione della caviglia; 2 - gonfiore alla caviglia nell'artrite reumatoide

Cosa fare se l'intera articolazione della caviglia fa male? Le malattie della caviglia sono curate da un traumatologo-ortopedico. Secondo le indicazioni, viene prescritta una consultazione con un reumatologo.

La scelta del trattamento dipenderà dalla causa della sindrome del dolore. La cura completa è possibile in condizioni acute: trauma, artrite. In caso di danno degenerativo della cartilagine, è possibile eliminare solo i sintomi e ridurre la frequenza delle esacerbazioni della malattia.

Cause del dolore

Il dolore alla caviglia è causato da 3 gruppi di cause:

Tendinite (infiammazione) del tendine di Achille

Tenosinovite - infiammazione della guaina del tessuto connettivo del tendine

Fascite plantare (sperone calcaneare)

Fratture del calcagno

Frattura della caviglia con sublussazione del piede

Sublussazione della caviglia

1. Cambiamenti degenerativi nel tessuto cartilagineo2. Patologie infiammatorie nei tessuti articolari o periarticolari3. Lesioni
1 - artrosi delle articolazioni del piede; 2 - artrite alla caviglia (infiammazione); 3 - frattura del calcagno

Le cause alla radice delle patologie in cui fa male l'articolazione della caviglia:

Età anziana, forti carichi sull'articolazione - in atleti, militari, persone che lavorano pesantemente

Disturbi del sistema immunitario, gotta, artrosi, lupus eritematoso sistemico, psoriasi, infezioni, traumi

Tendinite e tendovaginite

Corsa, lesioni, disturbi metabolici, invecchiamento del corpo, obesità

Corsa, soprattutto su una superficie dura e con la mancata osservanza della tecnica corretta, camminata prolungata con scarpe scomode, eccesso di peso

Sublussazione della caviglia

Grave obesità, malformazioni congenite del piede

La natura del dolore in varie patologie, sintomi concomitanti

Caratteristiche del dolore nella malattia:

  1. Con l'artrosi, l'articolazione della caviglia fa male quando si cammina. A riposo, il dolore si attenua.
  2. Con l'artrite, c'è un forte dolore a riposo, specialmente di notte. Quando si cammina, questi sintomi possono essere ridotti..
  3. Con tendinite e tendovaginite, il dolore è acuto.
  4. Nella fascite plantare, sono acuti, particolarmente intensi al mattino quando vengono fatti i primi passi..
  5. Con sublussazione della caviglia - acuta, aggravata toccando la gamba o muovendosi.
  6. Il dolore durante l'infortunio può essere sia acuto che doloroso, diventano più forti quando si muovono e provano a stare in piedi sulla gamba.

Sintomi concomitanti in varie malattie

Segni che accompagnano il dolore nell'articolazione della caviglia:

PatologiaLe sue cause alla radice

Mobilità limitata, rigidità, leggero gonfiore

Rossore, gonfiore, limitazione del movimento del piede

Tendinite e tendovaginite

Gonfiore, arrossamento, scricchiolio

Sensazione di tensione nel tendine di Achille

Sublussazione della caviglia

Gonfiore, posizione della gamba nascosta

Diagnostica

Per stabilire la causa, utilizzare:

  • Esame radiografico;
  • Ultrasuoni articolari;
  • risonanza magnetica;
  • esame del sangue.

Con l'artrosi, l'immagine a raggi X mostra chiaramente cambiamenti caratteristici sotto forma di restringimento dello spazio tra le 2 estremità articolari (a causa dell'assottigliamento della cartilagine), danni al tessuto osseo, osteofiti (crescite ossee).

Articolazione della caviglia nella proiezione laterale: 1 - norma; 2, 3, 4 - restringimento dello spazio articolare nell'osteoartrite 1, 2 e 3 gradi di gravità

Con l'artrite in fase avanzata, si noteranno anche cambiamenti patologici nelle articolazioni e nei tessuti periarticolari (processi degenerativi che si verificano nell'articolazione, edema dei tessuti periarticolari), che richiedono raggi X e ultrasuoni o risonanza magnetica.

L'immagine mostra l'artrite alla caviglia

La fase iniziale dell'artrite può essere diagnosticata in base ai sintomi caratteristici e ai risultati degli esami del sangue di laboratorio (per il tasso di sedimentazione eritrocitaria, la presenza di fattore reumatoide e anticorpi contro il peptide ciclico citrullina).

Una diagnosi accurata di tendinite e tendovaginite aiuterà l'ecografia articolare o la risonanza magnetica. Con il loro aiuto, è possibile esaminare i tessuti periarticolari e rivelare microtrauma e alterazioni infiammatorie nei tendini..

Tendinopatia di Achille alla risonanza magnetica

La fascite plantare viene diagnosticata da una radiografia che mostra un osteofita sul calcagno (chiamato sperone calcaneare).

L'immagine mostra uno sperone calcaneare. Clicca sulla foto per ingrandire

Il medico può notare una sublussazione della caviglia già durante l'esame iniziale del paziente e i raggi X aiuteranno a confermare la diagnosi.

Dislocazione della caviglia sul roentgenogram: 1 - proiezione laterale; 2 - proiezione obliqua. Clicca sulla foto per ingrandire

Per diagnosticare lesioni, è necessario anche un esame radiografico (diagnosi di fratture, lussazioni) ed ecografia o risonanza magnetica (rileva distorsioni, lacrime e strappi di muscoli, tendini, legamenti).

Alla risonanza magnetica, rottura del tendine di Achille con lieve tendinosi. Clicca sulla foto per ingrandire

Trattamento di malattie, droghe

È sempre possibile ridurre la sindrome del dolore. Alcune malattie e condizioni che causano problemi alla caviglia possono essere completamente curate (ad esempio alcuni tipi di artrite). Altri, come l'artrosi, sono completamente incurabili..

Il trattamento e le cause del dolore alla caviglia sono correlati. La scelta della tattica terapeutica viene effettuata in base alla malattia che causa questo spiacevole sintomo..

I farmaci sono prescritti per:

  • trattamento sintomatico della sindrome del dolore;
  • impatto sulla causa principale, trattamento di malattie specifiche.

1. Preparazioni per alleviare il dolore

Per alleviare il paziente della sindrome del dolore disturbante, i medici spesso preferiscono i rimedi locali: unguenti, gel, creme con effetti analgesici e antinfiammatori.

Se la malattia ha colpito molte articolazioni (ad esempio, con l'artrite, il processo patologico può coinvolgere le articolazioni delle dita, delle ginocchia, delle articolazioni dell'anca e molte altre), è più conveniente usare farmaci per la somministrazione orale.

Esistono diversi gruppi di unguenti antidolorifici utilizzati per diverse malattie:

  1. Unguenti con sostanze antinfiammatorie non steroidei (FANS). Sono prescritti per patologie infiammatorie: artrite, tendinite, tendovaginite. Gli unguenti hanno effetti antinfiammatori, analgesici e decongestionanti. I fondi di questo gruppo comprendono: Fastum, Bystrum gel, Voltaren emulgel, Dolgit, Diklovit.

Unguenti con condroprotettori. Efficace per l'artrosi. Allevia il dolore e protegge la cartilagine da un ulteriore deterioramento, che rallenta la progressione della malattia. Un noto agente di questo gruppo è la preparazione combinata Teraflex M, che allevia il dolore a causa del contenuto di menta piperita e canfora nell'olio e protegge anche l'articolazione a causa della presenza di glucosamina e condroitina solfato.

Unguenti con veleni animali. Allevia efficacemente il dolore e il calore. Gli unguenti vengono utilizzati per qualsiasi malattia, ad eccezione del periodo di riabilitazione precoce dopo le lesioni. Questi sono Viprosal (con il veleno della vipera della steppa), Nayatox (con il veleno del cobra), Kapkotox (con il veleno della kefiah dalle labbra bianche, boyga e cobra verdi), Vipratox (gyurzy).

Unguenti a base vegetale. A seconda del componente specifico, possono avere effetti analgesici, antinfiammatori, raffreddare e alleviare il gonfiore. Gli unguenti all'arnica sono buoni anestetizzanti, alleviano l'infiammazione con la calendula, raffreddano e alleviano il gonfiore con il mentolo. Gli unguenti anestetici possono essere utilizzati per qualsiasi patologia, quelli antinfiammatori sono efficaci per tendinite, tendovaginite; raffreddamento - subito dopo l'infortunio.

Dolore alla caviglia

Le articolazioni della caviglia sono composte da tibia, fibula e talus. Il tessuto muscolare è coinvolto nel movimento e nella flessione della suola. L'astragalo fornisce stabilità ossea. La caviglia è una specie di anello, i cui elementi ossuti sono collegati da grandi legamenti. Il dolore alla caviglia è un sintomo comune con cui i pazienti vedono un medico. Può essere causato da lesioni traumatiche, processi infiammatori degenerativi, disturbi autoimmuni e vascolari.

Le ragioni

I reclami sul dolore alla caviglia sono una delle lamentele più comuni con cui i pazienti cercano assistenza medica. Nella maggior parte dei casi, i sintomi sono dovuti a lesioni traumatiche..
Le cause più comuni che possono causare dolore alla caviglia includono:

  • distorsioni e lacrime di legamenti
  • deformazione dei tendini di Achille
  • contusioni
  • frattura, lussazione della frattura
  • sinovite, infezioni dei tessuti molli
  • l'impatto dei processi degenerativo-distrofici: artrosi, osteocondropatia
  • patologie di origine infiammatoria: tendinite, sinovite, borsite, artrite virale, tubercolare, gonococcica, purulenta e burcellosi
  • malattie reumatologiche: artrite (psoriasica, reumatoide, reattiva), spondilite anchilosante, collagenosi, febbre reumatica
  • disturbi metabolici: gotta, diabete
  • l'impatto delle neoplasie tumorali di origine benigna e maligna

In alcuni casi, il dolore alla caviglia non è associato a patologie del sistema muscolo-scheletrico ed è osservato in pazienti con cirrosi epatica, sclerodermia, durante la gravidanza e con punture di insetti. Le caviglie fanno male alle persone che usano scarpe scomode di scarsa qualità, sono costrette a stare in piedi a lungo, a mangiare irrazionalmente e sono inclini a disturbi cardiovascolari. L'uso di antinfiammatori e antidolorifici può temporaneamente mascherare il problema, ma senza identificare l'esatta causa alla radice che provoca dolore, tale terapia sarà inefficace..

Trauma

Una delle principali cause di dolore alla caviglia sono gli effetti traumatici. Ad esempio, quando l'astragalo viene spostato, c'è un effetto diretto sulle caviglie. In altri casi, il meccanismo di lesione è il seguente: il paziente improvvisamente torce la gamba, nel processo di atterraggio da una grande altezza atterra sul tallone, oggetti pesanti cadono sui piedi.

A seconda del tipo di danno, si osserva il seguente quadro clinico:

  • Quando i legamenti della caviglia sono allungati, c'è un rapido sviluppo di edema ed emorragia. Il dolore è acuto, aggravato se si piega il piede lateralmente o si palpano la lesione. Se lo stretching è combinato con una frattura, il dolore si intensifica molte volte, è necessario l'uso di antidolorifici.
  • In caso di violazione dell'integrità delle caviglie, il quadro clinico è simile alla distorsione, ma il dolore si verifica direttamente nell'area delle caviglie.
  • In caso di violazione dell'integrità delle caviglie, che è combinata con la sublussazione dei piedi, si osserva un aumento del volume dell'articolazione. Con l'attività fisica, le sensazioni del dolore aumentano. Si osservano lo spostamento dei piedi e il movimento dei frammenti ossei.
  • I lividi alla caviglia sono una delle lesioni più comuni che si verificano a seguito di una caduta, un colpo con un arto. È accompagnato da un dolore acuto e intenso che si indebolisce nel tempo e diventa noioso, doloroso. L'attività motoria è leggermente limitata, sono possibili complicazioni sotto forma di emorragie.

La violazione dell'integrità delle ossa del tallone porta a un forte ispessimento e alla rotazione del tallone verso l'esterno. L'arco del piede è appiattito, il paziente non può calpestare l'arto interessato.

Allungamento

Distorsioni e lacerazioni dei legamenti spesso danneggiano i legamenti anteriori e talofibolari. Si verificano con una forte torsione dei piedi. Il paziente lamenta dolore acuto e intenso, che diminuisce gradualmente e si attenua. Possono verificarsi limitazioni di mobilità da leggere a moderate. Le distorsioni sono spesso accompagnate da emartro, che è accompagnato da dolori da scoppio. Molto spesso, le persone torcono i piedi durante le condizioni ghiacciate e un forte calo della temperatura dell'aria.

fratture

Nella maggior parte dei casi si osservano fratture della caviglia isolate, che sono combinate con la sublussazione. Sono accompagnati da un dolore acuto e grave, che si intensifica con la palpazione e i tentativi di attività fisica. Gli impulsi del dolore possono irradiarsi ad altre parti dell'arto (ad esempio la parte inferiore della gamba) e indebolirsi leggermente nel tempo. La palpazione porta allo scricchiolio e alla mobilità patologica degli arti. Si osserva la formazione di lividi estesi nell'area del piede e della caviglia colpita. Il paziente non può appoggiarsi alla gamba, nessun movimento è impossibile.

dislocazioni

Con dislocazione e sublussazione, le articolazioni sono significativamente ispessite e deformate e si formano ematomi estesi. Lussazioni e sublussazioni spesso colpiscono le persone con eccesso di peso corporeo e debolezza muscolare. A causa della debolezza dei legamenti, il paziente torce l'arto durante l'attività motoria. Un regime di risparmio e una diminuzione dell'attività fisica portano a una diminuzione dell'edema per 7-14 giorni. Il recupero dell'articolazione può richiedere fino a diversi mesi.

Artrite

Esistono tipi di artrite che possono causare dolore alle articolazioni della caviglia:

  • Le forme virali della malattia sono causate dall'esposizione ad agenti infettivi: morbillo, varicella, epatite. Manifestato da eruzioni cutanee, scolorimento della pelle. Con questa forma di artrite, le articolazioni delle estremità superiore e inferiore sono uniformemente coinvolte. Il paziente lamenta dolore moderato e doloroso, in cui persiste l'attività motoria. La malattia è soggetta all'autoeliminazione man mano che la manifestazione di un'infezione virale si attenua.
  • La forma gonococcica della malattia è osservata nei pazienti con gonorrea. Le giovani donne sono a rischio. La malattia colpisce le caviglie e le articolazioni del ginocchio. È accompagnato da migrazione, dolore doloroso, edema, che sono inclini all'autoeliminazione. La mancanza di assistenza tempestiva porta alla proliferazione di agenti patogeni patogeni. Il dolore diventa esplosivo, le articolazioni colpite si gonfiano, la pelle diventa rossa.
  • I pazienti di età avanzata sono spesso soggetti all'artrite tubercolare. L'agente eziologico del processo patologico è la tubercolosi polmonare. Nelle fasi iniziali, il dolore è lieve e si verifica solo con una forte attività motoria. Non esiste una localizzazione precisa degli impulsi del dolore. La progressione della malattia porta ad un aumento del dolore. Le articolazioni si gonfiano, la temperatura locale aumenta, la pelle conserva il suo colore naturale. La mobilità è limitata e le articolazioni possono deformarsi nel tempo. Si osservano anche manifestazioni generali sotto forma di una forte diminuzione del peso corporeo, aumento della sudorazione, un aumento della temperatura corporea.

I più pericolosi sono l'artrite purulenta, che si verificano come complicanze di fratture aperte. Sono accompagnati da dolore intenso, diffuso, scoppiante, pulsante. Le articolazioni si gonfiano, la pelle diventa rossa, c'è un aumento locale della temperatura corporea. L'attività fisica diventa la causa di un aumento degli impulsi del dolore.

Artrosi

L'esposizione regolare a lussazioni e sublussazioni dell'articolazione della caviglia può portare allo sviluppo di artrosi. L'artrosi deformante è una grave patologia del sistema muscolo-scheletrico, che riduce l'attività fisica, la capacità di lavorare e compromette in modo significativo la qualità della vita. Questa condizione può essere causata da lesioni traumatiche delle caviglie esterne e interne, della tibia e dell'astragalo..

Di conseguenza, la superficie esterna del tessuto osseo perde la sua morbidezza. Lo scorrimento naturale della superficie articolare è disturbato, il che aggrava solo il quadro clinico. Le articolazioni si gonfiano, ci sono lamentele di mobilità e andatura compromesse, la mobilità è limitata.

Infiammazione gottosa

La gotta è una malattia metabolica che provoca lo sviluppo di un intenso processo infiammatorio nell'area delle articolazioni colpite. Si sviluppa con un eccessivo accumulo di acido urico nelle articolazioni. Si manifesta con intenso dolore alla caviglia, arrossamento della pelle e mobilità limitata. Richiede una dieta rigorosa ad eccezione delle purine e dell'acido ossalico, l'uso di farmaci che includono la colchicina.

Tendinite d'Achille

Ginnaste e ballerine professionisti sono spesso colpite da lesioni al tendine di Achille. L'effetto traumatico si osserva quando si cade o si salta da una grande altezza. Le sensazioni del dolore influenzano la parte posteriore della caviglia, si differenziano per la nitidezza e la maggiore intensità. C'è un rapido sviluppo di edema, con una rottura del tendine, si sente un crepitio caratteristico. La forza dei muscoli del polpaccio è significativamente ridotta, il paziente non può piegare il piede.

Edema periferico

L'edema periferico delle caviglie sinistra e destra si verifica sullo sfondo di disturbi circolatori nell'area vascolare periferica. Ciò può provocare dolore, gonfiore, disturbi della sensibilità. Le vene si gonfiano e aumentano di dimensioni. Una violazione simile si verifica durante la gravidanza, con vene varicose, sovrappeso.

Ostruzione vascolare

L'ostruzione vascolare è osservata sullo sfondo dei coaguli di sangue in uno degli arti. Questa è una condizione pericolosa che può minacciare la vita del paziente e richiede un intervento chirurgico immediato. Con ostruzione vascolare, si verifica un intenso dolore alle caviglie, la circolazione sanguigna è compromessa. Si sviluppa edema, il colore della pelle cambia.

Pronto soccorso per il trauma

In caso di lesioni traumatiche, si consiglia di applicare il freddo come primo soccorso: ghiaccio o una bottiglia avvolta in un asciugamano o in un altro panno. Il paziente viene immobilizzato fino all'arrivo di un'ambulanza. In caso di fratture, in nessun caso dovresti provare a raddrizzare i frammenti da solo. Con una buona tolleranza, puoi offrire al paziente un farmaco con un effetto analgesico: Diclofenac, Ketorolac, Ketanov. È necessario chiedere al medico curante quali farmaci e in quale dose sono stati utilizzati.

Possibili complicazioni

La mancanza di un aiuto tempestivo di alta qualità è piena di complicazioni: l'aggiunta di un'infezione batterica secondaria, fusione ossea impropria con il successivo sviluppo di artrosi, edema cronico, zoppia.

Quale medico contattare

Al primo sintomo di dolore o disagio alle articolazioni della caviglia, si consiglia di consultare immediatamente un medico delle seguenti specialità: traumatologo, ortopedico, chirurgo, reumatologo. A seconda dell'età e delle lamentele che accompagnano il paziente, potrebbe essere necessario consultare un ginecologo, riabilitologo, endocrinologo. Lo specialista identificherà la causa esatta della violazione e selezionerà il regime terapeutico appropriato. È importante ricordare i pericoli dell'automedicazione, che potrebbero non fornire il risultato terapeutico desiderato, aggravare il quadro clinico e provocare complicazioni.

Diagnostica

Per confermare la diagnosi, il medico effettua un esame a tempo pieno e un interrogatorio orale del paziente: impara a conoscere la natura del dolore e le possibili cause che lo hanno provocato. Palpare ed esaminare le articolazioni interessate, determinare il grado della loro mobilità, la presenza di edema, arrossamento della pelle, ecc. Per valutare la gravità del processo patologico, prescriveranno inoltre i seguenti tipi di diagnostica:

  • esaminare l'esame del sangue generale e biochimico: prestare attenzione al contenuto quantitativo di leucociti, eritrociti, indicatori di proteina C-reattiva
  • fare radiografie dell'articolazione
  • TC, risonanza magnetica dell'articolazione
  • ultrasuoni articolari
  • artroscopia per esaminare in dettaglio le strutture articolari

In caso di sospetto di artrite o artropatia, viene eseguita una puntura delle articolazioni, seguita da esame citologico e batteriologico.

Trattamento

Il regime terapeutico viene selezionato individualmente per ciascun paziente, tenendo conto del quadro clinico, dell'età e della presenza di disturbi concomitanti. Nel corso della terapia sintomatica, usano compresse, capsule, unguenti, creme, gel, iniezioni con proprietà antinfiammatorie e analgesiche. Questi possono essere analgesici o farmaci del gruppo di farmaci antinfiammatori non steroidei. I farmaci sintomatici non influenzano la causa sottostante che ha innescato il processo patologico e sono prescritti nella dose minima efficace per un periodo di tempo limitato.

Dopo lesioni traumatiche, si raccomanda di ridurre al minimo l'attività fisica, utilizzare una benda di fissaggio quando si cammina e altre attività fisiche. Quando il paziente è a riposo, un cuscino o una coperta arrotolata viene posizionato sotto la gamba. Si raccomanda di astenersi dalla corsa, dal salto, dalla deambulazione veloce e dall'uso di impacchi riscaldanti durante il trattamento..

Prevenzione

Per prevenire il dolore alla caviglia, è necessario attenersi alle seguenti raccomandazioni:

  • trattare tempestivamente le malattie emergenti del sistema muscolo-scheletrico
  • escludere dalla dieta alimenti che possono influire negativamente sul funzionamento delle articolazioni: cibo in scatola, prodotti raffinati, carboidrati semplici, fritti, cibi glicati, cibi piccanti
  • rinunciare a cattive abitudini: fumare, bere alcolici
  • identificare e compensare tempestivamente la carenza di vitamine, oligoelementi, proteine, aminoacidi: assumere farmaci solo secondo le indicazioni e previo accordo con il medico
  • introdurre un'attività fisica moderata: la camminata giornaliera di almeno 10.000 passi è mostrata a tutti, puoi anche introdurre yoga, stretching, nuoto, dopo aver consultato il tuo medico
  • evitare stress eccessivo, eccessivo sforzo fisico
  • visitare periodicamente un osteopata, sottoporsi a un corso di massaggio terapeutico
  • osservare il regime del lavoro e del riposo
  • monitorare l'igiene del sonno: andare a letto entro le 23:00, mettere da parte i dispositivi mobili 1,5 ore prima di andare a letto, non utilizzare dispositivi che emettono luce blu (schermo del monitor, TV)

Particolare attenzione dovrebbe essere prestata alla salute delle articolazioni nei pazienti di età avanzata. Per la prevenzione dell'osteoporosi, si consiglia di controllare il livello di vitamina D: in caso di mancanza di un importante proormone, utilizzare additivi biologicamente attivi per ricostituirlo. È anche importante consultare il proprio ginecologo ed endocrinologo per quanto riguarda l'identificazione di possibili cambiamenti ormonali e la loro compensazione..

Al fine di ottenere il miglior risultato terapeutico, è importante seguire rigorosamente le raccomandazioni del medico curante. Prendi i farmaci, controlla l'attività fisica, mantieni la calma, se necessario. La cronizzazione del processo patologico richiede un monitoraggio regolare da parte di uno specialista per la rilevazione tempestiva e la correzione dei disturbi emergenti. Prima il paziente cerca cure mediche qualificate, più favorevole è la prognosi.

13 cause di dolore nella parte inferiore della gamba e dei piedi - cosa fare?

Quando si verifica dolore nell'articolazione della caviglia, la funzione motoria del piede viene disturbata, il che influisce inevitabilmente sullo stato psicoemotivo di una persona. Ma anche la mancanza della capacità di muoversi normalmente non ti fa sempre consultare un medico. Di solito, quando le articolazioni della caviglia fanno male, una persona inizia a sperimentare vari unguenti, lozioni, legami o strofina il punto dolente. Per il dolore alla caviglia, le cause sono strettamente correlate al trattamento. E puoi iniziare la terapia solo dopo aver scoperto perché fa male. È la natura delle sensazioni che sarà in grado di dire in quale direzione cercare la causa.

Dolore quando si cammina

Molte persone hanno familiarità con la sensazione quando le gambe non sono disturbate nel riposo completo. Ma non appena fai il primo passo, il dolore alla caviglia penetra letteralmente. O ogni passaggio successivo provoca un aumento del dolore nell'articolazione della caviglia.

  1. Sperone calcaneare. Se la caviglia fa male nella zona del tallone sul piede su una gamba direttamente quando si calpesta un arto, c'è un'alta probabilità di formazione di speroni. Questa è una crescita ossificata nel sito di attacco della fascia plantare con il calcagno stesso. È lui che dà un dolore acuto e penetrante quando si preme sul piede..
  2. Osteofiti. Le formazioni sotto forma di escrescenze ossee sull'articolazione stessa appaiono sullo sfondo di un'artrosi a lungo termine. Mettono sotto pressione i tessuti molli, specialmente quando si cammina, che provoca dolore alla caviglia.
  3. Piedi piatti o piede torto. Un cambiamento nella configurazione del piede influisce inevitabilmente sulla distribuzione del carico su di esso. Le malattie trascurate sono complicate dallo spostamento delle strutture ossee, dall'appiattimento degli archi. Tali conseguenze possono provocare sensazioni spiacevoli in tutto il piede di un personaggio tirante, incluso nella caviglia..

Ma va tenuto presente che tale dolore nell'articolazione della caviglia può avere ragioni che non sono assolutamente correlate alla salute del piede. Spesso, le malattie della colonna vertebrale nella regione lombosacrale danno tali sintomi. Con l'osteocondrosi, il paziente può lamentarsi di tirare dolore nell'articolazione della caviglia e nella parte superiore del piede. Ernia, sporgenze provocano dolore acuto periodico quando si cammina.

Grave dolore quando si cammina

Quando si verifica un forte dolore acuto alla caviglia, le cause sono associate a lesioni traumatiche.

  1. Distorsione. Molto spesso, il legamento laterale è danneggiato, ma anche altri elementi di collegamento sono suscettibili a lesioni in determinate circostanze. A seconda del tipo di lesione, il dolore all'articolazione della caviglia sarà doloroso o acuto, inquietante mentre si cammina, quando si calpesta o costantemente. Un forte gonfiore si unisce quasi sempre, è problematico fare movimenti rotazionali con il piede, girarlo.
  2. Frattura alla caviglia. Con tale danno, l'articolazione della caviglia fa male e l'arto viene immobilizzato. È impossibile calpestarlo, girarsi, appoggiarsi a esso. Il piede, la caviglia si gonfia, la pelle diventa bluastra.
  3. Fratture del calcagno. Con una tale lesione, il tallone si gonfia direttamente, aumentando significativamente di dimensioni. L'appiattimento è evidente sul piede. Il paziente non può calpestare il piede, poiché anche uno stress minimo provoca dolore all'articolazione della caviglia.
  4. Lussazioni, sublussazioni. Una caratteristica di una tale lesione è una deformità dell'articolazione con un piede rovesciato. Il tipo e la complessità del danno sono determinati dall'angolo di deflessione del piede. Di solito accompagnato da una grave crescita del paziente e dell'ematoma.

Le persone devono affrontare le lesioni sopra riportate, indipendentemente dall'età o dall'occupazione. Ma il gruppo a rischio comprende atleti, pazienti in sovrappeso e anziani..

Per il dolore traumatico alla caviglia, la causa e il trattamento devono essere determinati dal medico. Poiché in alcune situazioni è necessario un intervento chirurgico e la mancanza di assistenza tempestiva può portare a complicazioni e persino disabilità. Sullo sfondo di un trattamento eseguito in modo errato, si sviluppano spesso instabilità articolare, artrosi.

video

Video - Come sbarazzarsi del dolore alla caviglia?

Dolore dopo la corsa

I pazienti si lamentano abbastanza spesso che la caviglia fa male dopo il jogging o altri sforzi fisici sulle gambe. Tali sintomi segnalano un approccio sbagliato all'allenamento stesso o alla scelta delle scarpe..

Gli atleti principianti praticamente non prestano attenzione alla preparazione di articolazioni e tendini, muscoli per i carichi imminenti. Pertanto, con un avvio improvviso, i tessuti molli sono costretti ad allungarsi bruscamente, che è irto di microfratture delle fibre. I muscoli più comunemente colpiti sono il polpaccio e il tendine di Achille. Ma sensazioni spiacevoli potrebbero non apparire immediatamente, ma durante l'allenamento.

Non è per niente che medici e istruttori insistono per un riscaldamento. È sufficiente eseguire diversi movimenti di rotazione nelle ginocchia, nella caviglia, in squat poco profondi prima di fare jogging, alternarsi su dita dei piedi e talloni, camminare sul posto per preparare articolazioni ed elementi legamentosi per i carichi imminenti.

Un'altra causa comune di problemi alla caviglia è una tecnica di corsa impropria. Molte persone cercano di concentrarsi sul tallone, che presumibilmente aiuta ad accelerare la corsa. Ma con questo approccio, l'intero carico del corpo cade sulla caviglia e inevitabilmente inizia a far male. Pertanto, i corridori inesperti spesso avvertono forti dolori alle gambe dopo l'allenamento..

Le persone grasse che decidono di sbarazzarsi del grasso in eccesso correndo soffrono incredibilmente di spiacevoli sensazioni a gambe, talloni e articolazioni. È spaventoso pensare ai carichi che la caviglia e le ginocchia subiscono nelle persone il cui peso supera la norma di 2-3 volte. Non è per niente che i medici raccomandano la camminata scandinava, il nuoto, la camminata, la ginnastica articolare a tali pazienti. Tali sport, non peggio della corsa, aiutano a liberarsi del grasso odiato, stringono il corpo, ma non danneggiano le articolazioni delle gambe..

E un aspetto importante è la scelta delle scarpe da corsa. Sicuramente, nessuno penserà di correre con le scarpe col tacco alto. Ma anche per sneaker, mocassini, ci sono alcuni requisiti. Dovrebbero adattarsi perfettamente al piede, respirare, avere un tallone duro e un supporto per il collo del piede ortopedico.

Riconsidera il tuo approccio all'allenamento, cambia le pantofole in scarpe da ginnastica di alta qualità e la domanda su cosa fare se la gamba fa male dopo la corsa scompare da sola.

Dolore alla caviglia durante la notte

La malattia che ha ricevuto il nome di "notturno" è la gotta. È in questo momento della giornata che le sensazioni dolorose peggiorano molto. I dolori possono essere così penetranti, acuti che una persona non può dormire o svegliarsi nel mezzo della notte..

Dato che la gotta è una patologia cronica, durante le esacerbazioni, l'articolazione colpita farà male durante il giorno, a riposo e durante lo sforzo. In questo caso, il luogo di accumulo dei cristalli di acido urico diventa rosso, si gonfia e diventa caldo al tatto. Con una tale malattia, la condizione può essere temporaneamente alleviata. La cosa principale è controllare i livelli di acido urico e seguire una dieta anti-purina..

Tuttavia, nei primi giorni dopo la ricezione e l'inizio del trattamento può verificarsi dolore notturno con qualsiasi lesione traumatica. Pertanto, si raccomanda ai pazienti con lesioni alla caviglia e ai tessuti circostanti di assumere antidolorifici per il dolore intenso che aumenta la sera..

La gamba farà male di notte e con un'esacerbazione di eventuali malattie infiammatorie. Ma in questo caso stiamo parlando, molto probabilmente, di un dolore costante di varia intensità..

Dolore costante

La caviglia è formata da tre ossa collegate da legamenti. Muscoli, tendini e fibre nervose sono coinvolti nel fornire funzioni motorie. La protezione e la nutrizione degli elementi dell'articolazione sono fornite all'interno e nelle sacche periarticolari, nonché nei vasi sanguigni. Pertanto, eventuali malattie di queste strutture, specialmente nella fase acuta, daranno dolore. Inoltre, il problema può riguardare sia questa articolazione che entrambe le gambe.

Se viene esclusa la probabilità di lesioni, viene considerata la probabilità di un processo infiammatorio nell'articolazione..

  1. Artrite. Malattia di natura infiammatoria di varie eziologie. Può essere di origine autoimmune, reattiva, infettiva. Molto spesso procede cronicamente con esacerbazioni periodiche. Con questa malattia, l'articolazione diventa gonfia, calda al tatto e aumenta di dimensioni. Il dolore è acuto, estenuante, aumenta con lo sforzo. Oltre ad alleviare l'infiammazione, è necessario un trattamento di base, che viene selezionato in base al tipo di malattia.
  2. Borsite. L'infiammazione si diffonde nelle sacche periarticolari sullo sfondo di altre malattie o dopo un infortunio. Il tumore con borsite ha un carattere locale, che è associato al riempimento del sacco con liquido. Sullo sfondo di gonfiore e infiammazione, il dolore aumenta.
  3. Tendinite, tendovaginite. Il processo infiammatorio copre tendini, legamenti e può essere di origine traumatica e fisiologica. Spesso il problema è associato a stress inadeguato e spesso a ripetuti danni ai tessuti legamentosi.
  4. Sinovite. La patologia copre il rivestimento interno della cavità sinoviale dell'articolazione ed è un sintomo di altre malattie infiammatorie e lesioni traumatiche.

Se l'articolazione della caviglia è molto dolorante sullo sfondo dell'infiammazione, è meglio consultare un medico su come trattarla. Molti pazienti con forme croniche usano i regimi terapeutici che sono stati trattati durante le ricadute precedenti o usano i rimedi popolari. Ma poche persone tengono conto del fatto che i sintomi delle malattie infiammatorie sono abbastanza simili alle manifestazioni di lesioni traumatiche. E, ad esempio, le malattie infettive e immunitarie sono trattate secondo diversi schemi.

Se ti fa male la caviglia al mattino

I dolori di partenza sono tipici di una serie di malattie degenerative, in cui è doloroso fare esattamente i primi passi dopo un lungo riposo. Una persona avverte non solo dolore, ma anche ottusità nell'articolazione. Deve disperdersi in modo che le sensazioni spiacevoli diminuiscano.

  1. Artrosi. La malattia è di origine distrofica. Sullo sfondo di cambiamenti legati all'età, carichi inadeguati sulle gambe, malfunzionamenti del sistema endocrino, lesioni, malnutrizione dell'articolazione, la cartilagine che copre gli elementi ossei inizia a logorarsi. Si rompe, diventa più sottile e non è più in grado di svolgere le sue funzioni di ammortamento e protezione. Quando un'articolazione affetta da artrite è immobile per lungo tempo, la cartilagine deformata non è satura di lubrificante. Si asciuga ancora di più. Pertanto, ai primi movimenti, appaiono delle microcricche, aumenta l'attrito delle ossa non protette. Sono questi processi che causano dolore all'inizio dell'articolazione. Durante il movimento, inizia a produrre fluido intra-articolare e il dolore si attenua.
  2. Tendinosi, fascite. Entrambe le patologie sono associate al ingrossamento degli elementi legamentosi, quando i tessuti elastici sono sostituiti da quelli rigidi e sfregiati. Nel primo caso, stiamo parlando dei tendini della caviglia stessa. La fascite si estende al tendine plantare. Durante il riposo notturno, questi elementi si riducono, si accorciano, le micro-fratture si coalizzano. I primi passi costringono i tendini ad allungarsi. Tuttavia, la violazione della loro elasticità non consente di farlo - inevitabilmente compaiono nuove micro-rotture nei tessuti, che si manifestano con un forte dolore..

Va tenuto presente che l'avvio del dolore è un segnale forte sull'insorgenza di processi degenerativi negativi. In futuro, senza trattamento, la situazione non farà che peggiorare: il dolore diventerà costante, il processo infiammatorio si unirà ai problemi con l'attività motoria e alla fine l'articolazione perderà completamente le sue capacità funzionali..

Cause non correlate a problemi articolari

Ma non sempre il dolore alla caviglia, il piede segnala malattie dell'articolazione stessa. Non escludere la probabilità di problemi con nervi, vasi sanguigni e dolore radiante.

Inoltre, l'elenco delle patologie manifestate da sensazioni spiacevoli nell'articolazione della caviglia è piuttosto ampio.

  • osteoporosi e osteomielite;
  • insufficienza cardiaca o renale;
  • problemi al fegato o all'intestino;
  • patologie di piccoli vasi, vene, arterie;
  • psoriasi o condrocalcinosi;
  • emofilia o diabete.

Tale dolore è spesso lamentato dalle donne durante la gravidanza e le mestruazioni, le persone con obesità. La gamba farà male, e talvolta molto gravemente, dopo essere stata morsa da insetti, animali, con tagli, sullo sfondo di processi allergici, dermatologici negativi.

La gamma di malattie che danno segni sotto forma di dolore alla caviglia è così grande che persino i medici esperti non sono sempre in grado di fare una diagnosi senza un esame approfondito.

E 'Importante Conoscere La Gotta

PatologiaSintomi associati