Con le malattie della colonna vertebrale, una delle aree più importanti del trattamento e della riabilitazione dei pazienti è la ginnastica terapeutica. Le ernie intervertebrali non fanno eccezione, perché un corso ben scelto di terapia fisica aiuterà ad evitare un intervento chirurgico e ridurre al minimo le manifestazioni della malattia. La ginnastica con un'ernia della colonna lombare secondo Bubnovsky ha guadagnato una notevole popolarità.

Le ragioni per lo sviluppo della malattia

Un'ernia della colonna lombosacrale è fissata nel 90% dei casi di formazione di ernia spinale. Ciò è dovuto al maggiore carico sulla regione lombare e alla sua grande mobilità..

Le vertebre potenti sono interconnesse da dischi, che consistono in un anello cartilagineo, al suo interno è un nucleo meno denso.

Come risultato di processi degenerativi, il disco diventa più sottile, "si affloscia", il nucleo sporge e successivamente l'anello fibroso non resiste alla pressione e si rompe, mentre il nucleo del disco viene introdotto nel canale spinale, pizzicando le terminazioni nervose.

L'essenza della tecnica di Bubnovsky

SM Bubnovsky ha creato un metodo che ha chiamato kinesiterapia, cioè trattamento con movimento. Si basa sul principio che la causa principale delle malattie della colonna vertebrale è l'inattività fisica. I muscoli di lavoro nutrono e rafforzano le ossa, la cartilagine e i legamenti, i muscoli di non lavoro si indeboliscono e ciò comporta cambiamenti distrofici e degenerativi nelle ossa e nelle articolazioni.

Pertanto, il mal di schiena e le articolazioni, l'osteocondrosi, le ernie, le sporgenze dovrebbero essere trattate non con il riposo, ma con il movimento. Il movimento durante la carica dovrebbe essere utile, diretto e dosato..

Un kinesioterapista esperto ti aiuterà a scegliere il giusto set di esercizi e calcolare il carico richiesto..

  • Rilassa i muscoli per alleviare gonfiore, infiammazione e nervi schiacciati.
  • Tutti i muscoli devono essere allenati, specialmente piccoli e profondi.
  • Lo stretching dei muscoli e della colonna vertebrale è necessario affinché diventino flessibili e le vertebre possano assumere la posizione corretta.
  • È necessario rafforzare la struttura muscolare del corpo, nonché le braccia e le gambe.
  • Ridurre al minimo l'assunzione di farmaci.

Una serie di esercizi

Non tutti possono rivolgersi a uno dei centri Bubnovsky per chiedere aiuto, ma hanno anche sviluppato una ginnastica che può essere eseguita a casa..

Esercizio di sollievo dal dolore

5 esercizi di base progettati per alleviare il dolore acuto (ad esempio, con un'ernia sequestrata) nella regione lombare:

  1. Camminando a carponi. Posizione di partenza: in piedi sulle ginocchia e sui palmi delle mani, inizia a muoverti a quattro zampe: avanti gamba destra - mano sinistra, gamba sinistra - mano destra. Durata dell'esercizio - 5-20 minuti.
  2. Indietro premere. Posizione di partenza: sdraiati sulla schiena, mani dietro la testa, ginocchia piegate, talloni sul pavimento. Metti un impacco freddo sotto la parte bassa della schiena (una bottiglia di plastica con 0,5 litri di acqua congelata, prima rompi il ghiaccio nella bottiglia). Mentre espiri, solleva le scapole dal pavimento e tocca le ginocchia sollevate verso lo stomaco. Se questo è difficile per te, tocca alternativamente il ginocchio sinistro con il gomito destro e viceversa. Ripeti il ​​maggior numero di volte possibile.
  3. Semiponte. La posizione di partenza è la stessa. Mentre espiri, solleva il bacino dal pavimento il più in alto possibile, stringendo i muscoli glutei e torna alla posizione di partenza. Devi eseguire 5-10 ripetizioni 2-3 volte al giorno.
  4. Allungando in piedi. Posizione di partenza: in piedi, piedi alla larghezza delle spalle. Scendi con la schiena dritta, piegando alternativamente a destra, poi a sinistra. Le articolazioni del ginocchio devono essere diritte. Tirare le dita più in basso possibile, verso le dita dei piedi. Inclinati in avanti, tenendo i talloni con le mani e guardando dietro la schiena. Mantieni questa posizione per 3-5 secondi. I movimenti vengono eseguiti sull'espirazione.
  5. Alzando le ginocchia sulla barra orizzontale. Posizione di partenza: appesa alla barra orizzontale. Cerca di sollevare le gambe dritte, ma è accettabile per le donne tirare le gambe piegate alle ginocchia verso lo stomaco. Ripeti 8-10 volte.

Ginnastica adattiva

Questa ginnastica correttiva è progettata per i principianti che stanno appena iniziando a padroneggiare la tecnica dei movimenti corretti. L'esercizio fisico regolare non è solo la prevenzione e il trattamento del dolore nella colonna lombare, ma anche una buona possibilità per evitare un intervento chirurgico. È consigliabile scegliere gli esercizi necessari con un kinesioterapista, ma se ciò non è possibile, allora tale ginnastica può essere eseguita a casa, cercando di eseguire correttamente ogni movimento, guardando il tuo respiro.

Uno dei migliori esercizi per un'ernia della parte bassa della schiena è quello di "camminare" sui glutei, seduti sul pavimento, con le gambe e le braccia dritte intrecciate dietro la testa..

I seguenti esercizi per migliorare la salute sono "Bicycle" e "Kitty", familiari a molti fin dall'infanzia. I movimenti devono essere eseguiti senza intoppi e delicatamente, in nessun caso bruscamente.

Esercizi con il simulatore

Il professor Bubnovsky ha creato un simulatore MBT, che aiuta ad alleviare il dolore, migliorare la mobilità spinale, eliminare lo spasmo muscolare e normalizzare la circolazione sanguigna.

Le lezioni su questo simulatore sono condotte sotto la guida di uno specialista, un kinesioterapista. Tale allenamento è importante non solo per l'ernia lombare, ma anche dopo la riparazione dell'ernia per la più rapida riabilitazione del paziente..

Controindicazioni

Come ogni effetto terapeutico sul corpo, la ginnastica di Bubnovsky ha le sue controindicazioni e limitazioni. Questi includono:

  • neoplasie oncologiche;
  • crisi ipertensiva;
  • periodo postoperatorio;
  • stato preinfarto;
  • ha avuto un ictus;
  • esacerbazione della cardiopatia ischemica.

Gli esercizi per l'ernia intervertebrale della colonna lombare, sviluppati dal professor Bubnovsky, hanno aiutato migliaia di pazienti a liberarsi dal dolore e tornare a una vita piena senza chirurgia..

Trattamento dell'ernia spinale secondo il metodo Bubnovsky

Le persone che si trovano ad affrontare una malattia della colonna vertebrale spesso chiedono se è possibile fare esercizi per un'ernia della colonna vertebrale secondo Bubnovsky a casa. Il Dr. Bubnovsky è stato in grado di aiutare più di una dozzina di persone. Fu grazie ai suoi esercizi che un considerevole numero di pazienti riuscì a liberarsi di un'ernia della colonna lombare. L'obiettivo principale di questo trattamento era quello di rafforzare i legamenti della colonna vertebrale per tutta la sua lunghezza. La tecnica di Bubnovsky, con la sua corretta esecuzione, è oggi un insieme unico di esercizi, che consente di ottenere risultati tangibili. Il trattamento del corso dura circa 3 mesi.

La medicina nelle sue mani

Che cos'è il trattamento per la colonna vertebrale Bubnovsky e quando dovresti applicarlo? Gli esercizi di guarigione per la colonna vertebrale hanno alcune indicazioni. Spesso questo è associato allo stile di vita che conduce una persona. Tra le principali indicazioni per l'uso di esercizi secondo il metodo del Dr.Bubnovsky sono:

  • ipodynamia, espressa in uno stile di vita sedentario;
  • frequente influenza su una persona con varie situazioni stressanti;
  • nutrizione disturbata e, di conseguenza, deposizione di sale.

In quali casi è necessario rivolgersi al complesso medico? Secondo lo stesso Dr. Bubnovsky, la sua tecnica aiuta le persone con problemi alla colonna vertebrale completamente diversi, che vanno dal dolore alla colonna cervicale ai problemi nella parte bassa della schiena.

Il medico stesso dimostra che il programma di trattamento e riabilitazione di Bubnovsky funziona. Gli esercizi sono stati sviluppati da Sergei Mikhailovich in un momento in cui lui stesso ha ricevuto una grave lesione alla schiena. I suoi medici curanti hanno semplicemente scrollato le spalle e non hanno dato alcuna speranza di guarigione. Facendo i suoi esercizi, il medico è stato in grado di rimettersi in piedi e ora aiuta i suoi pazienti a tornare alla vita normale..

Principi del metodo

Indipendentemente dal fatto che la tecnica venga eseguita a casa o in un centro specializzato, è importante conoscere i principi del trattamento secondo il metodo Bubnovsky.

  1. Rilassamento completo del corsetto muscolare.
  2. Attivazione di tutti i muscoli.
  3. Sforzo muscolare e della colonna vertebrale.
  4. Rafforzare i muscoli di tutto il corpo.
  5. Trattamento senza farmaci.

Per qualsiasi parte della colonna vertebrale, il trattamento deve essere iniziato dopo uno studio dettagliato della situazione e dell'esame. Solo dopo che uno specialista ha stabilito una diagnosi affidabile, identificato l'area problematica, lo stadio di sviluppo della malattia e il grado di abbandono, sarà possibile iniziare l'implementazione delle procedure usando il metodo Bubnovsky a casa.

Kinesioterapia per ernia intervertebrale

Quando si inizia a eseguire le procedure, è necessario ricordare che i movimenti devono essere eseguiti lentamente, delicatamente e con attenzione. L'esecuzione di attività a scatti o ad un ritmo accelerato può portare a risultati completamente opposti..

Il trattamento dell'ernia del disco può comportare un'ampia varietà di esercizi. Tutti aumentano la resistenza dei muscoli della schiena aumentando gradualmente l'attività fisica..

  1. "Gatto". Per eseguire questo esercizio, devi metterti a carponi. Allo stesso tempo, la schiena dovrebbe rimanere il più dritta possibile, ma anche il più rilassata possibile. Nella posizione iniziale, inspirare, espirare - con il massimo arrotondamento della schiena. Successivamente, è necessario tornare alla posizione iniziale - inspirare, espirare - la schiena deve essere piegata verso il basso. L'esercizio è composto da 2 parti. In totale, devi completare 10-20 approcci.
  2. "Camminare sui glutei." Questo esercizio è fatto meglio a casa per la riparazione dell'ernia. Deve essere eseguito stando seduti sul pavimento. Le gambe e la schiena devono essere dritte. Mani in qualsiasi posizione comoda. Sui glutei, devi "camminare" di circa 1 m in avanti e tornare. È necessario eseguire questo esercizio con ripetizioni almeno 9-10 volte.
  3. Il disco intervertebrale può essere riportato al suo posto eseguendo l'esercizio "Bicicletta", integrandolo con altri esercizi. Per fare questo, è necessario sdraiarsi su una superficie piana e dura, preferibilmente sul pavimento. La parte bassa della schiena deve essere premuta sul pavimento, le braccia devono essere diritte, situate lungo il corpo. Con le gambe sollevate, dovresti fare movimenti simili a quelli in sella a una bicicletta. Devi fare l'esercizio fino a quando appare una piacevole stanchezza alle gambe, ma almeno 1 minuto.
  4. L'esercizio successivo viene eseguito in posizione supina con le ginocchia piegate e i piedi il più vicino possibile ai glutei. Le mani devono afferrare le gambe nella zona della caviglia. Mentre ci si trova in questa posizione, è necessario sollevare il bacino quanto il corpo lo consente. È possibile regolare in modo indipendente la distanza dai piedi ai glutei e il grado di deflessione della schiena. L'esercizio prevede almeno 8 ripetizioni.
  5. "Si piega di lato." L'esercizio viene eseguito in piedi, i piedi alla larghezza delle spalle. Le mani, idealmente, sono estese ai lati a livello delle spalle, con una prestazione più leggera, possono essere lasciate in vita. Inspira - inclina a destra, espira - torna alla posizione di partenza. Inspira - inclina a sinistra, espira - torna alla posizione di partenza. L'esercizio può essere completato dopo aver eseguito 10 curve in ogni direzione.
  6. "Curve in avanti." Le braccia sono estese verso l'alto, la parte posteriore è dritta. Viene eseguita una curva in avanti liscia, idealmente con le mani è necessario toccare il pavimento. La schiena dovrebbe essere rilassata alla massima curva. L'esercizio richiede 8-10 serie.
  7. Curva posteriore. Le gambe sono unite, la schiena è dritta, i palmi delle mani sono uniti sotto forma di una preghiera. Quindi è necessario piegare lentamente indietro nella parte posteriore, indugiando nella massima deflessione per 1-2 secondi e altrettanto lentamente tornare. All'inizio l'esercizio può essere eseguito sulle ginocchia, poiché potrebbero verificarsi vertigini.

Con l'esecuzione corretta e senza fretta di tutti questi compiti, la colonna vertebrale inizierà ad allinearsi, i muscoli della schiena si rafforzeranno. L'ernia spinale scomparirà del tutto.

Compiti per un'ernia del rachide cervicale

Anche un'ernia del rachide cervicale richiede attenzione. La tecnica di Bubnovsky, che è facile da eseguire a casa, può aiutare di nuovo qui. Quando si inizia a implementare la tecnica a casa, è importante non dimenticare le precauzioni: eseguire le procedure delicatamente, evitando scatti nei movimenti.

  1. Viene eseguito seduto su una sedia, come tutti gli esercizi simili. La schiena è dritta, ma non tesa. Devi sollevare delicatamente le spalle, quindi abbassarle con un po 'di forza, come se stesse scaricando un carico. Questo esercizio è considerato un esercizio di riscaldamento. Prepara i muscoli del collo per altri esercizi. Dovrebbe essere eseguito almeno 8 volte..
  2. Questa lezione è consigliabile se è necessario trattare un'ernia del rachide cervicale. Dovrebbe anche essere eseguito 8 volte, ruotando delicatamente la testa a destra e a sinistra, come se cercasse di guardare oltre la spalla.
  3. Posizione di partenza come in esercizi simili. L'esercizio stesso prevede di eseguire 8-10 inclinazioni per ogni spalla a turno. L'articolazione della spalla non deve essere spostata durante l'attività.
  4. Dalla posizione iniziale, devi allungare il mento in avanti, cercando di toccare il petto. Esercizio il più attentamente possibile, 8 ripetizioni.
  5. Dovresti cercare di inclinare la testa all'indietro 8 volte il più possibile. Il mento perfetto dovrebbe essere rivolto verso il soffitto.
  6. Dalla posizione di partenza, il mento e il collo si spostano in avanti, mentre la testa si inclina verso la spalla destra, l'orecchio sinistro "si allunga" verso il soffitto. Quindi l'esercizio viene eseguito nella direzione opposta. Solo 16 volte in entrambe le direzioni.
  7. "Bridge" è adatto per il trattamento di un'ernia di qualsiasi parte della colonna vertebrale, poiché l'allungamento si verifica lungo l'intera lunghezza della colonna vertebrale. La regione cervicale dovrebbe essere rilassata.

Frequenza delle lezioni a casa

L'adattabilità del programma di Bubnovsky consente al paziente di eseguire gli esercizi più semplici nella vita di tutti i giorni. L'autore della tecnica ti incoraggia a monitorare il tuo benessere. Gli esercizi dovrebbero rilassare i muscoli, quindi se si verificano sensazioni dolorose alla schiena o al collo, è necessario interrompere temporaneamente l'esecuzione degli esercizi, verificare la correttezza della tecnica. Dopo un po ', puoi ricominciare..

Per ottenere una guarigione completa, è importante seguire regolarmente le raccomandazioni del Dr. Bubnovsky. Le lezioni dovrebbero essere almeno 3-6 volte al giorno. 1 approccio non dovrebbe essere inferiore a 15-25 minuti. In questo caso, i carichi dovrebbero aumentare gradualmente..

Fino ad oggi, la kinesioterapia di Bubnovsky è riconosciuta come il modo più efficace e, soprattutto, il modo più sicuro per sbarazzarsi di ernie del disco in persone di qualsiasi età..

Esercizi per un'ernia della colonna vertebrale secondo il video di Bubnov

Le persone che si trovano ad affrontare una malattia della colonna vertebrale spesso chiedono se è possibile fare esercizi per un'ernia della colonna vertebrale secondo Bubnovsky a casa. Il Dr. Bubnovsky è stato in grado di aiutare più di una dozzina di persone. Fu grazie ai suoi esercizi che un considerevole numero di pazienti riuscì a liberarsi di un'ernia della colonna lombare. L'obiettivo principale di questo trattamento era quello di rafforzare i legamenti della colonna vertebrale per tutta la sua lunghezza. La tecnica di Bubnovsky, con la sua corretta esecuzione, è oggi un insieme unico di esercizi, che consente di ottenere risultati tangibili. Il trattamento del corso dura circa 3 mesi.

La medicina nelle sue mani

Che cos'è il trattamento per la colonna vertebrale Bubnovsky e quando dovresti applicarlo? Gli esercizi di guarigione per la colonna vertebrale hanno alcune indicazioni. Spesso questo è associato allo stile di vita che conduce una persona. Tra le principali indicazioni per l'uso di esercizi secondo il metodo del Dr.Bubnovsky sono:

  • ipodynamia, espressa in uno stile di vita sedentario;
  • frequente influenza su una persona con varie situazioni stressanti;
  • nutrizione disturbata e, di conseguenza, deposizione di sale.

In quali casi è necessario rivolgersi al complesso medico? Secondo lo stesso Dr. Bubnovsky, la sua tecnica aiuta le persone con problemi alla colonna vertebrale completamente diversi, che vanno dal dolore alla colonna cervicale ai problemi nella parte bassa della schiena.

Il medico stesso dimostra che il programma di trattamento e riabilitazione di Bubnovsky funziona. Gli esercizi sono stati sviluppati da Sergei Mikhailovich in un momento in cui lui stesso ha ricevuto una grave lesione alla schiena. I suoi medici curanti hanno semplicemente scrollato le spalle e non hanno dato alcuna speranza di guarigione. Facendo i suoi esercizi, il medico è stato in grado di rimettersi in piedi e ora aiuta i suoi pazienti a tornare alla vita normale..

Principi del metodo

Indipendentemente dal fatto che la tecnica venga eseguita a casa o in un centro specializzato, è importante conoscere i principi del trattamento secondo il metodo Bubnovsky.

Per qualsiasi parte della colonna vertebrale, il trattamento deve essere iniziato dopo uno studio dettagliato della situazione e dell'esame. Solo dopo che uno specialista ha stabilito una diagnosi affidabile, identificato l'area problematica, lo stadio di sviluppo della malattia e il grado di abbandono, sarà possibile iniziare l'implementazione delle procedure usando il metodo Bubnovsky a casa.

Kinesioterapia per ernia intervertebrale

Quando si inizia a eseguire le procedure, è necessario ricordare che i movimenti devono essere eseguiti lentamente, delicatamente e con attenzione. L'esecuzione di attività a scatti o ad un ritmo accelerato può portare a risultati completamente opposti..

Il trattamento dell'ernia del disco può comportare un'ampia varietà di esercizi. Tutti aumentano la resistenza dei muscoli della schiena aumentando gradualmente l'attività fisica..

  1. "Gatto". Per eseguire questo esercizio, devi metterti a carponi. Allo stesso tempo, la schiena dovrebbe rimanere il più dritta possibile, ma anche il più rilassata possibile. Nella posizione iniziale, inspirare, espirare - con il massimo arrotondamento della schiena. Successivamente, è necessario tornare alla posizione iniziale - inspirare, espirare - la schiena deve essere piegata verso il basso. L'esercizio è composto da 2 parti. In totale, devi completare 10-20 approcci.
  2. "Camminare sui glutei." Questo esercizio è fatto meglio a casa per la riparazione dell'ernia. Deve essere eseguito stando seduti sul pavimento. Le gambe e la schiena devono essere dritte. Mani in qualsiasi posizione comoda. Sui glutei, devi "camminare" di circa 1 m in avanti e tornare. È necessario eseguire questo esercizio con ripetizioni almeno 9-10 volte.
  3. Il disco intervertebrale può essere riportato al suo posto eseguendo l'esercizio "Bicicletta", integrandolo con altri esercizi. Per fare questo, è necessario sdraiarsi su una superficie piana e dura, preferibilmente sul pavimento. La parte bassa della schiena deve essere premuta sul pavimento, le braccia devono essere diritte, situate lungo il corpo. Con le gambe sollevate, dovresti fare movimenti simili a quelli in sella a una bicicletta. Devi fare l'esercizio fino a quando appare una piacevole stanchezza alle gambe, ma almeno 1 minuto.
  4. L'esercizio successivo viene eseguito in posizione supina con le ginocchia piegate e i piedi il più vicino possibile ai glutei. Le mani devono afferrare le gambe nella zona della caviglia. Mentre ci si trova in questa posizione, è necessario sollevare il bacino quanto il corpo lo consente. È possibile regolare in modo indipendente la distanza dai piedi ai glutei e il grado di deflessione della schiena. L'esercizio prevede almeno 8 ripetizioni.
  5. "Si piega di lato." L'esercizio viene eseguito in piedi, i piedi alla larghezza delle spalle. Le mani, idealmente, sono estese ai lati a livello delle spalle, con una prestazione più leggera, possono essere lasciate in vita. Inspira - inclina a destra, espira - torna alla posizione di partenza. Inspira - inclina a sinistra, espira - torna alla posizione di partenza. L'esercizio può essere completato dopo aver eseguito 10 curve in ogni direzione.
  6. "Curve in avanti." Le braccia sono estese verso l'alto, la parte posteriore è dritta. Viene eseguita una curva in avanti liscia, idealmente con le mani è necessario toccare il pavimento. La schiena dovrebbe essere rilassata alla massima curva. L'esercizio richiede 8-10 serie.
  7. Curva posteriore. Le gambe sono unite, la schiena è dritta, i palmi delle mani sono uniti sotto forma di una preghiera. Quindi è necessario piegare lentamente indietro nella parte posteriore, indugiando nella massima deflessione per 1-2 secondi e altrettanto lentamente tornare. All'inizio l'esercizio può essere eseguito sulle ginocchia, poiché potrebbero verificarsi vertigini.

Con l'esecuzione corretta e senza fretta di tutti questi compiti, la colonna vertebrale inizierà ad allinearsi, i muscoli della schiena si rafforzeranno. L'ernia spinale scomparirà del tutto.

Compiti per un'ernia del rachide cervicale

Anche un'ernia del rachide cervicale richiede attenzione. La tecnica di Bubnovsky, che è facile da eseguire a casa, può aiutare di nuovo qui. Quando si inizia a implementare la tecnica a casa, è importante non dimenticare le precauzioni: eseguire le procedure delicatamente, evitando scatti nei movimenti.

  1. Viene eseguito seduto su una sedia, come tutti gli esercizi simili. La schiena è dritta, ma non tesa. Devi sollevare delicatamente le spalle, quindi abbassarle con un po 'di forza, come se stesse scaricando un carico. Questo esercizio è considerato un esercizio di riscaldamento. Prepara i muscoli del collo per altri esercizi. Dovrebbe essere eseguito almeno 8 volte..
  2. Questa lezione è consigliabile se è necessario trattare un'ernia del rachide cervicale. Dovrebbe anche essere eseguito 8 volte, ruotando delicatamente la testa a destra e a sinistra, come se cercasse di guardare oltre la spalla.
  3. Posizione di partenza come in esercizi simili. L'esercizio stesso prevede di eseguire 8-10 inclinazioni per ogni spalla a turno. L'articolazione della spalla non deve essere spostata durante l'attività.
  4. Dalla posizione iniziale, devi allungare il mento in avanti, cercando di toccare il petto. Esercizio il più attentamente possibile, 8 ripetizioni.
  5. Dovresti cercare di inclinare la testa all'indietro 8 volte il più possibile. Il mento perfetto dovrebbe essere rivolto verso il soffitto.
  6. Dalla posizione di partenza, il mento e il collo si spostano in avanti, mentre la testa si inclina verso la spalla destra, l'orecchio sinistro "si allunga" verso il soffitto. Quindi l'esercizio viene eseguito nella direzione opposta. Solo 16 volte in entrambe le direzioni.
  7. "Bridge" è adatto per il trattamento di un'ernia di qualsiasi parte della colonna vertebrale, poiché l'allungamento si verifica lungo l'intera lunghezza della colonna vertebrale. La regione cervicale dovrebbe essere rilassata.

Frequenza delle lezioni a casa

L'adattabilità del programma di Bubnovsky consente al paziente di eseguire gli esercizi più semplici nella vita di tutti i giorni. L'autore della tecnica ti incoraggia a monitorare il tuo benessere. Gli esercizi dovrebbero rilassare i muscoli, quindi se si verificano sensazioni dolorose alla schiena o al collo, è necessario interrompere temporaneamente l'esecuzione degli esercizi, verificare la correttezza della tecnica. Dopo un po ', puoi ricominciare..

Per ottenere una guarigione completa, è importante seguire regolarmente le raccomandazioni del Dr. Bubnovsky. Le lezioni dovrebbero essere almeno 3-6 volte al giorno. 1 approccio non dovrebbe essere inferiore a 15-25 minuti. In questo caso, i carichi dovrebbero aumentare gradualmente..

Fino ad oggi, la kinesioterapia di Bubnovsky è riconosciuta come il modo più efficace e, soprattutto, il modo più sicuro per sbarazzarsi di ernie del disco in persone di qualsiasi età..

Gli esercizi per un'ernia della colonna vertebrale secondo Bubnovsky a casa aiutano a prevenire lo sviluppo della malattia e riducono le dimensioni dell'ernia, il che migliora significativamente il benessere del paziente.

Il professor Bubnovsky è riuscito a integrare le migliori tecniche di riabilitazione nella serie generale di esercizi, creando nel contempo un nuovo metodo di recupero efficace.

Questa tecnica ha aiutato un gran numero di persone che soffrono di ernia del disco. Inoltre, la semplice ginnastica medica aiuta a fare a meno di un intervento chirurgico per rimuovere un'ernia, poiché le condizioni del paziente migliorano sempre.

Molto spesso, i metodi di Bubnovsky sono chiamati "riabilitazione di tipo estremo" a causa del fatto che aiutano anche nelle situazioni più difficili e persino trascurate.

L'essenza principale della tecnica

Il complesso di esercizi terapeutici per varie forme di ernia intervertebrale, altre malattie della colonna vertebrale e patologie neurologiche è stato sviluppato personalmente da Sergei Mikhailovich Bubnovsky.

Questa tecnica unica proviene da una lesione alla schiena del medico stesso, quando, secondo le previsioni degli esperti, si prevedeva che fosse disabile e non c'erano garanzie per un pieno recupero..

Sergey Mikhailovich ha raccolto e studiato la pluriennale esperienza di esperti mondiali, tutti i tipi di pratiche, quindi le ha combinate e adattate alle caratteristiche individuali di ciascun paziente.

Il professore è stato in grado di sviluppare esercizi in modo da includere al massimo tutte le riserve interne del corpo e, senza un aiuto esterno, contribuire a migliorare il benessere.

La tecnica consiste dei seguenti principi:

  1. Rilassamento muscolare completo. Ciò consente di alleviare l'infiammazione, il gonfiore e anche di eliminare i nervi schiacciati, che causano forti dolori..
  2. Allenare tutti i muscoli, in particolare quelli che vengono usati raramente nella vita di tutti i giorni. Questo accelera la circolazione sanguigna e il metabolismo nelle aree danneggiate della schiena.
  3. Allungando i muscoli e la colonna vertebrale. I muscoli diventano più elastici e mantengono le loro prestazioni più a lungo. La colonna vertebrale si raddrizza gradualmente e le vertebre sfollate cadono in posizione. Lo stretching migliora la mobilità e la qualità della vita.
  4. Rafforzare la struttura muscolare. Il set di esercizi coinvolge i muscoli della pressa addominale, della schiena e del bacino e, in parallelo, le gambe e le braccia vengono allenate.
  5. Mancanza di farmaci. Le sensazioni dolorose vengono rimosse con l'aiuto dell'attività fisica. I pazienti si sentono meglio dopo la prima sessione.

È necessario iniziare la terapia medica con un esame approfondito e completo. Aiuta a fare una diagnosi accurata, identificare la vera posizione dell'ernia, l'abbandono e lo stadio della malattia, nonché determinare le caratteristiche individuali del corpo.

Grazie a un esame così completo, è possibile elaborare il programma di allenamento corretto, la loro durata e intensità..

L'esercizio fisico regolare secondo il metodo Bubnovsky aiuta a sbarazzarsi di tutti i sintomi spiacevoli, porta a un completo recupero senza interferenze esterne.

La colonna vertebrale si allinea ad ogni nuova lezione, i dischi cadono in posizione, l'ernia diminuisce gradualmente di dimensioni e poi scompare completamente.

Controindicazioni

Nonostante un risultato così promettente, gli esercizi secondo il metodo Bubnovsky non sono adatti a tutti. Sono vietati per una serie di patologie e malattie:

  1. La prima controindicazione sono le malattie tumorali, soprattutto se le metastasi si sono già diffuse nella regione vertebrale.
  2. In secondo luogo, è impossibile iniziare a eseguire esercizi nelle prime fasi del recupero dopo l'intervento chirurgico..
  3. La terza controindicazione è che non è possibile utilizzare il metodo Bubnovsky nello stato pre-infarto di una persona. Lo stesso si può dire per angina instabile..
  4. Il quarto è una crisi ipertensiva. Questo vale anche per i disturbi della circolazione sanguigna nel cervello, ma solo nella forma acuta.

Si raccomanda in particolare di ricorrere alla tecnica di Bubnovsky in quei casi in cui è già stata eseguita un'operazione per rimuovere un'ernia. Con semplici esercizi, il periodo di riabilitazione durerà molto meno.

Ma come trattare un'ernia della colonna vertebrale secondo Bubnovsky, se il paziente ha un'ernia? Il medico stesso raccomanda di seguire un corso di kinesiterapia sui simulatori progettati per questo, che sono appositamente progettati per tale ginnastica..

Tali esercizi aiuteranno ad eliminare rapidamente il dolore e altri sintomi spiacevoli, ripristinare le precedenti capacità motorie alle articolazioni, eliminare gli spasmi muscolari e migliorare il tono muscolare..

Tutte le lezioni sono sviluppate individualmente per ciascun paziente, ma esiste una serie di esercizi adatti a quasi tutte le persone.

Regole per eseguire la terapia fisica

È meglio eseguire una serie di esercizi terapeutici con un istruttore, ma puoi anche farlo da solo a casa.

Affinché la ginnastica di Bubnovsky per la colonna vertebrale con un'ernia lombare porti il ​​massimo beneficio, è importante osservare le seguenti regole:

  1. I carichi devono essere aumentati gradualmente.
  2. Evitare forti dolori durante la ricarica.
  3. Non fare esercizi di torsione, saltare, correre.
  4. Evita movimenti improvvisi.
  5. Dividere il complesso medico in parti ed eseguirle a turno.
  6. Fai più set in un giorno.
  7. Non aspettarti risultati immediati.

Esercizi per ernie intervertebrali

Il metodo del professor Bubnovsky o kinesiterapia consiste in molti esercizi universali rivolti a tutta la stampa e la colonna vertebrale. Questi esercizi sono una specie di base per una serie di esercizi, ma puoi aggiungere esercizi separati per allenare parti specifiche del corpo..

Tutti gli esercizi devono essere eseguiti con cura e senza intoppi. Si consiglia di evitare scatti, movimenti improvvisi e ritmo veloce. Se compaiono sensazioni dolorose, è necessario interrompere gli esercizi..

Puoi tornare da loro in seguito, e se il dolore si ripresenta, l'esercizio dovrebbe essere escluso. Ogni esercizio dovrebbe dare un senso di benessere, l'obiettivo della ginnastica è raggiungere esattamente questo.

La tua salute dipende dalla corretta esecuzione degli esercizi. Seleziona l'ampiezza e il ritmo dei movimenti in base alle tue condizioni fisiche.

Prenditi il ​​tuo tempo, aumenta gradualmente l'intensità, poiché un'eccessiva attività fisica può danneggiare. A poco a poco l'elasticità del tuo corpo migliorerà e l'esercizio diventerà sempre più facile..

Esercizi di base:

  1. "Gatto". Mettiti a carponi, mantieni la schiena dritta e rilassata. In questa posizione, facciamo un respiro profondo. Mentre espiri, cerca di arrotondare il più possibile la schiena e tenerlo premuto per alcuni secondi. Ritorna alla posizione iniziale, inspira di nuovo. Quindi, mentre espiriamo, flettiamo la schiena il più possibile. Su e giù vengono conteggiati come una volta, in totale è necessario completare fino a 20 volte.
  2. Camminando sui glutei. Siediti sul pavimento con la schiena e le gambe dritte e tieni le braccia al petto. Con l'aiuto dei muscoli dei glutei, devi andare avanti di un metro e poi tornare indietro. Esegui questo esercizio fino a 10 volte..
  3. "Bicicletta". Sdraiati sulla schiena, premi la parte bassa della schiena sul pavimento, tieni le mani lungo il busto. Alza le gambe di 90 gradi ed esegui movimenti simili al ciclismo. La durata dell'esercizio è di circa un minuto..
  4. Sdraiati sulla schiena, le mani dietro la testa, i gomiti in avanti, piega le gambe alle ginocchia. Mentre inspiri, solleva la gamba destra piegata e, sollevando leggermente le scapole dal pavimento, cerca di raggiungere i gomiti con il piede. Mentre espiri, abbassa la gamba e le spalle raddrizzate sul pavimento. Ancora una volta, mentre inspiri, solleva le scapole e la gamba destra già dritta, cercando di toccare i gomiti con il piede. Ripeti lo stesso per la gamba sinistra. Esegui l'esercizio 8 volte (una gamba dritta e piegata conta come 1 ripetizione). Abbassa il mento sul petto per non sforzare il collo.
  5. Sdraiati sulla schiena, piega le ginocchia, avvicina i piedi ai glutei e afferra le caviglie con le mani. In questa posizione, alza il bacino alla massima altezza, mentre inarca la schiena. Esegui 8-10 ripetizioni.
  6. Sdraiati sullo stomaco, raddrizza le braccia e allungati di fronte a te. Inspira mentre espiri, solleva il torace e la mano destra dal pavimento, quindi torna alla posizione di partenza e inspira. Mentre espiri, ripeti l'esercizio con la mano sinistra. Fai questo esercizio per ogni braccio 8 volte.
  7. Sdraiati sullo stomaco, allunga le braccia dritte davanti a te, inspira. Mentre espiri, alza entrambe le braccia e solleva il torace dal pavimento. Esegui l'esercizio senza intoppi, senza strappi. Cerca di rimanere qualche secondo salendo sul punto più alto. Fai l'esercizio 8 volte.
  8. Stai dritto, alza le mani. Esegui una curva in avanti liscia e lenta, cerca di raggiungere il pavimento con i palmi delle mani. Nel punto più basso, rilassa la schiena, cercando di premere lo stomaco e il petto contro le gambe. Ripeti l'esercizio 10 volte.

Esercizi antidolorifici per la schiena

  1. Rilassamento, flessione. Usando la tecnica di Bubnovsky, puoi imparare a rilassare facilmente i muscoli della schiena. Per fare questo, devi stare in piedi con il supporto sulle ginocchia e sui palmi delle mani. Inarca lentamente la schiena mentre espiri e mentre inspiri, piega lentamente la schiena dall'altra parte. Importante: è vietato eseguire questo movimento bruscamente. Si consiglia di ripeterlo circa 20 volte..
  2. Stretching per i muscoli. In caso di dolore alla colonna lombare, si consiglia di allungare i muscoli della schiena, grazie a questo sarà possibile ripristinare il posto originale delle vertebre e dei dischi. In questo caso, è necessario alzarsi di nuovo, appoggiandosi su mani e ginocchia. Quindi riporta indietro la gamba destra e siediti lentamente sulla gamba sinistra. Per quanto possibile, devi tirare la gamba sinistra il più possibile, ma cercando di sederti il ​​più in basso possibile. Esegui questo esercizio 20 volte su ciascuna gamba. Non solo aiuta ad allungare le gambe, ma funziona anche bene sulla parte bassa della schiena stessa. È vietato fare cretini per evitare forti dolori.
  3. Piste. Mettiti di nuovo su palmi e ginocchia. Cerca di allungare il busto il più avanti possibile. Allo stesso tempo, è vietato piegare la schiena nella colonna lombare, quindi per mantenere l'equilibrio dovrai sforzarti.
  4. Stretching per i muscoli della schiena. Se hai un forte mal di schiena, ti consigliamo di fare un altro esercizio di allungamento della schiena. Mettiti a carponi, ma quando espiri, piega tutto il corpo, piegando le braccia ai gomiti. Di conseguenza, il corpo dovrebbe piegarsi il più vicino possibile al pavimento. In questo caso, è meglio raddrizzare le braccia e sedersi sui talloni. In questa posizione, i muscoli spinali sono allungati e il mal di schiena scompare in modo impercettibile. Consigliato per fare 6 ripetizioni.
  5. Gli addominali sono un altro esercizio importante per la colonna lombare. Sdraiato sulla schiena, piega leggermente le ginocchia, mentre le mani dovrebbero essere dietro la testa. Solleva il busto mentre espiri, prova a toccarti le ginocchia con i gomiti. Ripeti questo movimento il più possibile finché non senti una leggera sensazione di bruciore nei muscoli. A poco a poco, il carico deve essere aumentato e il dolore scompare. Per ottenere un effetto maggiore per la colonna lombare, è necessario posizionare un impacco con ghiaccio.
  6. Il mezzo ponte è un esercizio efficace per la colonna lombosacrale. Sdraiati sulla schiena e metti le braccia lungo il corpo. Quando espiri, solleva il bacino verso l'alto e tiralo il più in alto possibile, la figura risultante ricorda un semiponte. Durante l'inalazione, riportare il bacino nella posizione originale. 30 ripetizioni richieste.

Esercizi per un'ernia del rachide cervicale

  1. Siediti su una sedia, mantieni la schiena dritta e rilassata. Sollevare le spalle come per raggiungere le orecchie, quindi tornare alla posizione di partenza con un piccolo sforzo. Questo esercizio è un ottimo riscaldamento che prepara la colonna cervicale all'attività fisica. Richiede 8 ripetizioni per il completamento.
  2. Sedersi su una sedia, mantenendo la schiena dritta e il collo rilassato con il viso rivolto in avanti. Fai 8 giri a destra, come se guardassi dietro la tua schiena, e lo stesso numero di giri simili a sinistra. Esegui l'esercizio dolcemente e senza intoppi.
  3. Tieni la schiena dritta e rilassa il collo. Esegui 8 curve di testa sulla spalla sinistra e 8 curve di destra. In questo caso, le spalle non possono essere sollevate, ma è meglio allungare il collo.
  4. Tieni la schiena dritta e rilassa il collo. Inclina la testa 8 volte in avanti, mentre cerchi di raggiungere il mento verso il petto. Esegui l'esercizio lentamente, allungando con cura il collo.
  5. Siediti su una sedia con la schiena dritta e il collo rilassato. Inclina la testa all'indietro 8 volte. In questo caso, è importante sollevare il mento nel punto più basso, come se cercasse di raggiungere il soffitto.
  6. Tieni la schiena dritta e rilassa il collo. Estendi il mento e il collo in avanti, quindi inclina la testa verso destra (allunga l'orecchio verso il soffitto). Ritorna alla posizione iniziale e ripeti lo stesso esercizio sul lato sinistro. Esegui 8 volte su ciascun lato.
  7. Mezzi giri. Gira la testa a destra, allunga il mento e il collo in avanti, in questa posizione, completa un mezzo giro verso la spalla sinistra. Ripeti con l'altro lato. Esegui 8 volte su ciascun lato.
  8. Ponte. Questo esercizio si estende perfettamente su tutta la schiena, compresa la regione cervicale. Mantieni il collo completamente rilassato mentre lo fai. Dopo aver imparato il ponte ordinario e aver acquisito una certa flessibilità, puoi passare a una versione più complicata: il ponte sulla testa. Per fare questo, inginocchiati, piegati all'indietro con le mani e abbassa la parte superiore della testa sul pavimento. Mantieni il collo rilassato. In questa posizione, è possibile oscillare leggermente avanti e indietro. Assicurati di fare questo esercizio con molta attenzione, non è destinato ai principianti.!

Nota! Quando si eseguono gli esercizi di cui sopra, il collo deve essere completamente rilassato, in quanto ciò può garantire prestazioni corrette.

In questo stato, la colonna cervicale si allungherà perfettamente, l'ernia si ridurrà e i dischi andranno a posto. Se non si ottempera a questo requisito, esiste un rischio elevato di danneggiare la propria salute..

Si noti che il benessere del paziente, anche nelle condizioni più gravi, migliorerà, quindi la tecnica sviluppata dal Dr. Bubnovsky aiuterà a evitare l'intervento chirurgico.

Tuttavia, per ottenere questo risultato, dovrai fare costantemente gli esercizi, non trascurarli mai..

Esercizi di Bubnovsky per ernia del rachide cervicale

Questi materiali ti interesseranno:

Articoli simili:

  1. Gli esercizi per le articolazioni secondo Bubnovsky Il dolore alla schiena e alle articolazioni è un fenomeno...
  2. Trazione spinale a casa La trazione spinale viene solitamente eseguita in ambiente ospedaliero. Tuttavia, in modo semplice...
  3. Trattamento della schiena e della colonna vertebrale a casa Il sistema muscolo-scheletrico è un sistema complesso e di grandi dimensioni, il cui trattamento è difficile...

Un'ernia spinale spaventa molti pazienti con la necessità di un intervento chirurgico e una lunga riabilitazione dopo di esso. In alcuni casi, la chirurgia non può davvero essere evitata, ma spesso il problema può essere trattato in modi meno radicali. La ginnastica correttiva è una forma di trattamento efficace e semplice. Ora ci sono molti metodi di terapia fisica per un'ernia della colonna vertebrale. Il metodo di trattamento secondo Bubnovsky S.M., che dà risultati positivi anche con stadi avanzati della malattia, è particolarmente popolare tra i pazienti..

Il complesso terapeutico di esercizi per tutti i tipi di ernia intervertebrale, altre malattie della colonna vertebrale, nonché i problemi neurologici è stato sviluppato personalmente da Sergei Mikhailovich Bubnovsky. La tecnica unica è iniziata con una grave lesione alla schiena del medico stesso, quando i medici hanno predetto la sua disabilità e non potevano promettere un completo recupero..

Bubnovsky ha raccolto e studiato molti anni di conoscenza di esperti mondiali, varie pratiche e poi li ha combinati insieme e adattati alle esigenze individuali di ciascun paziente. Il medico ha sviluppato gli esercizi in modo tale da utilizzare al massimo tutte le riserve interne del corpo e contribuire a migliorare il benessere senza assistenza..

La tecnica si basa su diversi principi:

    Rilassamento muscolare completo. Aiuta ad alleviare gonfiore, infiammazione e terminazioni nervose pizzicate che causano forti dolori. Risolve tutti i muscoli del corpo, in particolare quelli che non funzionano spesso nella vita di tutti i giorni. Questo accelera il metabolismo e la circolazione sanguigna nelle aree interessate della schiena. Allungando la colonna vertebrale e i muscoli. I muscoli diventano elastici e mantengono la loro giovinezza a lungo. La colonna vertebrale si raddrizza, le vertebre spostate cadono gradualmente in posizione. Lo stretching può migliorare la mobilità e la qualità della vita del paziente. Rafforzare la struttura muscolare. Gli esercizi coinvolgono i muscoli della schiena, degli addominali e del bacino e, in parallelo, vengono allenate braccia e gambe. Mancanza di farmaci. La sindrome del dolore è alleviata dallo sforzo fisico. I pazienti notano miglioramenti già nelle prime lezioni.

La terapia terapeutica inizia con un esame completo e approfondito. Ti consente di diagnosticare, determinare la posizione esatta dell'ernia, lo stadio e l'abbandono della malattia, oltre a identificare le caratteristiche individuali del corpo. Questo ti aiuterà a elaborare correttamente un programma di allenamento, la loro intensità e durata..

Esercizi regolari secondo il metodo Bubnovsky aiutano a sbarazzarsi di tutti i sintomi spiacevoli e portano a un completo recupero senza interferenze esterne. Ad ogni lezione, la colonna vertebrale è allineata, i dischi cadono in posizione, l'ernia diminuisce gradualmente e quindi scompare completamente.

Leggi anche l'articolo: 7 metodi per allungare la colonna vertebrale con un'ernia a casa.

Esercizi per ernie intervertebrali

La tecnica o la chinesiterapia del Dr. Bubnovsky includono molti esercizi universali rivolti a tutta la colonna vertebrale e gli addominali. Sono una sorta di base per una serie di lezioni, alle quali è possibile aggiungere singoli esercizi per elaborare zone specifiche.

Tutti gli esercizi devono essere eseguiti in modo regolare e preciso. Evita movimenti a scatti, strappi e un ritmo troppo veloce. L'inizio del dolore significa la fine dell'esercizio. Puoi provare a ritornarci in seguito, e se il dolore si ripresenta, escludilo completamente. Devi sentirti a tuo agio in ogni esercizio, la ginnastica è mirata proprio a questo.

Assicurati che sia fatto correttamente, le tue condizioni di salute dipendono da esso. Scegli il tuo ritmo e la gamma di movimento, in base alla tua forma fisica. Non sovraccaricare, aumentare gradualmente l'intensità, altrimenti l'attività fisica può solo danneggiare. A poco a poco, l'elasticità del corpo migliorerà e gli esercizi saranno facili da fare.

Una serie di esercizi di base:

"Gatto". Posizione di partenza a quattro zampe, schiena dritta e completamente rilassata. In questa posizione, facciamo un respiro profondo, mentre espiriamo intorno alla schiena il più possibile e indugiamo per alcuni secondi. Torniamo alla posizione di partenza, facciamo un respiro. Quindi, mentre espiri, piega la schiena verso il basso. Contiamo su e giù alla volta, in totale devi esibirti da 10 a 20 volte. Camminando sui glutei. Sedersi sul pavimento, gambe e schiena dritte, le mani possono essere tenute al petto. Con l'aiuto dei muscoli glutei, cammina circa un metro in avanti, quindi ritorna indietro. Le ripetizioni avanti e indietro devono essere eseguite da 8 a 10 volte. "Bicicletta". Sdraiati sulla schiena, premi la parte bassa della schiena sul pavimento, le braccia lungo il corpo. Alza le gambe di 90 gradi ed esegui un movimento come se stessi pedalando. La durata dell'esercizio è di circa 1 minuto o fino a quando le gambe si sentono stanche.

4 Sdraiati sulla schiena, le mani dietro la testa, i gomiti rivolti in avanti, le gambe piegate alle ginocchia. Mentre inspiri, solleva la gamba destra piegata al ginocchio e strappa leggermente le scapole dal pavimento, cercando di raggiungere i gomiti con il piede. Mentre espiri, abbassa le spalle e una gamba raddrizzata sul pavimento. Ancora una volta, mentre inspiri, solleva la gamba destra già dritta e le scapole, prova a toccare i gomiti con il piede. Quindi ripeti lo stesso con la gamba sinistra. Esegui l'esercizio 8 volte (le gambe piegate e dritte contano come una ripetizione). Abbassa il mento sul petto in modo da non allungare eccessivamente il collo.

Sdraiati sulla schiena, piega le ginocchia, avvicina i piedi ai glutei, stringi le caviglie con le mani. In questa posizione, sollevare il bacino alla massima altezza possibile, mentre si piega la schiena (se non è possibile afferrare immediatamente le caviglie, i piedi possono essere posizionati più lontano dai glutei e anche piegare la schiena, nel tempo l'elasticità aumenterà). Esegui 8-10 ripetizioni.

6 Sdraiati sullo stomaco, raddrizza le braccia e allungati di fronte a te. Inspira mentre espiri, strappa il braccio destro e il torace dal pavimento, quindi torna alla posizione di partenza e inspira. Quindi, mentre espiri, ripeti l'esercizio con la mano sinistra. Esegui 8 volte per ogni mano.

Sdraiati a pancia in giù, allunga le braccia dritte davanti a te, fai un respiro. Mentre espiri, alza entrambe le braccia e solleva il torace dal pavimento. Esegui l'esercizio senza intoppi, senza strappi. Nel punto più alto durante la salita, prova a rimanere per un paio di secondi. Esegui l'esercizio 8-10 volte.

8 curve laterali. Stare dritti, i piedi alla larghezza delle spalle. Nella versione leggera, le braccia sono in vita, nella versione più difficile, allungare le braccia ai lati lungo la linea di spalla. Mentre inspiri, piegati a destra senza piegare la schiena, mentre espiri, torna alla posizione di partenza. Quindi fai un respiro e piegati a sinistra. Esegui 10 volte su ciascun lato.

9 curve in avanti. Stai dritto, alza le braccia (questo ti aiuterà a mantenere la schiena dritta). Esegui una curva in avanti lenta e regolare, prova a raggiungere il pavimento con i palmi delle mani. Nel punto più basso, rilassa la schiena, cercando di premere il petto e lo stomaco contro le gambe. Ripeti l'esercizio 8-10 volte.

10 Curva all'indietro. Stai dritto, le gambe unite, alza le braccia e unisci i palmi delle mani (come durante la preghiera). Inizia senza difficoltà a piegarti indietro nella schiena, indugiando nel punto inferiore per un paio di secondi. Quindi, altrettanto uniformemente tornare alla posizione di partenza. Durante l'esercizio, potresti avvertire un leggero capogiro e richiede anche il mantenimento dell'equilibrio. Per i principianti, è meglio fare questa deflessione mentre si è in ginocchio. Fai l'esercizio 8-10 volte.

11 Bridge. Incorporare questo esercizio nei tuoi allenamenti regolarmente. Eseguilo da una posizione prona, piegati all'altezza possibile per te stesso, prova a raddrizzare le braccia. Ripetere l'esercizio circa 5 volte, durante la deflessione, indugiare per alcuni secondi.

Questo video contiene una gamma completa di esercizi secondo il metodo del Dr. Bubnovsky. Sono finalizzati all'allenamento della schiena e al rafforzamento di tutto il corpo..

Ginnastica per la colonna lombare

Nel set di esercizi per un'ernia della colonna lombare, vengono aggiunti esercizi alla base, finalizzati allo studio aggiuntivo della parte bassa della schiena, della parte bassa della schiena e dei glutei:

Sdraiati sul pavimento, piega le gambe alle ginocchia. La testa e il corpo sono saldamente premuti sul pavimento, le braccia dietro la testa, i gomiti rivolti verso il soffitto. Mentre inspiri, solleva le gambe piegate, cercando di toccare i gomiti, mentre espiri, torna alla posizione di partenza. Esegui l'esercizio senza intoppi, senza strappi. La pressa inferiore viene elaborata e la parte bassa della schiena viene allungata. Ripeti 10 volte. Sdraiati a pancia in giù, allunga le gambe e divaricati leggermente, metti le mani sotto il mento, fai un respiro. All'espirazione, strappare le gambe dal pavimento di 15-20 cm (non piegare le gambe). In caso di inalazione, tornare alla posizione iniziale. L'esercizio fisico rafforza la regione lombare e i glutei. Esegui 10 volte. Sdraiati a pancia in giù, gambe dritte, allunga le braccia davanti a te, fai un respiro. All'espirazione, strappare simultaneamente le braccia e le gambe dritte dal pavimento, anche ad un'altezza di 15-20 cm, e quando inalate, torneranno alla loro posizione originale. Ripeti l'esercizio 8-10 volte.

Sdraiati sulla schiena, raddrizza le gambe, metti le mani lungo il corpo, sul petto o dietro la testa (poiché è più conveniente, le mani non sono coinvolte nell'esercizio), fai un respiro. Mentre espiri, solleva leggermente il bacino, mentre non pieghi le gambe, ruotalo verso destra. All'inalazione, torna alla posizione di partenza, quindi espira e ripeti l'esercizio a sinistra. Esegui 8-10 ripetizioni.

Recensioni dopo l'articolo

Accettiamo preordini.

Camminando sui glutei. Siediti sul pavimento, raddrizza la schiena, le gambe dritte. Senza usare le mani, cammina un metro in avanti sui glutei, quindi torna indietro. Esegui 8 ripetizioni. Difficoltà a camminare sui glutei. In questa variante, durante la "camminata" è necessario strappare le gambe dal pavimento di 10-20 cm. L'esercizio rafforza i glutei e la parte bassa della schiena in modo più efficace. Dovrebbe essere eseguito dopo aver padroneggiato completamente l'opzione precedente. Ripeti 6-8 volte. Siediti sul pavimento, schiena dritta e rilassata, metti le mani dietro il corpo, serviranno da supporto. Mentre inspiri, tira la gamba destra piegata verso il ginocchio verso il petto, mentre espiri, torna alla posizione di partenza. Alla successiva inalazione, tirare la gamba destra dritta verso il petto, mentre inalando, tornare indietro. Quindi ripetere l'esercizio con la gamba sinistra. Allo stesso tempo, non piegare la schiena, senza strappi, cerca di allungare la gamba il più possibile. Esegui 8 ripetizioni (gambe piegate e dritte - 1 volta) su ciascuna gamba. Push-up al ginocchio (adatto a persone con qualsiasi forma fisica). Concentrati su palmi e ginocchia, braccia dritte, talloni dal pavimento. La schiena deve essere dritta, il bacino non deve essere sollevato. Esegui 8-10 flessioni. Posizione di partenza, in ginocchio, schiena dritta, non tesa, alza le mani e unisci i palmi delle mani, fai un respiro profondo. Mentre espiri, piegati lentamente indietro il più possibile. Quindi, abbassa le braccia attraverso i lati e afferra le caviglie con loro, senza smettere di piegare. Pertanto, i muscoli della parte bassa della schiena e dei quadricipiti delle gambe saranno ulteriormente allungati. Esegui l'esercizio 6 - 8 volte. Camminare in ginocchio. Per evitare dolore e sfregamenti, dovresti indossare ginocchiere o avvolgere una fascia elastica intorno alle ginocchia. Cammina per la stanza in questa posizione per 5-10 minuti, mantenendo un ritmo medio.

Vedi anche l'articolo: Complesso per ernia lombare di Makeev.

Una serie di esercizi per un'ernia del rachide cervicale Sedersi su una sedia, schiena dritta e rilassata. Alza le spalle, come per raggiungere le orecchie, quindi con un piccolo sforzo, gettale nella posizione originale. Questo esercizio funge da riscaldamento che prepara la colonna cervicale all'attività fisica. Esegui 8 ripetizioni. Seduto su una sedia, la schiena è dritta, il collo è rilassato, il viso non guarda avanti. Esegui 8 giri a destra (come se guardassi da sopra la spalla) e 8 giri simili a sinistra. Esegui l'esercizio dolcemente e senza intoppi. La schiena è dritta, il collo è rilassato. Esegui 8 curve di testa sulla spalla destra e 8 curve di sinistra. Allo stesso tempo, non alzare le spalle, è necessario allungare il collo. La schiena è dritta, il collo è rilassato. Esegui 8 inclinazioni della testa in avanti, dovresti allungare il mento sul petto. Esegui l'esercizio lentamente, allunga attentamente il collo. La schiena è dritta, il collo è rilassato. Esegui 8 inclinazioni della testa all'indietro, mentre nella parte inferiore, solleva il mento (come se raggiungesse il soffitto). La schiena è dritta, il collo è rilassato. Spingi il collo e il mento in avanti, quindi inclina la testa verso destra (devi raggiungere con l'orecchio verso il soffitto). Torna alla posizione iniziale e ripeti l'esercizio sul lato sinistro. Corri 8 volte in ogni direzione. Mezzi giri. Ruota la testa a destra, allunga il collo e il mento in avanti, in questa posizione, esegui un mezzo giro verso la spalla sinistra. Quindi ripetere l'esercizio nella direzione opposta. Corri 8 volte in ogni direzione. Ponte. L'esercizio si estende su tutta la schiena, compresa la regione cervicale. Tieni il collo rilassato mentre lo fai. Dopo aver imparato un ponte ordinario e aver acquisito una certa flessibilità, puoi passare a una versione più complicata: un ponte sulla testa. Devi inginocchiarti, piegarti all'indietro con le mani e abbassare la parte superiore della testa sul pavimento. Mantieni il collo rilassato. In questa posizione, è possibile oscillare leggermente avanti e indietro. Assicurati di fare questo esercizio con molta attenzione, non è destinato ai principianti.!

Agli esercizi di cui sopra per la colonna cervicale, puoi aggiungere quelli di base per allenare efficacemente tutto il corpo..

Durante tutti gli esercizi, il collo deve essere rilassato, questo assicura che vengano eseguiti correttamente. In questo stato, la colonna cervicale si allungherà, i dischi si bloccheranno in posizione e l'ernia si ridurrà. Altrimenti, puoi solo fare del male.

Nel video, l'autore stesso mostra la sua tecnica sul paziente.

Le lezioni secondo il metodo del Dr. Bubnovsky devono iniziare con la ginnastica adattiva. Include esercizi leggeri di livello base che preparano gradualmente il corpo a stress più gravi. Nonostante la sua semplicità, gli esercizi adattativi alleviano il dolore e l'infiammazione dalle aree della colonna vertebrale colpite da ernie.

Esempi di esercizi:

Stai dritto, i piedi alla larghezza delle spalle, le mani dietro la testa. Sollevare la gamba destra piegata al ginocchio, allo stesso tempo raggiungere il ginocchio destro con il gomito sinistro. Quindi fai l'esercizio con la gamba sinistra e il braccio destro. Sviluppa la flessibilità di tutto il corpo e accelera la circolazione sanguigna. Ripeti 10-15 volte in ciascuna direzione.

Camminando a carponi. Sali a carponi e cammina per la stanza in direzione casuale per 10 minuti.

2 Esercizio per la stampa e allungamento della colonna vertebrale. Sdraiati sulla schiena, premi la parte bassa della schiena sul pavimento, piega le gambe sulle ginocchia, le mani dietro la testa. Sollevare il corpo senza strappi, cercando di raggiungere le ginocchia con i gomiti. Per alleviare il dolore primario, un impacco freddo può essere posizionato sotto la parte bassa della schiena. Esegui l'esercizio 10 volte.

Piste. Piedi divaricati alla larghezza delle spalle, schiena dritta. Esegui 10 curve a destra, 10 curve a sinistra e 10 curve in avanti. Tieni ferme le cosce.

Mettiti in ginocchio con i piedi uniti. Abbassati lentamente e siediti sui talloni. L'esercizio allunga tutti i principali muscoli della coscia. Dovresti sederti in questa posizione per diversi minuti..

5 Sdraiati sulla schiena, premi la parte bassa della schiena sul pavimento. Solleva una gamba destra dritta e stringi il piede con le mani. Tirare la gamba verso di te, cercando di premerla sul petto. Tirare la punta del piede per allungare i muscoli del polpaccio. Ripeti l'esercizio con la gamba sinistra. Esegui 10 volte su ciascuna gamba, nel punto finale del tratto, indugiare per alcuni secondi.

Push-up al ginocchio. Poni l'accento sui palmi delle mani (braccia diritte) e sulle ginocchia, strappando i talloni dal pavimento. Durante l'esercizio, tieni la schiena dritta, non sollevare il bacino. Esegui 8-15 ripetizioni in base alla tua forma fisica.

Il video mostra un eccellente set di esercizi. La lombalgia scompare già dopo 15-20 minuti di allenamento.

La kinesoterapia, sviluppata e brevettata dal Dr. Bubnovsky, è un metodo sicuro ed efficace per il trattamento di ernie del disco. Ricorda che dovresti sentirti rilassato mentre ti alleni. Il dolore acuto segnala la fine dell'esercizio (puoi tornare più tardi quando la flessibilità del corpo migliora). Prima di iniziare le lezioni, è necessario sottoporsi a una visita medica completa e coordinare l'attività fisica con un medico. Puoi iniziare la ginnastica dopo la sua approvazione.

Il recupero completo si verifica con un regolare esercizio fisico 3-6 volte al giorno. A seconda del numero di sessioni, la loro durata dovrebbe essere di 10 - 25 minuti. Non dimenticare la moderazione e aumentare gradualmente il carico..

Il libro "L'ernia della colonna vertebrale non è una frase"

Autore: dottore in scienze mediche, professore

Contenuto di un libro:

❶ Cause di un'ernia della colonna vertebrale.

❷ Metodo dell'autore per il trattamento dell'ernia senza chirurgia.

❸ Come sbarazzarsi del mal di schiena senza farmaci e cosa fare in caso di esacerbazione.

Puoi acquistare un libro dall'autore di una tecnica ben nota che ha davvero aiutato migliaia di persone qui.

E 'Importante Conoscere La Gotta